Guida all'acquisto: 17 SSD a confronto

Recensione – Test di 17 SSD e consigli su quali modelli preferire.

Risultati Benchmark: Efficienza energetica

La prima classifica mostra la vera efficienza di un SSD quando fornisce molti dati (lettura in streaming). Abbiamo collegato le prestazioni in lettura di dati in streaming all'energia necessaria per eseguire questo tipo di carico di lavoro. L'SSD di Toshiba non è il più veloce ma è il più efficiente, perché richiede poca energia per lavorare. Molti degli SSD basati su controller SandForce, insieme all'X25M di Intel offrono buoni risultati. Il veloce RealSSD C300 di Crucial e l'Intel X25-V non si comportano bene in questo test e finiscono agli ultimi posti della classifica.

Consideriamo anche l'efficienza con operazioni I/O. Questo sommario è basato sui risultati delle prestazioni, ottenuti con un carico di lavoro workstation per operazioni input/output, e sul consumo energetico. Ancora una volta, gli SSD basati sul SandForce SF-1200 dominano la classifica, e Intel non sfigura. Toshiba e WD non offrono un'efficienza energetica sorprendente durante le operazioni pesanti di I/O.