Mass Effect 3: analisi delle prestazioni con schede video e CPU diverse

Test - Prova di Mass Effect 3 con diverse schede grafiche e processori.

Mass Effect 3: giocabile su tante configurazioni

Che computer vi serve per giocare all'ultimo titolo di Bioware? La buona notizia è che se non avete troppe pretese vanno bene anche schede poco potenti.

Mass Effect 3 richiede una GeForce GT 440 o una Radeon HD 6670 DDR3 per giocare a dettagli bassi a 1280x1024. Se volete spingere la risoluzione fino a 1920x1080 e attivare le due opzioni grafiche a disposizione, una Radeon HD 5770/6770 o una GeForce GTX 460 con bus a 256 bit danno un frame medio minimo di almeno 40 e 60 FPS. Potete incrementare l'anti-aliasing dal pannello di controllo AMD, e una Radeon HD 6850 è abbastanza per gestire il maggiore carico. Nice to see the Normandy again

Non ci sono grandi requisiti nemmeno per il processore. Un quad-core a 2 GHz o una CPU dual-core a 3 GHz offrono oltre 40 FPS minimi, e più di 60 FPS di media quando non siete frenati dalla GPU – come dimostrato con la HD 6950. Sembra esserci un discreto scaling da due a tre core, meno passando a quattro core. Non ci sono benefici passando a una soluzione a sei core.Old friends and unpleasant situations

Tutte buone notizie quindi? Dipende. Chi ha un PC non all'ultimo grido sarà contento, ma chi ha un PC di fascia alta no. BioWare ha usato il motore grafico Unreal Engine 3 e sviluppato il gioco anzitutto per le console, quindi il porting per PC non è molto esigente e non ci sono tante opzioni per spingere i dettagli. Dont' fear the reaper

Il gioco è divertente e comunque bello anche graficamente. Probabilmente se i primi due capitoli vi sono piaciuti, passerete sopra al "problema" della grafica. Se siete fan degli RPG o degli sparatutto con un'esperienza leggermente diversa, la serie Mass Effect merita la vostra attenzione.