Recensione alimentatore Cooler Master V750

Cooler Master ha rinnovato di recente la propria V series. In questo articolo testiamo il V750, alimentatore 80 PLUS Gold modulare e dalle dimensioni ridotte.

Cooler Master V750

Certificazione 80 Plus Gold, potenza di 750 watt e dimensioni contenute per questo alimentatore modulare di Cooler Master.

Cooler Master V750

Introduzione

Cooler Master vende tre alimentatori di fascia alta totalmente modulari realizzati da Seasonic e tre soluzioni semi modulari V(SM) che sono prodotte da Enhance Electronics. Apparentemente l'azienda voleva arricchire la propria linea di fascia alta con unità di minore potenza, quindi ha introdotto le soluzioni V550, V650 e V750 rispettivamente fino a 550, 650 e 750 watt. Questi nuovi alimentatori sono basati su una piattaforma simile a quella delle unità VSM, ma sono totalmente modulari e integrano una ventola Loop Dynamic Bearing di maggiore qualità.

psu top1

Attualmente ci sono poche opzioni quando si cercano alimentatori compatti con sufficiente potenza per gestire un sistema da gioco di fascia alta. La soluzione di Cooler Master è tra queste, con una certificazione 80 Plus Gold e cablaggio modulare. L'azienda si è rivolta nuovamente a Enhance Electronics. A differenza del predecessore VSM750, il progetto del circuito 3D è usato per facilitare un'efficienza maggiore, portando a una minore dispersione del calore.

Cooler Master V750
Potenza max. 750W
PFC PFC attivo
Efficienza 80 PLUS Gold
Modulare Sì (totalmente)
Intel Haswell Ready
Temperatura operativa 0 - 40 °C
Protezioni Over Voltage, Under Voltage, Over Power, Over Temperature, Short Circuit
Ventola 120mm Loop Dymanic Bearing Fan (Silencio FP)
Funzionamento semi passivo No
Dimensioni 150 x 86 x 140 mm (WxHxD)
Peso 1,5 chilogrammi
Form factor ATX12V v2.31, EPS 2.92
Garanzia 5 anni

Oltre alla certificazione 80 PLUS Gold e al cablaggio modulare il V750 ha anche un insieme completo di funzioni di protezione. Questo OEM è tra i pochi a offrire OTP (over-temperature protection) sulla maggior parte delle sue piattaforme, garantendo quella che consideriamo una delle protezioni più importanti per un alimentatore. Sfortunatamente la temperatura massima a cui l'alimentatore è in grado di fornire la potenza massima non è così alta. Enhance ha scelto di essere conservativa, forse per contenere la rumorosità alle temperature ambiente più alte.

Per quanto riguarda il raffreddamento la differenza più evidente tra VSM750 e V750 è la ventola Loop Dynamic Bearing presente in quest'ultimo modello, che offre una durata di vita nettamente più lunga rispetto alla ventola plain ball-bearing usata nel vecchio modello.

Specifiche

Canale 3.3V 5V 12V 5VSB -12V
Potenza Max.  Ampere 25 22 62 2.5 0.3
Watt 120 744 12.5 3.6
Potenza massima totale (watt) 750

I canali minori sono sufficienti a coprire le necessità. Come potete vedere nella tabella sopra, il canale 5V è attestato a una corrente leggermente inferiore rispetto al canale 3,3 volt. Un valore di 20 A sul canale 5V è tuttavia già eccessivo per un sistema moderno.

Allo stesso tempo l'importante canale +12V può fornire l'intera potenza dell'unità da solo, mentre il canale 5VSB ha l'amperaggio che riscontriamo solitamente in un alimentatore moderno. Ci piacerebbe vedere un canale 5VSB più robusto, anche se 2,5A faranno il loro lavoro piuttosto bene nella maggior parte dei casi.

Cavi e connettori

Cavi modulari
Descrizione Numero cavi Numero connettori (totale)
Connettore ATX  20+4 pin (560mm) 1 1
4+4 pin EPS12V (610mm) 2 2
6+2 pin PCIe (610mm+120mm) 2 4
SATA (460mm+110mm+110mm+110mm) 2 8
4-pin Molex (455mm+120mm+120mm) 1 3
4-pin Molex (455mm+120mm+120mm) / FDD (+120mm) 1 3 / 1

C'è un numero di cavi sufficiente per smistare la potenza massima dell'unità in modo efficiente. In totale il V750 ha quattro connettori PCIe insieme a un paio di EPS, tutti a disposizione nello stesso momento. Il numero di connettori SATA e quello delle periferiche è sufficiente, e c'è un solo connettore FDD per i componenti che ancora lo usano.

La lunghezza dei cavi è leggermente ridotta e ci sarebbe piaciuto che i cavi ATX ed EPS fossero più lunghi. Date le piccole dimensioni, tuttavia, questa unità sarà probabilmente installata in case altrettanto compatti, dove i cavi lunghi possono creare problemi. La distanza tra i connettori SATA è ottimale, mentre i connettori Molex 4 pin dovrebbero essere ulteriormente spaziati gli uni dagli altri secondo noi. Infine tutti i connettori usano fili AWG 18 soddisfano la specifica ATX.

Distribuzione energetica

Poiché questo alimentatore ha un singolo canale +12V non abbiamo nulla da dire circa la distribuzione della potenza.