Teleobiettivo 70-300 L, il migliore per la vostra reflex Canon

Teleobbiettivo zoom compatto serie L, fino a 480mm sui corpi APS-C e buona stabilizzazione per scattare anche a mano libera.

Corpo obbiettivo

Lungo 143 mm, vale a dire circa 3 cm meno del 70-200 f/4 L IS USM pur offrendo 100 mm in più di lunghezza focale, il 70-300 4-5,6 L IS USM si può a ragione considerare un'ottica "da esterni". Anche il peso, poco superiore al chilogrammo, è adeguato. Non è una piuma, certo, e non si può certo paragonare ai modelli EF-S, ma il metallo pesa.

Il corpo, in effetti, è interamente in metallo - anche il barilotto interno che si estende alle focali superiori -  e sigillato contro polvere e umidità. Impeccabile la precisione dei meccanismi, che fa subito capire, al di là di qualsiasi sigla, che non si tratta di un giocattolo.

Canon EF 70-300 4-5.6 L IS USM - Clicca per ingrandire

La ghiera più avanzata comanda lo zoom, mentre quella inferiore comanda la messa a fuoco e, come normalmente avviene per le ottiche serie L, ammette una regolazione manuale anche quando l'obbiettivo è impostato in AF (funzione FTM, tipica dei motori AF anulari). Tra le due ghiere, troviamo un meccanismo di blocco che mantiene la focale a 70 mm, impedendo al barilotto centrale di fuoriuscire durante il trasporto; dobbiamo comunque dire che, durante l'uso, lo zoom non ha mostrato la minima tendenza allo scorrimento.

A ridosso dell'attacco obbiettivo troviamo, come di consueto, il selettore AF/MF, il selettore per attivare o disattivare lo stabilizzatore ottico e quello per impostarne la modalità (Mode 1 o 2). Anche qui, come da tradizione per le serie L, si ha infatti la possibilità di stabilizzare il movimento su entrambi gli assi oppure solo sull'asse verticale, per consentire il "panning". La stabilizzazione su un solo asse funziona a prescindere dall'orientamento della reflex, e lo stabilizzatore rileva l'eventuale appoggio su cavalletto, disabilitandosi automaticamente.

Il diametro filtri è 67 mm. La lente frontale non ruota, rendendo possibile l'utilizzo di polarizzatori. Il paraluce fornito è l'ET-73B, mentre non viene fornito il supporto per cavalletto, acquistabile come accessorio.