Tom Tom per iPhone, bene in auto, meno a piedi

Abbiamo provato la versione iPhone del più famoso software di navigazione GPS, il Tom Tom.

Introduzione

Bello e impossibile, il TomTom per iPhone. Bello perché: interfaccia impeccabile e usabile, rapido aggancio ai satelliti, mappe dettagliate. Ottimo per navigare in automobile, soprattutto con il car kit che amplifica la ricezione del Gps e permette di telefonare in vivavoce. Deludente se usato a piedi. Impossibile perché: l'applicazione costa 99,99 euro.

Il car kit costa 99,99 euro. In tutto fanno 200 euro meno due centesimi. Con quella cifra si compra un navigatore satellitare tradizionale, che ha un indubbio vantaggio. Può essere personalizzato, arricchito di Punti di Interesse. Il TomTom per iPhone, invece, non è riconosciuto dal software per desktop TomTom Home, né dall'utilissimo programma PoiGps Go, che ha una ricca dotazione di POI gratuiti, autovelox compresi.