Toshiba Satellite L850 con AMD Trinity per l'intrattenimento

Recensione - Test del Satellite L850, sostituto del desktop con APU AMD A8-4500M Trinity e grafica AMD Radeon HD 7640G. Il prezzo è interessante, la qualità costruttiva però non è il massimo.

Introduzione

Il Toshiba Satellite L850 è uno dei notebook con AMD Trinity che sono disponibili in Italia dalla metà di luglio. Si tratta di un sostituto del desktop dal prezzo conveniente rispetto alla concorrenza Intel, che non sacrifica troppo la dotazione per contenere il prezzo, che è di 600 euro. Per questa cifra si può avere un processore AMD di fascia media di tutto rispetto come l'A8 da 1.9 GHz, affiancato dalla dotazione di memoria ormai standard di 8 GB e da un disco fisso da 320 GB. La memoria non è ulteriormente espandibile, mentre il disco fisso del modello definitivo trovate in commercio è da 500 GB.

Toshiba Satellite L850 - Clicca per ingrandire

In questa configurazione all'insegna della parsimonia si inserisce bene il display da 15 pollici a bassa risoluzione, adatto a chi non ha pretese, mentre stona decisamente l'unità ottica Blu-ray, di cui francamente si sarebbe potuto fare a meno.

Nell'analisi del Satellite L850 è da tenere in conto che sono proprio i notebook di questa fascia di prezzo e con questo tipo di configurazione ad andare per la maggiore nei punti vendita della grande distribuzione, non quelli di fascia alta con componenti ultra selezionati che spesso arrivano in prova alle redazioni. Benvenga quindi un'occhiata alla realtà concreta, che può essere d'aiuto per i molti che hanno poco da spendere e che girano per gli scaffali dei negozi in cerca di una soluzione economica per la produttività e l'intrattenimento domestico di base.

È da notare infine che lo chassis di questo prodotto è lo stesso di tutta la serie L, che comprende anche modelli con processori Intel e grafica integrata a dimostrazione che l'azienda giapponese non ha fatto discriminazioni.