5G in Italia, 10 Gb al secondo per tutti con Huawei e Telecom Italia

di Dario d'Elia, 17 febbraio, 2014 09:30

Il 10 febbraio Huawei ha organizzato il 5G@Europe Summit di Monaco. Un evento con tutti gli operatori europei ed esperti del settore per fare il punto sulla 5G. Si parla di 2020 e una rivoluzione paradigmatica non solo per le prestazioni (10 Gbps).

 

5G@Europe Summit di Monaco. Quando in redazione mi hanno detto che avrei dovuto partecipare il 10 febbraio a un evento in Germania dove si parlava di 5G a stento ho trattenuto il sorriso. Ovviamente ho pensato a birre, salsicce e prosperose cameriere in abito bavarese. Poi nel mio sogno ad occhi aperti si è fatta largo la curiosità. 5G? "Ma se in Italia a malapena abbiamo la 4G!"

Ok, da inviato scrupoloso ho deciso di preparami a dovere. L'Hofbräuhaus, la birreria più famosa del mondo dove Hitler enunciò i 25 punti programmatici del suo programma, è in Platzl 9. A proposito, perdibile: menu turistico e conversazioni deliranti, come in passato. Deutsches Museum, dedicato a scienza e tecnica, è in Museumsinsel 1. E così via…

5G@Europe Summit di Monaco

Fino a che ho deciso di guardare il programma inviatomi dai precisissimi e cortesi PR di Huwaei. Leggo l'elenco degli invitati e mi cade la mascella. Vodafone, BMW, Telecom Italia, Fraunhofer Institute, Nokia, Telefonica, NTT Docomo… In pratica tutti i responsabili ricerca delle più importanti telco, e non solo, riuniti nell'albergo Sofitel di Monaco per una one-day a porte chiuse sulla 5G.

Beh, prima di andare avanti ammetto che a salsiccia e birra bavarese non ho resistito. Le cameriere le ho solo intraviste. La 5G è una rivoluzione pazzesca. La maggior parte delle chiacchiere sulla telefonia mobile di quinta generazione al momento sono incomprensibili, a meno di essere ingegneri o tecnici super esperti.

Fatto. In tre righe o vi ho conquistato e quindi proseguirete nella lettura. Oppure tornerete al vostro Angry Birds. E avrò fallito miseramente.

Ora che siamo rimasti in pochi intimi, vi prometto che non è mia intenzione farvi addormentare.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (46)

1/5 avanti   
gtx88 17/02/2014 09:41
+6
io aspetto ancora una copertura decente non del 3g ma del 2g, visto che in alcune zone il segnale fa schifo
Lookgl 17/02/2014 09:47
0
Magari supporterà anche, in qualche modo, le reti mesh. Cosa che mi sembra più utile che fatta sul wi-fi.
B2reloaded 17/02/2014 09:49
+30
Per me possono pure fare il 25G ma finché è limitato alla cerchia dei bastioni a Milano e al centro storico di Roma è l'inutilità assoluta.
E intanto nel resto d'Italia prende il 3G solo se sei fortunato.

E stendiamo un velo pietoso sulle linee adsl.
darkschneider 17/02/2014 10:04
+37
WOW!
10Gb/sec!

Significa che devo sperare che non funzioni o posso terminare la soglia mensile di traffico in ben 8 secondi!
fizby 17/02/2014 10:04
+1
Progetto estremamente interessante, anche a leggere i nomi dei partecipanti, peccato che la conclusione dell'articolo dica tutto: in Italia troppi conflitti di interessi perchè si possa parlare presto di questa tecnologia. Già LTE al momento è caro e limitato a tot giga al mese, oltre al fatto che è poco diffuso e l'estensione della copertura va parecchio a rilento, fatta eccezione per pochi centri cittadini.
Ricky99 17/02/2014 10:07
0
Dunque, se il 5G dovesse esser davvero cosi' performante e se coprisse DECENTEMENTE tutta la pèopolazione, non sarebbe di fatto un modo per polverizzare qualsiasi altro servizio dati?
Coperatura completa, nessun problam di cavi, rame o usura non conterebbero piu' niente e la fibra, per quanto performante, sarebbe solo un modo per scambiare la mole di dati centralmente e non un veicolo capilare, assai limitato in vero attualmente.
cosa ne pensano fastweb e soci?
Dan7e 17/02/2014 10:19
+1
certo 5g (10gb/s) con offerte tipo 20 giga/mese a soli 50 euro/mese. Già la diffusione della fibra è inesistente in Italia voglio proprio vedere come la implementeranno
Apicio 17/02/2014 10:21
0
Italia fanalino di coda. Articolo molto interessante, complimenti, e soprattuto lascia ben sperare in un futuro, anche se ormai io ci ho rinunciato a vedere vere novità in questo paese.
Ridge89 17/02/2014 10:31
+2
Qualche dettagliuccio in più su modulazione e occupazione di banda no? Non ho voglia di beccarmi due ore di streaming..
Klonoa 17/02/2014 10:31
+4
Marketing marketing marketing... tutti sanno e vivono quotidianamente la realtà.
1/5 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli