Guida: creare un CD di ripristino del sistema

di Marcel Binder, 18 febbraio, 2008 11:11

Ultimi passaggi

Ora vediamo come installare i plug-in aggiuntivi all'interno di BartPE, utilizzando il programma open-source anti-virus ClamAV come esempio. Scaricate il file clamwin-2.6.7z e salvatelo nella cartella Rescue-DiskPlugins. Aprite l'archivio ed estraete la cartella clamwin nella cartella Rescue-SystemPEBuilderplugin. Ora avviate PEBuilder.exe e aprite l'amministrazione dei plug-in.

Assicuratevi che le entrate "[Sherpya] ClamWin Plugin (v0.91.2) - v2.6" e "[Sherpya] ClamWin Plugin (v0.91.2) - v2.6 (Autounpack at startup)" siano presenti. Se lo desiderate, potete attivare la funzionalità "Autounpack at Startup", che è la seconda voce dall'alto. Questo copierà automaticamente le definzioni di ClamWin AV all'interno della RAM dopo l'avvio del sistema, così sarà subito possibile eseguire una scansione. Potete trovare ClamWin nel menù d'avvio sotto ProgramsClamWin.

Conclusioni: costruirsi il proprio disco di ripristino in pochi semplici passi

PEBuilder rappresenta un metodo semplice e veloce per creare un CD di ripristino adatto alle vostre esigenze. Sebbene BartPE offra solo funzioni limitate nella configurazione di base, il suo sistema di plug-in permette d'integrare una grande varietà di funzioni aggiuntive, sebbene non molto confortevoli. Rintracciare il plug-in corretto richiede tempo, astuzia e testardaggine, perché il sistema non è esattamente dei più trasparenti. Solitamente, l'installazione richiede all'utente di fare qualche cambiamento manualmente, e potreste perdervi velocemente nei dettagli o scombinare i file. Una struttura della cartelle chiara e organizzata può aiutarvi a tenere tutto sotto controllo. Il plug-in XPE è difficilmente controllabile, richiede molte copie manuali, che possono confondere e lasciarvi con un file XPE ISO danneggiato o incompleto.

Gli sforzi, tuttavia, sono premiati. Grazie al plug-in XPE possiamo usare l'interfaccia familiare del sistema operativo, e concentrarci sulle operazioni più importanti senza perdere tempo. Inoltre il concetto di plug-in permette di integrare strumenti e applicazioni nel CD di ripristino. Possiamo espandere il supporto driver esistente, permettendoci di adattare l'accoppiata BartPE-XPE a qualsiasi sistema hardware. Oltre all'installazione del disco di ripristino da CD, potete inserire BartPE su un hard disk esterno o una chiavetta USB e avviare da lì - ammesso che il vostro BIOS supporti questa funzionalità.

Argomenti interessanti

 
 
Clicca per i dettagli
Segui Tom's Hardware!

Copyright © 2015 A Purch Company. Tutti i diritti riservati. P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013, Direttore Responsabile Pino Bruno
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell