Italia-programmi.net: la vicenda e cosa fare per proteggersi

di Gianluigi Fioriglio, 27 dicembre, 2011 10:00
   

Italia-programmi: cosa fare? - Continua

La domanda forse più comune fra gli utenti che si sono registrati è la seguente: cosa fare? Abbiamo individuato alcuni casi e preparato delle email di esempio, che vi rendiamo disponibili. Segnalateci pure eventuali ipotesi che non abbiamo preso in considerazione, potremmo usarle per aggiornare l'articolo.

Caso 1: utenti che si sono registrati da meno di dieci giorni

Il consiglio è inviare una email all'indirizzo support@italia-programmi.net con cui si esercita il diritto di recesso.

Caso 2: utenti che si sono registrati da più di dieci giorni, prima del 29 agosto 2011, e hanno ricevuto una o più richieste da parte di Estesa Limited

Il consiglio è inviare una email all'indirizzo support@italia-programmi.net con cui si contestano le pretese di Estesa Limited e si esprime l'intenzione di segnalare la pratica commerciale scorretta e aggressiva all'Antitrust. È opportuno inviare apposita segnalazione all'Antitrust (i cui riferimenti sono indicati di seguito).

Caso 3: utenti che si sono registrati da più di dieci giorni, dopo il 29 agosto 2011, e hanno ricevuto una o più diffide da parte di Estesa Limited

Il consiglio è inviare una email all'indirizzo support@italia-programmi.net con cui si contestano le pretese di Estesa Limited e si afferma di segnalare la pratica commerciale scorretta e aggressiva all'Antitrust. Conviene, inoltre, inviare apposita segnalazione all'Antitrust.

Caso 4: utenti che hanno esercitato il diritto di recesso i quali continuano a ricevere diffide e/o solleciti da parte di Estesa Limited

Potete rispondere segnalando che avete esercitato il diritto di recesso e diffidando Estesa Limited dall'inviare ulteriori comunicazioni. Ovviamente, è opportuno segnalare tale condotta all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (57)

1/6 avanti   
Alexg1991 27/12/2011 10:49
+1
Sinceramente, già dal nome del dominio, mi sarebbe venuto qualche dubbio sull'affidabilità del sito.
MotoreAsincrono 27/12/2011 11:12
+10
aldila' della truffa e di come ci si puo' cadere. Ma chi e' quel pollo che quando il primo sito internet che trovano gli chiede le loro generalita' mette il loro vero nome cognome indirizzo e num. telefonico. A parte il sito delle poste italiane, quello delle societa' di teelefoni e simili metto sempre nomi e indirizzi a caso. Persino su gmail ho messo uno pseudonimo. La gente sembra avere terrore della privacy o di dare i loro dati per strada a sconosciuti ma poi su internet sembra che li mettano un po' dapertutto. E devono per forza averglieli dati visto che dagli indirizzi ip non otevano arrivare agli utenti
mitietony 27/12/2011 11:28
+1

 Originariamente inviata da MotoreAsincrono

aldila' della truffa e di come ci si puo' cadere. Ma chi e' quel pollo che quando il primo sito internet che trovano gli chiede le loro generalita' mette il loro vero nome cognome indirizzo e num. telefonico. A parte il sito delle poste italiane, quello delle societa' di teelefoni e simili metto sempre nomi e indirizzi a caso. Persino su gmail ho messo uno pseudonimo. La gente sembra avere terrore della privacy o di dare i loro dati per strada a sconosciuti ma poi su internet sembra che li mettano un po' dapertutto. E devono per forza averglieli dati visto che dagli indirizzi ip non otevano arrivare agli utenti



Se hai messo il tuoi veri dati alle poste o in qualche altro sito sei già bello che fregato,risalire alla tua identità per 1 che sa adoperare decentemente il pc non è un problema.
MotoreAsincrono 27/12/2011 11:31
+3

 Originariamente inviata da mitietony

Se hai messo il tuoi veri dati alle poste o in qualche altro sito sei già bello che fregato,risalire alla tua identità per 1 che sa adoperare decentemente il pc non è un problema.



si ma qui non si parla di haker ma di un sito che truffa e chi e' stato truffato e' perche' ha inserito nel modulo che ha trovato i suoi veri dati. Che poi un bravo hacker riesca a risalire a te e' un altro discorso che pero' non c'entra con italia-programmi (anche perche' sarebbe illegale e non potrebbero certo farti causa)
naty77 27/12/2011 12:33
+12
Sono 1-2 mesi che si parla di italia-programmi se si deve chiudere un sito come thepiratebay o linkstreaming ( DNS ) ok le grandi aziende non devono perdere soldi, qui che si fregano le persone in modo spudorato va tutto bene nessuno fa niente . Almeno un articolo segnalando il perché di questa situazione, potete pure farlo .
The Dark Melon 27/12/2011 13:18
0
si vabbè ma se si è così polli da cscarci fanno anche bene a spennarti per bene..
brixia91 27/12/2011 13:39
+1
un mio amico si era " iscritto "..ma nella mail di risposta a quei cialtroni gli ha mandato un porno con il messaggio " get a life ! " lol
ovviamente prima si era informato che eran dei truffatori...
Moderatore: Manolo De Agostini 27/12/2011 13:43

 Originariamente inviata da naty77

Sono 1-2 mesi che si parla di italia-programmi se si deve chiudere un sito come thepiratebay o linkstreaming ( DNS ) ok le grandi aziende non devono perdere soldi, qui che si fregano le persone in modo spudorato va tutto bene nessuno fa niente . Almeno un articolo segnalando il perché di questa situazione, potete pure farlo .



Ciao, puoi spiegarti meglio? Non capiamo cosa ci stai chiedendo
naty77 27/12/2011 14:10
+5
Salve

mi spiego meglio

su the pirate bay si sono mosse procure, magistrati, avvocati ecc ecc , si può dire che era un sito da anni online e visitato in tutto il mondo, ma se prendiamo siti come linkstreaming.com erano online da poco (linkstreaming 9 mesi ) è stato chiuso con 2 procedimenti in corso si può sapere perché su italia-programmi o simili nessuno fa niente ?

Questo voglio dire, siete uno dei siti del settore più visitati d'Italia fate un post dove mettete a confronto le 2 cose, perché ci sono leggi che tutelano le varie lobby discografiche e non si fa niente per siti come italia-programmi ? nel caso di linkstreaming.com è stato chiuso senza nessuna condanna in modo preventivo ! siti che truffano cosi le persone perché non vengono chiusi ?
ilpablo 27/12/2011 14:32
0
Anche un mio amico sta continuando a ricevere solleciti da questo sito!
Povero!
1/6 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
Guarda anche: Archivio, Tom's Legal
Domande e Risposte

Le Guide di Tom's Hardware

Maker Faire Rome 2014

 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli