Recensione AMD A8-3850, Llano arriva su desktop con Lynx

di Andrea Ferrario, Chris Angelini, 30 giugno, 2011 06:00
 

Conclusioni

Llano è nei nostri laboratori solo da pochi giorni, ma per fortuna la nostra redazione statunitense ha avuto l'opportunità di testare la nuova CPU AMD durante i mesi scorsi, passando dalle prime installazioni molto acerbe, con BIOS instabili e incompleti, fino all'ultima versione, un prodotto ricco, stabile e completo. Da un aggiornamento all'altro, l'overclocking è migliorato sempre più.

Quando abbiamo messo le mani sulla piattaforma per la prima volta ci siamo subito chiesti come si sarebbe comportata in confronto al Core i3 - un processore molto convincente se abbinato a una scheda grafica discreta. Il Core i3-2015 costa però circa 120 euro e la Radeon HD 6570, una scheda grafica entry level, circa 60 euro.

Togliete la scheda grafica da un sistema Core i3, e vi ritroverete con la HD Graphics 3000. Anche se questa scheda è molto più veloce della HD Graphics 2000, il motore grafico integrato Intel non può nemmeno avvicinarsi a quello che è in grado di offrire l'AMD A8-3850. Quando consideriamo i package LGA1155 e FM1, basandoci sui loro meriti, l'architettura Llano acquista molto più valore. È tutta una questione di costi e bilanciamento.

Noi siamo molto favorevoli al bilanciamento. La giusta combinazione di processore, scheda grafica e memoria è infatti la strada da seguire per ottenere le migliori prestazioni senza spendere troppo. Intel e AMD hanno fatto le loro scelte quando hanno progettato i loro prodotti. Intel si è concentrata molto sui core d'esecuzione, e come accade solitamente, i suoi processori dual-core sono spesso in grado di battere le controparti quad-core firmate AMD. AMD si è invece concentrata sulla grafica on-die, che è in grado di tenere testa ai core mainstream.

Clicca per ingrandire

E così Llano è il più bilanciato in un mondo dove il 3D è  ovunque. Se eliminassimo questa variabile Sandy Bridge avrebbe una vittoria facile, ma semplicemente non possiamo farlo. Molti di noi hanno a che fare con il 3D quotidianamente. Per questo tipo d'attività, Sandy Bridge ha veramente bisogno di una GPU dedicata per eccellere, e questo significa aggiungere qualche euro - o molti - alla spesa totale. 

L'A-3850 (l'unica APU che abbiamo testato) non si deve basare su un altro componente hardware per raggiungere un livello di prestazioni ragionevole. Abbinatela a una motherboard a basso prezzo, 4 GB di veloce memoria DDR3 e un disco da meno di 100 euro e avrete per le mani un PC entry-level capace di funzionare abbastanza bene in ogni situazione. Per 129,99 euro avrete un processore e una GPU in un package da 100 watt. A 140 dollari (120 euro circa), con il Core i3-2105, avrete una CPU fenomenale, ma probabilmente dovrete comprare anche una scheda grafica dedicata.

Chi dovrebbe acquistare questa APU?

Avremmo voluto avere più tempo per testare anche l'AMD Phenom II X3 720 Black Edition abbinato a una Radeon HD 6570 poiché questi due componenti costano assieme quanto l'A8-3850. Overcloccandolo tramite il moltiplicatore, il Phenom II è quasi certamente più veloce di Llano, e la scheda grafica dedicata è più veloce della Radeon HD 6550D nascosta all'interno di Llano.

Questa configurazione è tuttavia una scelta più per appassionati e la maggior velocità si guadagna al costo di un processore da 95 W e una scheda grafica da 60 W. L'A8-3850 è una soluzione più elegante, che non va oltre i 100 Watt. Forse AMD conta anche sui system builder che possono vantaggiarsi delle dimensioni e impronta termica dei sistemi basati su Llano, migliori rispetto alla combinazione di Phenom e Radeon.

Clicca per ingrandire

É chiaro che questa APU non è per gli appassionati. Anche i videogiocatori mainstream con un budget di 400/500 euro possono optare per dell'hardware in grado di offrire prestazioni molto più elevate rispetto a qualsiasi soluzione integrata. L'APU Llano più veloce punta ai desktop entry-level, per quegli utenti che vogliono spendere 400 euro per una configurazione completa.

Questo lascia ancora molto spazio ad AMD, che punta alla fascia alta con Bulldozer, ma dovrete pazientare ancora qualche mese prima di rispondere alla domanda: riuscirà AMD a riagguantare Intel e dare del filo da torcere ai processori Sandy Bridge? Fino ad allora Llano è una buona soluzione per il classico utente mainstream, ma nulla di più. 

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (63)

1/7 avanti   
Andrea deluxe 30/06/2011 08:13
+2
perche non avete provato a fare un vs con intel con sk video discreta 6identica per entrambe?

cosi, giusto per capire come si comporta in un campo realistico..
Adrythebest 30/06/2011 08:21
+4
Llano è fantastico a mio avviso. Buono il prezzi, prestazioni ottime per quanto costa e chi vuole un pc per giocare a 400€, questa è la scelta migliore
Actarus_77 30/06/2011 08:39
-2
In valore assoluto direi che la parte "cpu" di Llano (che nome orrendo!) è abbastanza scarsina.
I risultati in molte applicazioni che si possono usare tutti i giorni a volte sono quasi la metà di quelli di un processore a 2 core.
E' un risultato che alla luce delle considerazioni fin qui fatte e che hanno sempre messo alla gonia i processori Phenom perchè più lenti in molti test, anche se a livello impercettibile dall'utente, deve essere messo in conto, non può essere di punto in bianco dimenticato.

Ora però, la mia speranza è che con Llano l'utente incominci a capire che serve ben poco una cpu che riesce a comprimerti qualche file nel giro di 40 secondi anzichè in 1 minuto. Ma piuttosto che spendendo poco si possa ottenere una buon sistema "bilanciato" e che consumi sempre meno. Tanto più che nel 3d la cpu Llano è imbattibile (senza tenere conto di una sk video discreta).

Per cui un up a Llano ma con la speranza di vedere frequenze più alte e la unità cpu un poco più performante.
Sul prezzo niente da dire.
nickfede 30/06/2011 08:39
+2
Gran bel prodotto......
Adrythebest 30/06/2011 08:47
+26
@Actarus_77 ricorda però che Llano ha anche una scheda grafica decente nel package consumando però poco di più di un i3 sandy. Questa è efficienza allo stato puro
GiovanniT 30/06/2011 09:05
-41
Insomma... chi usa il pc per lavoro, chi usa il pc per fotoritocco, montaggio video, conversione video, e, in pratica, per usare qualsiasi applicazione prende intel...

Chi gioca...bè...prenderebbe amd se si potesse giocare con una APU...ma...non si può. Oggigiorno una gpu deve essere in grado di gestire applicazioni 3d a full hd, cosa che nessuna gpu integrata o apu può fare...quindi, mi chiedo, la di fuori del mobile, che senso hanno di esistere queste APU AMD?

Ahimè, surclassate da intel
kliffoth 30/06/2011 09:07
+2

 Originariamente inviata da Andrea deluxe

perche non avete provato a fare un vs con intel con sk video discreta 6identica per entrambe?

cosi, giusto per capire come si comporta in un campo realistico..



il discorso è sul prezzo che sarebbe molto maggiore rispetto alla soluzione AMD.
Si dovrebbe avere grossomodo lo stesso risultato in grafica e un vantaggio per intel sul lato cpu.

Venendo ad altro, non avevo mai pensato che effettivamente oggi le schede video usano molto le DDR5, mentre su scheda madre oltre le DDR3 non si va.
Le differenze non sono tali da vanificare l'esperienza d'uso, ma sono comunque apprezzabili.

Sarà poi interessante vedere questi Fusion dopo un primo stepping: trattandosi di un progetto nuovo ci potrebbero essere migliorie sostanziali
Actarus_77 30/06/2011 09:12
-1

 Originariamente inviata da Adrythebest

@Actarus_77 ricorda però che Llano ha anche una scheda grafica decente nel package consumando però poco di più di un i3 sandy. Questa è efficienza allo stato puro



Certamente. Sono D'accordo. Forse nn mi sono spiegato bene, le APU Amd sono la miglior cosa sotto il profilo dell'efficienza e del bilanciamento che bastano e avanzano per moltissimi utenti, molti dei quali comprano Intel perchè pensano che cambi loro la vita rispetto alla AMD.
E' che però quando vedo che in molti test di uso quotidiano o quasi un quad AMD viene doppiato da un dual Intel mi si storce comunque UN PO, non dico del tutto, il naso.
Il 3d e il bilanciamento sono importanti però le prestazioni in ogni ambito anche..
Bisogna vedere la risposta del mercato: la gente è disposta a spendere di più per un pc economico ma performante sotto ogni aspetto (procio Intel i3, rimanendo nei componenti considerati nella prova, e sk dedicata)oppure preferisce risparmiare nell'acquisto e nei consumi comprando un APU Llano pur avendo prestazioni 3d al top?
fernandez91 30/06/2011 09:13
+26

 Originariamente inviata da GiovanniT

Insomma... chi usa il pc per lavoro, chi usa il pc per fotoritocco, montaggio video, conversione video, e, in pratica, per usare qualsiasi applicazione prende intel...

Chi gioca...bè...prenderebbe amd se si potesse giocare con una APU...ma...non si può. Oggigiorno una gpu deve essere in grado di gestire applicazioni 3d a full hd, cosa che nessuna gpu integrata o apu può fare...quindi, mi chiedo, la di fuori del mobile, che senso hanno di esistere queste APU AMD?

Ahimè, surclassate da intel


ma hai letto tutta la recensione? mi pare di no...
KARKAROF 30/06/2011 09:17
-1
Siamo alle solite......IUntel vince nel campo CPU e AMD in quello GPU...purtroppo vincere con le integrate lascia il tempo che trova visto che una 6550 è utile si e no giusto per lavoretti semplici semplici (a tante persone ,ma niente di piu') mi aspettavo di piu' sinceramente......
1/7 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
Guarda anche: Processori, AMD Phenom, AMD
 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli