Windows 8, l'interfaccia è il peggior difetto e la migliore scommessa

di Valerio Porcu, 21 novembre, 2012 15:00

Jakob Nielsen, il guru mondiale dell'usabilità, boccia Windows 8 senza mezzi termini e lo definisce deludente per la sua usabilità. Non tutti però sono d'accordo con lui, e in molti credono che con il tempo ci abitueremo alle novità.

 

Introduzione

Negli ultimi giorni si è discusso molto sul successo in Windows 8 in termini di vendite, tra chi dice che è un successo e chi invece afferma che i clienti stanno rispondendo male – se non altro perché è il mercato stesso dei PC a segnare il passo. Un dibattito a cui si è aggiunta recentemente la voce di NewEgg, un noto sito di ecommerce statunitense i cui clienti sembrano poco interessanti alle licenze su DVD. Numeri e opinioni restano discordanti, così come il giudizio sul sistema operativo stesso e la sua interfaccia.

In ogni caso a lungo termine Windows 8 diventerà il sistema operativo di riferimento, perché mano a mano che le persone compreranno nuovi PC se lo ritroveranno preinstallato. Ciò non significa che lo apprezzeranno, e infatti sono in molti a credere che Microsoft abbia fatto degli errori. E tra i detrattori ieri si è aggiunta una delle voci più autorevoli al mondo, cioè quella di Jackob Nielsen - uno dei maggiori esperti in fatto di usabilità.

Si capisce cosa è cliccabile?

Nielsen tuttavia non è l'unico esperto di usabilità al mondo, e prevedibilmente il suo giudizio su Windows 8 ha portato ad accese reazioni un po' ovunque. È difficile controbattere quando a parlare è un'autorità in materia, ma vale senz'altro la pena di prendere in considerazione almeno un secondo parere; per questo abbiamo sentito José Compagnone, docente presso L'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, specializzato proprio in usabilità e web marketing.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (158)

1/16 avanti   
walter_it 21/11/2012 15:41
+20
in questo momento di incomprensione spero che sia linux a trarne vantaggio, è il momento di rosicchiare una bella fetta di utenti delusi da windows 8
g.dragon 21/11/2012 15:42
+33
Votato!!
Io continuo a preferire l'ottima interfaccia di win 7.
Over 21/11/2012 15:45
+49
"Il doppio ambiente crea un sovraccarico cognitivo e uno sforzo aggiuntivo di memoria"...

Siamo alla frutta...veramente non so più cosa dire, se usare un OS nuovo a piastrelloni oltre ad un ambiente usato per anni crea un sovraccarico cognitivo...Io non pretendo ne spero che ognuno sappia mettere mano al registro di sistema o scriversi le sue applicazioni, ma spendere poco per trovare quello che alla fine capirai che alla fine è sempre li, dove era fino a poco fa e anche più raggiungibile non può causare uno sforzo eccessivo...
Dany_M 21/11/2012 15:46
+21
Windows... se non fossi appassionati di videogame lo avrei cestinato già 15 anni fa.

Con Vista non mi trovo male, ma non capisco perché continuino a riempire Windows di aiuti per completi idioti.
Fate una diavolo di versione "Idiot Edition" con tutte le menate del tipo "ma sei proprio sicuro di essere sicuro?" e dateci un sistema operativo che non rompa le scatole e che sia famigliare a noi che sappiamo come muoverci. A quel punto forse sarò felice di correre in negozio per darvi 300 euro
grng 21/11/2012 15:50
+34
Beh, che l'interfaccia di win8 sia adatta per touchscreen e totalmente scomoda/inutile su desktop classico, lo si sa dalle prime beta.
Peggio per ms
far5893 21/11/2012 15:54
+3
metro = program manager c'e' poco da discutere , ha funzionato all epoca puo' funzionare oggi.
Jesse_custer 21/11/2012 15:55
+30
Trovo che windows 8 sia la somma di tutte quelle accortezze già in essere con le release precedenti di windows.
Da sempre utilizzo le combinazioni di tasti per "muovermi" all'interno dell'interfaccia...
Chidudo con alt-f4, spengo usando il tasto sul case (cosa che sembra sconosciuta ai più) e altre amenità.

Cose quali arrivare al pannello di controllo e ad altre parti importanti del sistema a colpi di mouse è diventato persino più rapido di prima ed i programmi piuttosto che occupare icone sulla "SCRIVANIA" sono ben organizzari nelle Tile.. sulla "Scrivania" ora ci sono i Documenti (come dovrebbe essere... visto il nome"

Fondamentalmente credo che Windows 8 stia pagando per colpa di una "mancata evoluzione" degli utenti, questi ultimi che hanno continuato per anni ad utilizzare il SO come nella sua prima versione, piuttosto che una sua "vera inusabilità".
checo 21/11/2012 15:56
+22
scusa te ma tra
Jakob Nielsen, Ph.D., is a User Advocate and principal of the Nielsen Norman Group which he co-founded with Dr. Donald A. Norman (former VP of research at Apple Computer). Before starting NNG in 1998 he was a Sun Microsystems Distinguished Engineer.

Dr. Nielsen founded the "discount usability engineering" movement for fast and cheap improvements of user interfaces and has invented several usability methods, including heuristic evaluation. He holds 79 United States patents, mainly on ways of making the Internet easier to use.


e tizio caio de L'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli

fa sorridere, per quanto siano condivisibili certi aspetti di entrambi.
Bivvoz 21/11/2012 15:58
+25
Mi trovo d'accordo con Compagnone, win8 spiazza in un primo momento perchè è una cosa nuova, ma poi si scopre che è molto più semplice da usare.
Bivvoz 21/11/2012 16:01
+24

 Originariamente inviata da checo

scusa te ma tra
Jakob Nielsen, Ph.D., is a User Advocate and principal of the Nielsen Norman Group which he co-founded with Dr. Donald A. Norman (former VP of research at Apple Computer). Before starting NNG in 1998 he was a Sun Microsystems Distinguished Engineer.

Dr. Nielsen founded the "discount usability engineering" movement for fast and cheap improvements of user interfaces and has invented several usability methods, including heuristic evaluation. He holds 79 United States patents, mainly on ways of making the Internet easier to use.


e tizio caio de L'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli

fa sorridere, per quanto siano condivisibili certi aspetti di entrambi.



Cioè uno che si presenta con tante parolone in inglese è più qualificato di uno di una università italiana?
Solo per questo?
1/16 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli