A Pisa i dati viaggiano a 448 Gbit al secondo!

di Dario d'Elia, 26 marzo, 2011 08:30

Il Tecip della scuola superiore Sant'Anna di Pisa, il Laboratorio Nazionale di Reti Fotoniche del Cnit ed Ericsson sono riusciti a sviluppare una tecnologia capace di trasmettere dati a 448 Gbit al secondo. Si tratta di un primato mondiale.

La tecnologia per trasmettere dati a 448 Gbit al secondo esiste già, ma non è stata sviluppata al MIT di Boston bensì nelle strutture universitarie di Pisa. I ricercatori dell'istituto Tecip (Tecnologie della Comunicazione dell'Informazione e della Percezione) della scuola superiore Sant'Anna insieme ai ricercatori del Laboratorio Nazionale di Reti Fotoniche del Cnit (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni), in collaborazione con Ericsson, hanno compiuto il miracolo. Ecco quindi il primo sistema super-veloce "su doppia portante ottica inserito in un apparato commerciale di rete in fibra ottica", come riporta La Stampa.

Italia, popolo di navigatori

Nel comunicato ufficiale si parla di un singolo secondo per "una quantità di dati alternativamente pari a 20 film in alta definizione, 500 film in qualità standard, 22.500 collegamenti Adsl a 20 Mbit/s, 7 milioni di videochiamate o 100 milioni di telefonate standard".

"Il sistema  sarà testato, nei prossimi mesi, su segmenti di rete installati in tutto il mondo per poi diventare prodotto del portafoglio Ericsson e quindi essere impiegato nei maggiori sistemi di comunicazione su fibra ottica", conclude il documento.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (38)

1/4 avanti   
dolomiticus 26/03/2011 08:37
+87
Finalmente un qualcosa che mi riempe di gioia, perchè gli italiani sono ingamba, gli incompetenti sono i politici, ma quelli sono di un altro pianeta.
Viva l'ITALY!
FiASCO2 26/03/2011 08:52
-48
L'ho sempre detto che noi Pisani siamo avanti!!
dafde 26/03/2011 08:53
0
non avevo dubbi sulla qualità dei ricercatori italiani...

in ogni caso: che ci mettiamo a ricevere questa valanga di dati in così poco tempo? vediamo se sulla baia vendono schede da 500Gbit..
tomawhack 26/03/2011 08:55
+10
Sarebbe bello se diventasse il prodotto del portafoglio di un'azienda italiana. Purtroppo non è possibile.
MotoreAsincrono 26/03/2011 09:01
+10

 Originariamente inviata da dolomiticus

Finalmente un qualcosa che mi riempe di gioia, perchè gli italiani sono ingamba, gli incompetenti sono i politici, ma quelli sono di un altro pianeta.
Viva l'ITALY!




Peccato che sono proprio questi politici che stanno distruggendo quel poco di ricerca sopravvissuta. Ormai i nostri geni non possono fare altro che andare all'estero
gamesfrog 26/03/2011 09:07
+1
...grande notizia, soprattutto perché una volta tanto arriva dall'Italia. Certo che una velocità del genere comporterebbe una vera e propria rivoluzione del web così come lo vediamo adesso...e direi anche l'annientamento di tutti quei settori che si basano su supporti ottici. Di certo non sarei più preoccupato per la velocità di caricamento dei miei siti...
gian360optimus7 26/03/2011 09:12
+15
tutte le più grandi scoperte ed invenzioni sono da attribuire agli italiani. Il Diesel daglia ingegneri della Fiat venduto poi all'estero, il gap del digitale terrestre da un bolognese e tante tante altre scoperte fatte da noi proprietà di altri paesi...
che grande paese saremmo con un'altra politica....
Zago 26/03/2011 09:12
+28

 Originariamente inviata da tomawhack

Sarebbe bello se diventasse il prodotto del portafoglio di un'azienda italiana. Purtroppo non è possibile.



semplicemente per il fatto che la politica italiana si è profondamente impegnata per distruggere tutte le nostre eccellenza ...

vedi olivetti ai tempi del calcolo meccanico e poi non sostenuta nel passaggio all'elettronica ...
vedi FIAT ai tempi d'oro, ricordo che la tecnologia COMMON-RAIL fu ideazione FIAT in anni dove ancora il diesel non era così diffuso, brevetto poi svenduto alla BOSH ...
ricordo che il primo sistema di fasatura variabile è di implementazione ALFA-ROMEO ...

non siamo degli imbecilli generalmente, tranne quando andiamo a votare
melergo 26/03/2011 09:15
-7
sono 448 gigabit o 448 gigabyte
perchè sta frase
"una quantità di dati alternativamente pari a 20 film in alta definizione, 500 film in qualità standard, 22.500 collegamenti Adsl a 20 Mbit/s, 7 milioni di videochiamate o 100 milioni di telefonate standard"
con quella velocità ci trasferisci solo 1 film in alta definizione
presumo un bluray
se poi invece parlavano di un film da 2,5giga allora mi sbaglio io
NevadaRC 26/03/2011 09:18
+3
Ora verranno contattati e troveranno lavoro all'estero!
1/4 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:

 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli