AMD Catalyst 12.3 per i bugfix, ma non per le prestazioni

di Manolo De Agostini, 30 marzo, 2012 06:41

AMD ha pubblicato i Catalyst 12.3 per schede video Radeon dalla serie HD 2000 fino all'attuale HD 7000. Non si tratta di driver rivoluzionari, ma di una versione che principalmente si occupa d'introdurre il supporto agli ultimi prodotti su Windows 7 e Vista (in particolare le HD 7800), mentre per quanto riguarda il sistema operativo XP, il supporto alle nuove GPU a 28 nm arriverà con i Catalyst 12.4.

Lascia un po' di amaro in bocca questa nuova release, perché un po' tutti gli appassionati si aspettano principalmente due cose: maggiori prestazioni per le nuove schede basate sull'architettura Graphics Core Next e l'attivazione del Video Codec Engine (VCE), che dovrebbe occuparsi dell'accelerazione hardware dei contenuti multimediali. Evidentemente in casa AMD non sono ancora pronti, o forse non c'è nulla da ottimizzare con i giochi attuali. L'unica cosa sicura è che ormai sono passati alcuni mesi dal debutto delle soluzioni HD 7900.

A ogni modo i Catalyst 12.3 portano alcuni bugfix di cui, ovviamente, non ci si può lamentare. L'azienda ha risolto problemi nell'apertura del Catalyst Control Cente e ha rimosso il bug del flickering e della corruzione delle texture in Skyrim con anti-aliasing abilitato.

Chi gioca ad Alan Wake su un sistema CrossFire e in modalità DirectX 9 non sperimenterà più crash di sistema, mentre per quanto riguarda Far Cry 2 è stato sistemato un problema che bloccava, in modo del tutto casuale, il sistema di chi giocava con impostazioni di qualità elevata. Infine, l'azienda ha implementato alcuni correttivi anche per Tom Clancy HAWX, il benchmark Furmark, Quake 4 e XPlane.

Proprio in queste ore AMD ha anche reso disponibili i nuovi Catalyst Application Profiles, chiamati 12.3 CAP 1, un pacchetto che pesa 0,5 MB e che aggiorna i profili presenti nei driver, risolvendo magagne con alcuni titoli. In questa versione AMD è intervenuta sui giochi FireFall, Test Drive Unlimited 2, Ridge Racer Unbounded, Stacking e Dirt 3. Download e dettagli li trovate a questo indirizzo.

Anche per quanto riguarda il fronte Linux non ci sono novità da segnalare, segno che complessivamente si tratta di una versione che nasce puramente con scopi di bugfix e che chi ha problemi dovrebbe quantomeno provare a installare. In attesa della tanto chiacchiera Radeon HD 7990, la dual-GPU che dovrebbe completare la nuova famiglia Southern Islands, non possiamo che sperare di vedere qualcosa di più con i Catalyst 12.4.

Argomenti interessanti

 
 
Clicca per i dettagli
Segui Tom's Hardware!

Copyright © 2015 A Purch Company. Tutti i diritti riservati. P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013, Direttore Responsabile Pino Bruno
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell