Anche Sky Italia si ritira dall'affare La7

di Dario d'Elia, 20 settembre, 2012 12:51  , Fonte: Il Sole 24 Ore

Sky Italia lunedì prossimo probabilmente non presenterà alcuna offerta per Ti Media o La7. Si tratta di indiscrezioni captate da Il Sole 24 Ore. Probabilmente ha contribuito anche la decisione di Mediaset ti tirarsi fuori dall'operazione.

Sky Italia secondo fondate indiscrezioni non presenterà alcuna offerta di acquisto per Ti Media o La7. Secondo Il Sole 24 Ore il management italiano, in accordo con quello londinese di News Corp. avrebbe deciso di annullare l'operazione. Lo studio dei poco invitanti dati finanziari, e probabilmente anche il ritiro di Mediaset dalla corsa, devono aver contribuito in modalità sostanziale alla decisione finale.

Sky e Mediaset si ritirano dall'affare

Lunedì 24 è la scadenza per la consegna delle offerte non vincolanti e a questo punto c'è grande curiosità per chi sarà della partita. Gli advisor Mediobanca e Citigroup che stanno curando la cessione non lasciano trapelare nulla. L'unica certezza è che, come ha sottolineato recentemente il presidente esecutivo Telecom Franco Bernabè, non vi sarà una svendita. "C'è un progetto, delle professionalità e uno spirito di azienda", ha dichiarato.

"Nelle valutazioni delle offerte c'è ovviamente il prezzo che è un aspetto fondamentale ma c'è anche un progetto industriale, La7 è una società che ha un valore importante, è l'unica delle tv generaliste che ha visto crescere l'audience in modo rilevante rispetto all'andamento del mercato e che ha visto crescere i ricavi pubblicitari in un momento di crisi drammatica".

Da rilevare comunque che siamo ancora a uno stato "primordiale", come ha rammentato il presidente di Telecom Italia. Dopo la ricezione delle offerte ci sarà il vaglio del Consiglio di Amministrazione e poi la selezione dei candidati. Dopodiché verranno forniti tutti i dati completi degli asset in vendita per formulare le proposte di acquisto concrete (e vincolanti).

Al momento la lista dei potenziali acquirenti è sempre formata da Clessidra, il fondo di private equity creato da Claudio Sposito, 3 Italia, Cairo Communication, Rtl e Discovery Channel. Ti Media Broadcasting e i 3 multiplex sembrano fare particolarmente gola ad Abertis e agli altri fondi internazionali specializzati in infrastrutture.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (18)

1/2 avanti   
PacK8) 20/09/2012 12:57
+1
Ok organizziamo una colletta
meschio94 20/09/2012 13:16
+5

 Originariamente inviata da PacK8)

Ok organizziamo una colletta



Un bel kickstarter, "salviamo la 7"
degac 20/09/2012 13:23
0
Come no, così i soldi sarebbero dirottati per coprire il debito di 30mld di Telecom Italia...
gian.ard 20/09/2012 13:32
+25

 Originariamente inviata da PacK8)

Ok organizziamo una colletta


Abbiamo già una tv tutta nostra.. è la rai.. dobbiamo solo mandare via a calci chi la sfrutta trasmettendo solo cazzate a nostre spese
yesssssss 20/09/2012 13:38
+1
Sta a vedere che La7 fa la fine di WindJet? Sembra una fotocopia di quanto già visto quest'estate.
eterodina 20/09/2012 13:43
+2
Meglio così, in ogni caso andrebbe impedito a chi ha già televisioni di acquisirne altre, sarebbe una distorsione di mercato.
wingcla 20/09/2012 14:02
0
magari è semplicemente una mossa per far scendere l'offerta.....

sia sa più o meno quanto chiedano per la cessione?
wolfmother 20/09/2012 14:07
+15
La7 è una società che ha un valore importante, è l'unica delle tv generaliste che ha visto crescere l'audience in modo rilevante rispetto all'andamento del mercato e che ha visto crescere i ricavi pubblicitari in un momento di crisi drammatica...

ERGO

In molti hanno capito che l'unica emittente decente rimasta è la7. Se si regge il sermone introduttivo di Fra' Mentana poi si può seguire un TG che, sebbene lontano dall'essere perfetto, traspare come il più indipendente e se non altro non mi parla dell'estate della Satta o della Canalis che trovo argomenti di dubbio interesse anche da una parrucchiera.

L'unico tasto buono sui tv moderni è OFF
hugheshi 20/09/2012 14:10
+2
mi dispiace se chiude la7 speriamo che qualcun altra azienda la compri.la rai può chiudere è il clone mal riuscito di mediaschif .
loripod 20/09/2012 14:11
+6

 Originariamente inviata da gian.ard

Abbiamo già una tv tutta nostra.. è la rai.. dobbiamo solo mandare via a calci chi la sfrutta trasmettendo solo cazzate a nostre spese


io della rai salverei solo superquark, e basta!
1/2 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
Guarda anche: Finanza e Mercati, Finanza, Sky
 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli