Apple ha spiegato le prossime novità di Final Cut Pro X

16 aprile, 2012 14:50

Apple ha svelato quello che ha in serbo per le prossime versioni di Final Cut Pro X, il suo programma professionale per l'editing video. Non lo ha fatto in un evento pubblico ma in un incontro privato con il produttore e regista Larry Jordan (che tra l'altro si occupa anche di formazione proprio sui prodotti Apple per il video), il quale ne ha dato notizia sul suo blog personale.

Le novità principali solo quattro, tutte orientate al mondo strettamente professionale e quindi in grado di aumentare l'appeal che Final Cut Pro X può avere per l'utenza di alto livello, fortemente critica verso l'applicazione Apple quando questa fece il suo debutto nel giugno scorso.

Clicca per ingrandire

Le due novità di maggior rilievo sono l'introduzione in Final Cut Pro X di alcuni strumenti per l'editing audio multi-canale, con le relative funzioni di missaggio, e la possibilità di visualizzare contemporaneamente a schermo due viewer del tutto autonomi.

Nel primo caso si nota la progressiva espansione delle funzioni già presenti in Final Cut Pro X, come era stato per la gestione del multicam nella release più recente, mentre la seconda novità è più "strutturale" e introduce nel software, potenziandolo, il concetto del monitor da studio broadcast con ingressi multipli. Con il doppio viewer sarà possibile avere a video sia la versione "grezza" del girato che la versione risultante dalle operazioni di editing.

Sempre orientate al mondo "high end" sono le due altre novità illustrate da Apple a Jordan: il supporto completo al formato MXF e ai camcorder RED, sempre più diffusi in ambito cinematografico. In entrambi i casi il supporto esiste già ma limitato, perché richiede al momento la conversione preventiva dei file nativi (MXF o prodotti dalle videocamere RED) in formato QuickTime.

Clicca per ingrandire

Come d'abitudine, Apple non ha specificato una data precisa per il debutto di queste nuove funzioni, indicando più genericamente che arriveranno sul mercato nel corso del 2012. Dato che Apple ha già pubblicato quattro aggiornamenti minori di Final Cut Pro X in meno di un anno, è anche possibile che le novità non si concretizzino tutte contemporaneamente.

Argomenti interessanti

 
 
Clicca per i dettagli
Segui Tom's Hardware!

Copyright © 2015 A Purch Company. Tutti i diritti riservati. P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013, Direttore Responsabile Pino Bruno
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell