Baldur's Gate III finanziato dai videogiocatori: perché no?

di Manolo De Agostini, 21 marzo, 2012 06:39

Continua lo sviluppo di Baldur's Gate e Baldur's Gate II in versione migliorata, ma in casa BeamDog non fanno mistero di voler realizzare anche Baldur's Gate III, magari rivolgendosi a Kickstarter per farsi finanziare dai videogiocatori.

Il ritorno di Baldur's Gate ha generato molto clamore tra gli appassionati di giochi di ruolo. Tutti i dettagli non sono ancora noti ma è stato annunciato che in estate vedremo almeno il primo capitolo, con relativa espansione Tales of the Sword Coast, in versione migliorata.

Atari, Wizards of the Coast e Overhaul Games stanno lavorando insieme a diversi uomini del team originario anche su Baldur's Gate II (con espansione Throne of Bhaal), ma non è chiaro quando uscirà. Un'operazione che rilancerà il marchio, grazie al rinnovamento non solo del motore di gioco Infinity Engine, ma a un lavoro importante sul codice sorgente originale. "Stiamo aggiungendo storie parallele, storie per legare insieme le cose, storie incompiute", ha dichiarato Tofer. "Per quanto riguarda nuovi tipi di abilità, abbiamo diversi annunci in arrivo".

L'impegno porterà migliorie anche sul fronte del multiplayer, tediato in passato da parecchi problemi, e non si esclude la possibilità di usare i vecchi salvataggi dei due giochi anche con le versioni rinnovate. Per ora non c'è nulla di sicuro, solo una dichiarazione d'intenti poiché il codice sotto quel profilo non è stato toccato. Se volete, potete sperare.

Baldur's Gate, un tempo

Di certo sarà difficile che qualcuno di voi abbia da qualche parte i vecchi salvataggi, ma recuperarli su Internet potrebbe non essere un'impresa impossibile. Capitolo a parte per le mod, di cui ancora non si sa molto, ma che dovrebbero essere realizzabili. Forse non si potranno applicare quelle delle vecchie edizioni, ma sicuramente se ne potranno creare e installare di nuove.

Un'altra informazione che emerge è che per ora la distribuzione dei due giochi è prevista solo in formato digitale, perciò ci attendiamo l'approdo su canali consolidati come Steam a un prezzo ridotto. Proprio il tema del prezzo finale è uno dei nodi cruciali, perché un buon successo sarebbe proprio quel che ci vuole per portare a Baldur's Gate 3. Il gioco non è attualmente in sviluppo, ma secondo Cameron Tofer di BeamDog rientra pienamente tra gli "obiettivi a lungo termine" che si è dato il team.

"Abbiamo molto cose da fare prima che un progetto di questo tipo possa partire. Al momento non è in sviluppo, ma è qualcosa che vogliamo fare. Riteniamo che prima di Baldur's Gate 3 ha senso presentare le versioni migliorate di BG 1 e 2". D'altronde come accendere l'hype e come catturare la nuova generazione di giocatori se non rispolverando i due mostri sacri?

Tofer ha aggiunto che Beamdog potrebbe rivolgersi al finanziamento pubblico tramite Kickstarter, come fatto da Tim Schafer e Double Fine Adventure (nonché da Brian Fargo per creare Wasteland 2), per dare il via alla creazione di Baldur's Gate 3. "Stiamo davvero pensando a Kickstarter. È una cosa sensata e risolve molti problemi. Penso che ciò che Brian Fargo sta facendo con Wasteland sia davvero interessante".

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (37)

1/4 avanti   
SFINGEMORTA 21/03/2012 07:20
+3
60, 65 , addirittura 70 euri per un gioco, senza contare dlc, espansioni e guide strategiche da 15 euri.

Quanti soldi volete ancora ???
Kelvo 21/03/2012 07:26
+31
Ma che razzo c'entra sto commento?
abigor86 21/03/2012 07:41
+4
concordo...che c'entra? nella news poi si lascia capire che ci infilino l'espansione sia nel primo che nel secondo.....io li ho entrambi originali ma se il prezzo non passa i 20 euri li spendo volentieri per rigiocarmeli di nuovo con standard grafici un pò migliorati (l'importante è la visuale che non deve cambiare!!) e meccaniche aggiornate.....un baldurs gate 3 si mangierebbe tranquillamente l'appena uscito mass effect 3 e un'eventuale dragon age 3!!! susu, vediamo che riescono a fare e magari si meritano anche qualche euro su kickstarter chissà!
Vidoque 21/03/2012 07:50
+4
Wizard of the coast vuole assolutamente che l'edizione 4a di d&d sbarchi su videogame, e sono pienamente favorevole perchè l'ultima edizione delle regole mi piacciono davvero molto.
Mortimer86 21/03/2012 07:51
+1

 Originariamente inviata da abigor86

concordo...che c'entra?


Penso c'entri col fatto che oltre a far pagare fior di quattrini il gioco, i DLC e le guide, ora vogliono che gli venga "ANCHE" finanziato lo sviluppo (che prima era incluso nei costi del giocho, dei DLC e delle guide)
Kelvo 21/03/2012 07:58
+4
E di grazia dove si è parlato del prezzo del gioco, dei dlc e delle guide?
fizby 21/03/2012 08:06
+2

 Originariamente inviata da abigor86

concordo...che c'entra? nella news poi si lascia capire che ci infilino l'espansione sia nel primo che nel secondo.....io li ho entrambi originali ma se il prezzo non passa i 20 euri li spendo volentieri per rigiocarmeli di nuovo con standard grafici un pò migliorati (l'importante è la visuale che non deve cambiare!!) e meccaniche aggiornate.....un baldurs gate 3 si mangierebbe tranquillamente l'appena uscito mass effect 3 e un'eventuale dragon age 3!!! susu, vediamo che riescono a fare e magari si meritano anche qualche euro su kickstarter chissà!



Concordo con il tuo commento, anche io, così come ho preso monkey island rieditato, prenderei baldurs gate, che per me è al primo posto se devo pensare ad una classifica dei 10 giochi che nella mia vita mi sono piaciuti di più, ad un prezzo ragionevole, che non superi i 20 euro, appunto, visto che in ogni caso i giochi originali ce li ho tutti, ed in fin dei conti questa è appunto una riedizione, che migliora e attualizza il motore grafico e aggiunge qualche cosettina, ma non è in ogni caso un nuovo gioco (e mi sta assolutamente bene così! si sa mai che facendo un nuovo gioco viene fuori un pastrocchio alla dragon age 2...). E a queste condizioni di prezzo, gli darei anche un euro per finanziarli su un eventuale bg3. In fin dei conti, è vero che lo sviluppo dei giochi futuri è compreso nel prezzo del gioco attuale, come ha scritto qualcuno, ma se si parla appunto di 20 euro, un euro in più per un gioco di questo calibro glielo dò volentieri.
Ps, bella la cosa della possibilità di importare i vecchi salvataggi, ma chi li trova più in effetti... saranno spariti su qualche floppy, e il mio pc attuale manco più ha l'ingresso floppy, ahahaha. E cercarli su internet non ha senso, non sarebbero i MIEI salvataggi :-)...

Altra considerazione, se vengono distribuiti per via digitale, chissà come funzionerà per la lingua. Temo che l'italiano non ci sarà, così come è successo per il pacchetto uscito qualche anno fa che conteneva tutta la saga trasportata su dvd... Certo è bello in lingua originale, ma c'erano tutte le descrizioni delle magie, gli effetti, le caratteristiche etc., che farei un pò di fatica a tradurre ;-)... Speriamo bene...
cignox1 21/03/2012 08:09
+2
Ipotesi: secondo me con questi due primi lavori vogliono sondare il terreno. Se al pubblico piacera' la grafica e le meccaniche rinnovate, allora faranno il terzo nello stesso modo.

Forse non vogliono rischiare quello che e' successo con AoE3 o Warcraft 3...
Phaythos 21/03/2012 08:16
+1
Resto sempre perplesso e posso concordare con queste raccolte fondi ma solo ed esclusivamente se mettono nero su bianco il prezzo finale dell'eventuale gioco. Se raggolgono una discreta somma il gioco NON dovrebbe costare più di 15-20€.

Conoscendo lo schifo che fanno mediamente i distributori non mi sorprenderebbero i classici 50-60€ oltre al finanziamento iniziale
Tsaeb 21/03/2012 08:18
+1
eh si bravi e chi li ha tenuti i salvataggi?

Se rifanno i primi due capitoli li rigioco più che volentieri, e pure l'eventulae terzo!

p.s. spero inseriscano il D20 system che le regole della seconda edizione di D&D non si possono più vedere nel 2012...
1/4 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:

The Elder Scrolls V: Skyrim - Cosplay Aela la Cacciatrice

 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli