Carta Sanitaria Elettronica in Toscana

di Pino Bruno, 27 maggio, 2010 09:52

Entro la fine di luglio 3,6 milioni di cittadini toscani riceveranno le Carte Sanitarie Elettroniche. Di fatto non solo vi sarà un risparmio per la Regione ma anche l'aggiornamento dell’anagrafe sanitaria del cittadino, con le informazioni su ricoveri, esami, vaccinazioni, farmaci assunti, etc.

La spesa sanitaria, si sa, è il buco nero dei bilanci di tutte le regioni italiane. Ottimizzare, risparmiare, tagliare le spese inutili, dare servizi migliori ai cittadini, sono il luogo comune di tutti i programmi, alla vigilia delle elezioni. Lo strumento migliore per fare tutte queste cose è l’innovazione, altro slogan semivuoto.  Per fortuna c’è chi non solo dice ma fa. La Regione Toscana, ad esempio. Entro la fine di luglio saranno recapitate ai cittadini 3.600.000 Carte Sanitarie Elettroniche (CSE). Ne sono già state distribuite 800mila. Per farci cosa?

Tessera Sanitaria Elettronica


Per fare ciò che in altri paesi europei si fa già da anni. In Danimarca, ad esempio, si va dal medico con la CSE. Il dottore fa la visita, prescrive terapia e farmaci, infila la card nel lettore e poi la riconsegna al paziente. Niente carta, nessuna ricetta. Il cittadino poi va in qualsiasi farmacia del regno, consegna la CSE, il farmacista la infila nel lettore, legge la prescrizione, consegna le medicine.

Il microchip della CSE toscana custodisce i dati sensibili dell’anagrafe sanitaria del cittadino, con le informazioni aggiornate su ricoveri, esami, vaccinazioni, farmaci assunti, patologie, allergie, esenzioni. Dopo averla attivata in uno dei duecentocinquanta sportelli pubblici, il cittadino può accedere con il suo PIN al suo Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE). Ovviamente soltanto gli operatori sanitari accreditati possono consultare CSE e FSE.

L’uso della card farà risparmiare un mucchio di denaro alla regione e al Sistema sanitario toscano e permetterà agli amministratori di aver sempre a portata di mano dati aggiornati sulla spesa e sull’efficienza dei servizi erogati. Se ne parla da molti anni, ma la Toscana è soltanto la terza regione ad aver attivato la CSE. E tutte le altre? Promuovono convegni, annunciano, elaborano progetti. Fanno cose, vedono gente, per dirla con Nanni Moretti.

ringraziamo Pino Bruno per la collaborazione

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (25)

1/3 avanti   
DjMarvel 27/05/2010 10:05
0
Fare una carta d'identità con chip per carta sanitaria e patente è chiedere troppo? Unica carta con molteplici scopi!
fpg_87 27/05/2010 10:07
0
Come al solito in Italia una cosa dv essere fatta 2-3 volte, x essere fatta bene.
Ho la carta da anni, e l'unica utilità sino ad ora è stata quella ke x il codice fiscale lo prendono con il codice a barre.
La mia è senza chip, e quindi prima o poi dovrà essere rifatta... ed intanto, cm diceva Totò: "Io PAGO!!!"
Light 27/05/2010 10:08
0
Mi è arrivata una settimana fa, ma non pensavo fosse solo toscana.

Speriamo solo che sia più utile di quella vecchia, che era solo il rimpiazzo per il codice fiscale.
maxdelay 27/05/2010 10:12
0
Ma io ce l'ho da almeno 2 anni!
sono toscano
donigor 27/05/2010 10:12
0

 Originariamente inviata da DjMarvel

Fare una carta d'identità con chip per carta sanitaria e patente è chiedere troppo? Unica carta con molteplici scopi!



L'idea è buona ma non tutti hanno la patente.
Vedrei meglio una carta unica per:
1- Carta d'identità
2- Tessere Sanitaria
3- Codice Fiscale
Sono tre cose che ogni cittadino italiano dovrebbe avere, quindi una sola carta semplificherebbe tutto.
Light 27/05/2010 10:21
0

 Originariamente inviata da maxdelay

Ma io ce l'ho da almeno 2 anni!
sono toscano



Con il chip? non è che aveva solo la striscia magnetica?
DjMarvel 27/05/2010 10:23
0

 Originariamente inviata da donigor

L'idea è buona ma non tutti hanno la patente.
Vedrei meglio una carta unica per:
1- Carta d'identità
2- Tessere Sanitaria
3- Codice Fiscale
Sono tre cose che ogni cittadino italiano dovrebbe avere, quindi una sola carta semplificherebbe tutto.



ma se non hai la patente non viene registrato nella tessera! Oramai non vale + il controllo del documento a vista, ma vanno sempre a controllare tutti i dati via telematica! Quindi le fdo inseriscono la tessera nel loro portatile e vedono qualsiasi cosa!
T3RM1N4L D0GM4 27/05/2010 10:27
0
Si ma per quanto possano essere meritevoli ed interessanti, queste iniziative sono parzialmente inutili dal momento che non sono a livello nazionale... un po come la carta d'identita elettronica introdotta a Mantova e pochi altri centri o la Carta Regionale dei servizi della Regione Lombardia...
maxdelay 27/05/2010 10:31
0

 Originariamente inviata da Light

Con il chip? non è che aveva solo la striscia magnetica?


Porcazz... hai ragione la mia non ha il Chip, ma allora potevano farla proprio di colore differente, altrimenti molti non la faranno perchè convinti di averla già.
Non è che ad uno di 80 anni gli puoi spiegare che ha il chip...
maxdelay 27/05/2010 10:31
0

 Originariamente inviata da Light

Con il chip? non è che aveva solo la striscia magnetica?


Porcazz... hai ragione la mia non ha il Chip, ma allora potevano farla proprio di colore differente, altrimenti molti non la faranno perchè convinti di averla già.
Non è che ad uno di 80 anni gli puoi spiegare che ha il chip...
1/3 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli