Dipendenti Microsoft: Ballmer sta sbagliando tutto

di Elena Re Garbagnati, 28 settembre, 2011 10:33

Mentre Ballmer parlava all'assemblea annuale dei dipendenti molti se ne sono andati sdegnati. Le motivazioni dell'ammutinamento sono state poi esposte nel blog Mini-Microsoft: il pomo della discordia è il focus sui tablet e la fiducia smodata verso Windows 8, che secondo i dipendenti compongono la ricetta perfetta per il fallimento.

Microsoft potrebbe essere vicina all'ammutinamento, o almeno questa è l'impressione che si ha davanti a quanto accaduto durante l'incontro tra Steve Ballmer e i suoi dipendenti avvenuto lo scorso venerdì. Molti hanno abbandonato la sala prima della fine della riunione, insoddisfatti e delusi.

Alcuni impiegati dell'azienda hanno sfogato la propria frustrazione sul blog Mini-Microsoft, che è ormai un punto fermo per i retroscena dell'azienda di Redmond, e in pochi giorni tutto il mondo ha potuto leggere la cronaca pepata e colorita (ovviamente di parte) di quanto accaduto.

Steve Ballmer

Forse i dipendenti si aspettavano di trovarsi davanti al solito Steve Ballmer impegnato nella celeberrima danza della scimmia, gridando "io amo questa azienda", e sono rimasti di stucco davanti a una persona sulla difensiva e a quelle che sono state definite "presentazioni flosce, speaker poco brillanti e tentativi imbarazzanti di mostrare entusiasmo verso i prodotti e il futuro dell'azienda".

A quanto pare il pomo della discordia sarebbero i tablet, che la maggior parte dei dipendenti di Microsoft non considera un focus business, anzi, Windows 8 e i tablet sarebbero la ricetta sicura per il fallimento dell'azienda e da qui nascerebbero tutte le loro preoccupazioni.

Nella sua cronaca, uno dei dipendenti ha scritto che i manager si ostinavano a "pregare la divinità Windows 8" e si è chiesto se dovrebbero essere "i tablet con Windows 8 tutto ciò per il quale dovremmo essere entusiasti del nostro futuro?"

Windows 8 - PR
 
Windows 8 - PR 1 Windows 8 - PR 2 Windows 8 - PR 3 Windows 8 - PR 4 Windows 8 - PR 5 Windows 8 - PR 6
 

Quando è stato chiaro che tutte le presentazioni vertevano sui maledetti tablet e su Windows 8, lasciando da parte gli altri prodotti che secondo i detrattori di Ballmer stanno effettivamente facendo guadagnare l'azienda, la misura è sembrata colma.

Secondo il narratore anonimo "il morale in tutta l'azienda è crollato, tanto che 20.000 impiegati insieme non sono riusciti nemmeno a fare un applauso decente" e la gente ha iniziato ad "abbandonare in massa la sala mentre Steve stava parlando".

I dipendenti non hanno potuto fare a meno di rimpiangere i "bei vecchi tempi quando Bill Gates parlava e tutti ascoltavano" e a chiedersi se non sia arrivato il momento che Ballmer lasci la poltrona a qualcun altro.

Tablet, prototipo con Windows 8 - PR
 
Tablet, prototipo con Windows 8 - PR 1 Tablet, prototipo con Windows 8 - PR 2 Tablet, prototipo con Windows 8 - PR 3 Tablet, prototipo con Windows 8 - PR 4 Tablet, prototipo con Windows 8 - PR 5
 

Che l'indice di gradimento di Ballmer non fosse in ascesa era già chiaro dopo un'indagine di Glassdoor.com, che aveva tracciato il livello di soddisfazione dei dipendenti basandosi su questionari anonimi: secondo l'ultimo aggiornamento il 55 percento dei dipendenti di Microsoft disapproverebbe il lavoro e le strategie di Steve Ballmer. Molti vorrebbero che Steven Sinofsky, presidente della divisione Windows, prendesse il posto di Ballmer.

Steve Ballmer
Immagini  -  12
 
Steve Ballmer 1 Steve Ballmer 2 Steve Ballmer 3 Steve Ballmer 4 Steve Ballmer 5 Steve Ballmer 6 Steve Ballmer 7 Steve Ballmer 8 Steve Ballmer 9 Steve Ballmer 10
Steve Ballmer 11 Steve Ballmer 12 Steve Ballmer 13 Steve Ballmer 14 Steve Ballmer 15 Steve Ballmer 16 Steve Ballmer 17 Steve Ballmer 18 Steve Ballmer 19 Steve Ballmer 20
 

Per il buon vecchio Steve non è certo un buon periodo: prima dei dipendenti aveva incontrato gli investitori, dai quali aveva preso bastonate ancora più toste: basti pensare che qualcuno ha dichiarato che "Steve Ballmer ha fatto a Microsoft quello che George W. Bush ha fatto agli Stati Uniti".

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (79)

1/8 avanti   
balza 28/09/2011 10:54
+24
Beh accidenti, chi non si fermerebbe ad ascoltare Bill Gates... Ballmer non reggerà mai il confronto...

Sono curioso di vedere anche se Tim Cook riuscirà realmente a prendere il posto del vecchio Steve...
Firelord70 28/09/2011 10:55
+13
Mah sara' ma a me la mossa di fare funzionare Win8 su piu' piattaforme e non solo su x86 sembra vincente, WP7 rifilato a Nokia e' anche quello un bel colpo, oggi il focus e' su questo, per gli altri prodotti c'e' tempo non e' che si rimane indietro dall'oggi al domani su Office o 7 o altro...
La lotta cruciale ora e' sul mobile(in senso esteso) e sul Cloud!!!
Donnie.Darko 28/09/2011 10:58
-9
DEVELOPERS DEVELOPERS DEVELOPERS DEVELOPERS
Forza Steve xD
LucaBernardi199 28/09/2011 11:05
-46
per uno steve che va, un'altro che fa cagà!

p.s. il primo steve non fa cagà ovviamente..
OmbraShadow 28/09/2011 11:06
+75
premetto che uso anche Linux e MacOS X ma cvonsidero Windows 7 un eccellente sistema operativo, os che uso con grande soddisfazione...quindi non accusatemi di essere anti Microsoft

Onestamente? Ci sono cose di Windows 8 che non mi convincono, prima tra tutte l'adozione dell'interfaccia Metro anche su pc fissi o notebook...metro va benone sui tablet o smartphone, ma almeno su un pc la vedo totalmente inadatta

Le cose su cui si dovrebbe davvero lavorare IMHO sarebbero altre, un nuovo file system (NTFS, per quanto ancora buono, dimostra i suoi anni ormai), miglioramenti al registry, alleggerimento del kernel, installazioni dei programmi finalmente pulita (quando disinstallo un programma voglio che si elimini tutto dal sistema, senza inutili dll che svolazzano quà e là)

Ripeto, opinioni personali, non linciatemi di -1 XD
StefanoMac 28/09/2011 11:07
-5
Beh se gli stessi dipendenti sono demoralizzati non vedo come Microsoft possa continuare ad aver successo sul lungo termine... Le cose devono cambiare prima internamente.
Tutti rimpiangono Gates, in questo caso il paragone con Apple è inevitabile. Sono convinto che, a differenza del rispettivo Ballmer, Cook farà un ottimo lavoro, certo non sarà un trascinatore come Jobs, ma ha sicuramente stoffa da vendere se è stato consigliato proprio da quest'ultimo.
Chi vivrà vedrà.
Misfit88 28/09/2011 11:10
+2
... chissà cosa ne pensa il buon vecchio caro Bill? ... mah
CoolWiser 28/09/2011 11:14
+3

 Originariamente inviata da Firelord70

Mah sara' ma a me la mossa di fare funzionare Win8 su piu' piattaforme e non solo su x86 sembra vincente, WP7 rifilato a Nokia e' anche quello un bel colpo, oggi il focus e' su questo, per gli altri prodotti c'e' tempo non e' che si rimane indietro dall'oggi al domani su Office o 7 o altro...
La lotta cruciale ora e' sul mobile(in senso esteso) e sul Cloud!!!



Pienamente d'accordo" windows 8 è il futuro. E mi trovo in linea con la linea di Bllmer. Spiegatemi cosa potrebbe andare storto? Si parla del primo kernel che può girare identico su tutte le piattaforme (in 2 anni avremo pc, tablet, smartphone con lo stesso OS! Potremo alzarci dalla scrivania e continuare a lavorare con gli stessi dati (grazie al cloud) e le stesse applicazioni! Magari con un interfaccia grafica più adatta...

Io vi scrivo da W8 developer preview (instabile e sconsigliata ora) ma per prendere appunti va benissimo ed è più efficiente.

Microsoft è l'unica società che ha la tecnologia pere farlo. Apple tracollerà. Parliamo di avere il proprio pc SEMPRE in tasca... Scherziamo?

 Originariamente inviata da DoctorDoomIII

Sono device diversi con interfacce d'uso diverse (dagli strumenti di input agli schermi di output) non puoi usare le stesse applicazioni a meno di adattartici forzatamente e di conseguenza ridurre la tua produttività.
La stessa microsoft lo fa capire avendo prodotto due diversi I.E. per windows 8.
Quel che conta è l'accesso e la compatibilità dei dati ma queste sono cose fattibili al di là del s.o. "unico".


Ascolta, scrivendo programmi anche se non OS certe cose le capisco... Windows che vedi ossia il processo explorer.exe (facciamo finta che il metro e i gasget ne facciano parte) sono la punta di un icebearg.

Se la base è solida e universale si tratta di cambiare la punta a seconda del drive. Un unico trapano tante punto per: legno, mattone, metallo... Capisci? Non è come avere un trapano per ogni cosa...

Poi su NTFS e sul registro sono d'accordissimo... ASSOLUTAMENTE ma sono cose di cui l'utente medio non si accorge.

Lo sviluppatore farà un unica applicazione che poi potrà adattare se si tratta di uno grande e sarà difficile (ma possibile) da fruire se è uno piccolo.

Come i siti web: Se li visiti da pc o da tablet cambia ma il contenuto è uguale! Capisci? Non riscrivi un sito da zero! Se hai vBulletin istalli la skin mobile ed è finita li... Magari per VB esisteranno delle estensioni "mobile" che adattano rapidamente...

Alla fine la battagli degli OS si giocano in prestazioni (e ne abbiamo... Io con la preview noto differenza! Secondo me i prefetch sono ottimizzati pesanetemente perchè non ho mai visto office 2010 aprirsi così quando flash va a scatti)
lord freezer 28/09/2011 11:14
+44
hanno una sala che tiene 20.000 (ventimila) persone?
Seraph84 28/09/2011 11:15
+12
ma...i dipendenti MS da che parte stanno???...cavolo, MS non ne sbaglia una attualmente, e il futuro sembra più che roseo, e questi non fanno altro che lamentarsi del loro CEO???...mah...
1/8 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli