Dove trovo i driver per le schede video ATi?

di Roberto Buonanno, 13 dicembre, 2006 11:53

Molti lettori che giugono sul sito di ATi sono disorientati, ma le insidie non finiscono qui

Salve, sono stato sul sito ati.com ma inaspettatamente si è aperto amd.com . Il sito è solo in inglese e non sono riuscito a trovare pagine in italiano. Stavo cercando i driver per la mia scheda video Ati Radeon 9550 ma non sono riuscito a cavare un ragno dal buco. Cos'è il .net framework? Da dove si scarica?

Risposta: un quesito in apparenza banale, ma c'è in effetti molta confusione

In redazione a volte ci capita di dare per scontato molte cose, come i movimenti di mercato, la conoscenza della lingua inglese e concetti effettivamente astrusi come il suddetto .net framework.

Dai consumatori di prodotti informatici però non si può pretendere tutta questa conoscenza.

Il nostro lettore infatti può non sapere, nonostante se ne sia data la notizia più volte anche in queste pagine, che Ati è stata acquisita da AMD. Quest'ultima, nota soprattutto come produttrice dei processori Athlon e Opteron, ha deciso di integrare nel proprio sito web quello di Ati, con però qualche piccolo problema: aprendo www.ati.com oggi si viene rediretti a un sito che ha un aspetto decisamente diverso, a partire dalle scelte cromatiche, istituzionali AMD. Un box sulla destra spiega che c'è stata un'acquisizione, ma manca del tutto la lingua italiana. Questo difetto era presente già nel vecchio sito Ati e speriamo che presto AMD rimedi aggiungendo alla scelta delle lingue anche quella di Dante.

A prescindere dalle conoscenze linguistiche, una volta che l'utente comprende che troverà i driver di Ati nel sito di AMD, identificherà facilmente il link "Driver & Software", che è in bella evidenza.

La selezione del prodotto è a sua volta immediata e intuitiva. La pagina dei driver non è però così semplice da interpretare per chi non conosca l'inglese.

http://ati.amd.com/support/drivers/xp/radeonx-xp.html

Innanzitutto, l'utente medio potrebbe non capire la differenza tra l'Opzione 1, "Catalyst Software Suite" e l'opzione 2, "Display Driver".

AMD si limita a una spiegazione decisamente stringata: "se vuoi avvantaggiarti appieno di tutte le caratteristiche della tua scheda Ati scegli l'opzione 1. Se ti servono solo le funzionalità base, raccomandiamo l'opzione 2".

Noi sappiamo benissimo che la seconda scelta consiste nei soli driver, nudi e crudi, mentre la prima opzione integra anche un pannello di controllo decisamente completo. Per gli utenti meno avveduti, AMD dovrebbe inserire un testo leggermente più completo che spiega in maniera rapida ma efficiente le differenze tra i due download.

Inoltre, c'è un altro dettaglio importante che va chiarito: per installare la "Catalyst Software Suite" serve un software aggiuntivo, che si chiama Microsoft .net Framework - questo passo non è invece obbligatorio installando i semplici "Display Driver".

La necessità del framework .net non è purtroppo chiarita nella pagina di download, che AMD farebbe bene ad aggiornare.

Quindi in molti si bloccano quando, a un certo punto dell'installazione in modalità "Express", una schermata informa che "Non è stato trovato il .net framework sul computer", invitando a scaricarlo, con un link sulla scritta "here" che porta a una pagina del sito in lingua inglese di Microsoft.

Per rispondere al nostro lettore: scarichi tranquillamente il framework .NET se vuole godere delle funzionalità offerte dal pannello di controllo ATI. Se invece vuole solo i driver, ovvero il minimo indispensabile per far funzionare la scheda, potrà scaricare il secondo pacchetto presente nella pagina di download driver del sito AMD.

Questo problema scomparirà con l'adozione del nuovo sistema operativo Microsoft, dato che Vista integrerà nativamente il .NET framework. Tuttavia, ciò non toglie che gradiremmo l'uso della lingua italiana nei siti dei produttori, oltre alla massima chiarezza relativamente alle procedure tecniche.

Per scaricare il framework .net versione 2.0 e avere maggiori dettagli su questa tecnologia, vi rimandiamo a questa pagina in lingua italiana del sito ufficiale di Microsoft.

Per saperne di più su Windows Vista, vi consigliamo questa raccolta di articoli:

Tutto su Windows Vista

Argomenti interessanti

 
 

Commenti dei lettori (3)

Gigi91430 14/12/2006 15:11
0
è vero, molti produttori danno per scontato che chi accede ai loro siti sia bill gates o steve ballmer... ci sono anche i comuni mortali...
blues 66 16/02/2007 21:32
0
problema nn risolto anke x mè speriamo che rimettano tutto ma posto ho perso mezza giornata a capirci qualcosa ma nn ho risolto niente anzi tra varie installazioni e disistallazioni ho mandato un bel vaffa
ed ho fatto back up
sando 29/05/2010 02:01
0
Dire che è una notizia appena uscita!!!

E' solo in ritardo di 4 anni!
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
Guarda anche: Schede Video
 
Continua a seguirci!
TechMedia Network | Experts
Copyright © 2014 Bestofmedia Group. Tutti i diritti riservati
P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli