Dropbox condivide ogni file via link, meglio di MegaUpload

di Dario d'Elia, 24 aprile, 2012 10:47

Dropbox ha attivato una nuova funzione gratuita che consente agevolmente di condividere, tramite link, documenti, foto e video. È sufficiente caricare nella propria casella un file per poi procedere con la creazione di un URL correlato che abilita il suo scaricamento o lo streaming. La nota rilevante è che non c'è bisogno di avere un'utenza Dropbox per disporre del contenuto.

Get Link

Questa funzione non è proprio nuova per la nota piattaforma (prima era parzialmente disponibile in Beta), ma non è mai stata così semplice e completa. Già, perché la consultazione di ogni contenuto può avvenire via browser, così come la riproduzione di un filmato (a prescindere dal formato) senza bisogno di scaricarlo. Per altro abbiamo scoperto che la piattaforma al momento sembra consentire, in ambito audio, solo il "downloading". In verità eliminando dall'indirizzo ricevuto il codice "?dl=1" si ottiene anche la funzione di streaming. 

La procedura di condivisione è agevole: una volta avviata l'applicazione desktop o mobile (oppure via Web) il pulsante Get Link genera un indirizzo unico per singolo file o cartella. Spedito ad amici o banalmente pubblicato online consente la diffusione del proprio materiale. Per di più gli utenti Dropbox possono procedere con il salvataggio istantaneo direttamente su cloud. In ogni caso i documenti non possono essere editati online dai riceventi - questi al massimo possono ulteriormente divulgare il link.

"Oggi siamo felici di aver aggiunto lo sharing istantaneo su Dropbox", ha dichiarato Jeff Bartelma, Direttore Prodotti. "Abbiamo semplificato il processo di spedizione file in pochi secondi e eliminato il bisogno degli allegati mail".

È evidente che molti hanno pensato subito alle potenzialità pirata, ma forse è bene sottolineare che Dropbox afferma di rispettare completamente le direttive del Digital Millennium Copyright Act. In pratica a fronte di segnalazioni di violazione circostanziate (contenuto, file, link, etc.) procede con la rimozione e in caso di comportamento recidivo anche sospensione degli account.

Argomenti interessanti

 
 
Clicca per i dettagli
Segui Tom's Hardware!

Copyright © 2015 A Purch Company. Tutti i diritti riservati. P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013, Direttore Responsabile Pino Bruno
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell