Facebook, le App accedono a indirizzo e telefono

di Roberto Caccia, 17 gennaio, 2011 15:54

Adesso le applicazioni di Facebook potranno accedere anche all'indirizzo e al numero di telefono di un utente, ovviamente dopo il consenso di quest'ultimo. Nel frattempo, il social network si prepara a rivoluzionare il sistema di messaggi, dando la possibilità di creare un indirizzo mail personalizzato.

Da qualche giorno le applicazioni di Facebook possono accedere all'indirizzo e al numero di telefono dell'utente. La nuova funzione è stata presentata in un post del blog degli sviluppatori di Facebook venerdì notte, insieme al codice necessario per integrare questa caratteristica nelle applicazioni sviluppate per il social network.

"Ovviamente, questi nuovi permessi consentiranno all'applicazione di accedere all'indirizzo e al numero di telefono soltanto di un utente, e non ai dati di tutti gli amici", specifica Jeff Bowen, l'autore del post.

La finestra con la richiesta di permesso di accedere ai dati dell'utente

L'ultima parola spetta comunque agli utenti, liberi di autorizzare o meno le applicazioni che richiederanno tali permessi. In ogni caso ricordiamo che l'inserimento di questo tipo di dati è facoltativo, per cui gli utenti preoccupati della privacy del loro profilo possono benissimo eliminarli.

Se qualcuno è interessato a fornire il proprio indirizzo e numero di telefono, per una maggior rintracciabilità da parte degli amici, il consiglio è di controllare bene le richieste di questi permessi, in modo da non consentire ad applicazioni sospette di accedere a dati sensibili.

Un utente di Twitter, contrario all'iniziativa, consiglia invece di mettere il numero del servizio clienti di Facebook come contatto telefonico, ovvero 650-543-4800. Sicuramente una soluzione goliardica, ma vi ricordiamo che dichiarare dati falsi sul famoso social network può portare alla sospensione dell'account.

Un utente preoccupato della sua privacy su Facebook

Nel frattempo, come segnalato da Pino Bruno, Facebook sta aggiornando la funzione Messaggi, con la possibilità di attivare, facoltativamente, un indirizzo di posta elettronica personalizzato, come tiziocaiosempronio@facebook.com.

Fra le novità, la possibilità di ricevere e inviare messaggi, mail e sms tramite il social network, sia dal PC sia dagli smartphone. Tutti i messaggi, le conversazioni di chat e gli sms, saranno riuniti in un'unica pagina insieme ai messaggi di posta elettronica, se si sceglierà di attivare l'indirizzo @Facebook opzionale.

La pagina che sintetizza le nuove funzioni dei messaggi di Facebook - Clicca per ingrandire

Tutte le discussioni con ogni amico saranno organizzate in una singola conversazione, senza bisogno d'inserire l'oggetto o altre informazioni. Sarà inoltre possibile abbandonare le conversazioni con un grande numero di utenti facilmente, mentre i messaggi provenienti da mittenti sconosciuti o le e-mail di massa saranno automaticamente spostati nella cartella "Altro". Lo spam sarà nascosto automaticamente.

Per chi fosse interessato, cliccando su questa pagina si può richiedere l'invito per partecipare in anteprima al nuovo servizio, in attesa che la funzione diventi disponibile a tutti gli iscritti, nel corso delle prossime settimane.

Argomenti interessanti

 
 

Commenti dei lettori (18)

1/2 avanti   
StefanoMac 17/01/2011 15:56
+18
no dai, chi è quell'idiota che mette il suo numero di telefono e l'indirizzo su facebook? vorrei proprio saperlo...
sassi 17/01/2011 16:01
+3
Se prima zero privacy, ora?
Lo ripeto sempre, state attenti. Specie gli adolescenti...
nba78 17/01/2011 16:10
+7

 Originariamente inviata da StefanoMac

no dai, chi è quell'idiota che mette il suo numero di telefono e l'indirizzo su facebook? vorrei proprio saperlo...



E' la prima cosa che ho pensato anche io,considerando pero' i "geni" che ci sono in giro non escludo che ci siano persone che lo fanno................
niksd 17/01/2011 16:15
+5
Tanto vale scriverli sui muri di una toilette in autogrill.. lol
pipposs 17/01/2011 16:19
+8
L'utente preoccupato è trooooppooooo bello!!! XD
g.dragon 17/01/2011 16:26
+1
ma su in redazione avete problemi con lego e gatti x caso??? non che mi dispiaccia sono semplicemente curioso...
greensheep85 17/01/2011 16:35
0

 Originariamente inviata da StefanoMac

no dai, chi è quell'idiota che mette il suo numero di telefono e l'indirizzo su facebook? vorrei proprio saperlo...



tanti!! davvero tanti!!! Te lo posso assicurare!!
Drigan 17/01/2011 16:46
+1

 Originariamente inviata da StefanoMac

no dai, chi è quell'idiota che mette il suo numero di telefono e l'indirizzo su facebook? vorrei proprio saperlo...


pr, gente che usa face per pubblicità propria, eventi o prodotti che siano.
Ne conosco diversi e questi ringraziano face per come semplifica o velocizza il loro lavoro
makoblaster 17/01/2011 17:38
0
http://www.youtube.com/watch?v=jzA71sNs_gU&feature=mfu_in_order&list=UL
bankaroot 17/01/2011 18:44
0

 Originariamente inviata da nba78

E' la prima cosa che ho pensato anche io,considerando pero' i "geni" che ci sono in giro non escludo che ci siano persone che lo fanno................



sai che spam di puttane escorts travestiti e montagne di siti porno con o senza cam escono fuori con questo sistema.. sarà dira filtrare qualcosa di buono da quella mole di dati e non so se il gioco valga la candela.. mah vedremo che succede
1/2 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
Guarda anche: Archivio, Social, Privacy, Facebook
Domande e Risposte

Le Guide di Tom's Hardware

In esclusiva per i nostri lettori


8328B006
Canon PIXMA MG2450 Stampante multifunzione copie/s
Multifunzione elegante ed economica per la casa. Compatta per stampa, scansione e copia a casa, convenienti cartucce d'inchiostro XL opzionali e software per stampa intelligente da Web.
€ 36,99 € 43,50 compra

SpaceX Dragon - PR

Speciale Galaxy S5
 
Continua a seguirci!
TechMedia Network | Experts
Copyright © 2014 Bestofmedia Group. Tutti i diritti riservati
P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli