Facebook rifà l'homepage, per amor di notizia

di Valerio Porcu, 21 settembre, 2011 10:58

Facebook ha rivisto nuovamente la propria homepage. Ora le notizie sono filtrate da un algoritmo automatico, ma è possibile scegliere di vedere solo quelle relative a una certa lista di amici.

Facebook ha rivisto nuovamente la propria interfaccia, dando vita a una nuova homepage che mostra gli elementi senza i filtri a cui ci siamo abituati negli ultimi mesi. Ora Facebook cerca di determinare quali sono gli elementi rilevanti per noi e ce li mostra in primo piano. Come filtro possiamo usare le liste di amici, recentemente riviste e potenziate.  

Fino ad oggi l'homepage di un utente Facebook mostrava le "notizie più popolari" selezionate in modo automatico. Ed era possibile scegliere di vedere le "più recenti", cioè tutti gli elementi pubblicati dai contatti in ordine cronologico. Le novità sono tuttavia in corso di applicazione, e nel giro di qualche giorno dovrebbero raggiungere tutti.

Le nuove opzioni di Google

La nuova interfaccia rinuncia a tale divisione in favore di un'unica linea di pubblicazione. Si possono ancora filtrare i contenuti tuttavia, ricorrendo alle liste di amici, disponibili sul lato sinistro della pagina. Si potranno quindi vedere gli aggiornamenti degli "amici più stretti", dei familiari, del gruppo di lavoro, dell'area geografica o altro.

Interessante la possibilità di vedere con un click tutte le pubblicazioni di una particolare fanpage, come quella di Tom's Hardware: cliccandoci però non si attivano filtri, ma si finisce sulla pagina stessa. Il risultato in ogni caso è quello desiderato. Prima bisognava segnarsi un preferito, o scorrere la pagina fino a trovare un post utile.

La nuova homepage offre anche più spazio alle fotografie (è il primo sito al mondo per la condivisione di fotografie), che ora sono più grandi ed evidenti. In ogni caso è ancora possibile accedere alle notizie più recenti, dalla parte destra nello schermo. Sarà possibile inserire o eliminare dalla lista delle Notizie Principali (Top News) ogni elemento, e in tal modo s'insegnerà all'algoritmo di Facebook come riconoscere le cose più rilevanti per noi.

Mark Zuckerberg
Immagini  -  12
 
Mark Zuckerberg 1 Mark Zuckerberg 2 Mark Zuckerberg 3 Mark Zuckerberg 4 Mark Zuckerberg 5 Mark Zuckerberg 6 Mark Zuckerberg 7 Mark Zuckerberg 8 Mark Zuckerberg 9 Mark Zuckerberg 10
Mark Zuckerberg 11 Mark Zuckerberg 12 Mark Zuckerberg 13 Mark Zuckerberg 14 Mark Zuckerberg 15 Mark Zuckerberg 16 Mark Zuckerberg 17 Mark Zuckerberg 18
 

L'idea è di aumentare le possibilità di trovare qualcosa che sia davvero interessante, e che ci stimoli a prendere parte alla conversazione. Aumentare i commenti, l'uso del tasto "mi piace" e, come sempre, il tempo passato su facebook.com.  

Con le ultime novità Facebook tende la mano tanto agli utenti meno esperti, che vogliono solo scorrere la pagina cliccare su ciò che interessa loro, quanto ai cosiddetti power user, che vogliono avere il controllo totale sui contenuti, sulle notifiche, sulle liste di amici e su ogni cosa - e che spesso hanno bisogno di filtri avanzati per gestire al meglio migliaia di contatti.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (25)

1/3 avanti   
Sheldon Cooper 21/09/2011 11:26
+10
A me pare che cercando di copiare google+, stiano complicando molto le cose.
Roby10 21/09/2011 11:37
+11
Sinceramente questa volta hanno fatto un buon lavoro.

Io sono un così detto power user, non perchè uso molto fb in termini di tempo/contatti, ma perchè faccio molta attenzione a quello che pubblico, a chi lo legge e faccio continua manutenzione ai vari post/impostazion privacy etc...

Ad esempio ho una lista dedicata ai giochini idioti che ti tempestano di post inutili ed evito di inondare chi non partecipa escludendoli a priori, così come evito che i colleghi leggano commenti sul lavoro e così via.

Spesso sento gente dire che non gli piace fb perchè tutti possono sapere quello che fai, ma in realtà ci sono tutti gli strumenti per usarlo in modo complesso e avere il pieno controllo su tutto.

Certo, ci vuole tempo e accortezza, ad esempio quando io ora guardo il mio profilo, faccio molta fatica a districarmi tra i miei post e capire chi legge cosa, dato che ho restrizioni diverse per ogni post, ma agli occhi di amici, capi, colleghi, conoscenti il risultato è sempre impeccabile.
PaninoFritto 21/09/2011 11:37
+1

 Originariamente inviata da Sheldon Cooper

A me pare che cercando di copiare google+, stiano complicando molto le cose.



Si è così. Già sto sentendo voci tra miei amici che dicono che facebook si sta complicando e non piace più.

Forse stanno tentando l'autodistruzione
ZEB-DEMON 21/09/2011 11:47
+15
Il googleplus ti fa maaaale lo sai.....
Il googleplus ti fa maaaale lo so....

Nessuno ti poteva spodestare ma adesso no, il googleplus ti fa male lo so..

ok oggi ho fumato!

cmq si dimostra ancora una volta il buon effetto che ha sortito la scesa in campo di google e della concorrenza.
fabri85 21/09/2011 11:48
+5
hai ragione... tra l'altro ho visto google+ ed è bellissimo.

altro dato degno di nota è che non si impalla mai... chat sempre funzionante... reattività ottima. mi sono stufato di facebook e di tutti i suoi problemi
StefanoMac 21/09/2011 11:57
+5
Migrerei a Google+ solo per l'app che hanno sviluppato: graficamente bella, facile da usare, e fluidissima. Peccato che non ci sia nessuno che conosco e peccato che tutto quello che ha (o il 99%) ce l'ha pure Facebook. Certo, magari come dice ZEB-DEMON, probabilmente le migliorie apportate non ci sarebbero state senza G+...
Andreazzo 21/09/2011 12:08
+2
gi strumenti per condividere contenuti solo a liste di persone sono chiari solo da pochi giorni, G+ su questo è una spanna avanti. Io sono già migrato e mi trovo bene, manterrò il doppio account per un po' ma mi auguro di poter al più presto staccare la spina da zuckerberg...
Markk117 21/09/2011 12:11
+1
la concorrenza fa bene, quando abbastanza utenti migreranno su G+ si potrà fare il vero confronto tra quale social è più o meno instabile.
Ergozigoto 21/09/2011 12:12
+1

 Originariamente inviata da ZEB-DEMON


cmq si dimostra ancora una volta il buon effetto che ha sortito la scesa in campo di google e della concorrenza.



Concordo, se oggi Facebook è un posto migliore (e lo è imho) è grazie a G+

Ora finalmente posso filtrare chi deve vedere cosa e non sorbirmi tutta la spazzatura di giochini e porcherie varie...

Ora spero che migliorino l'app, anzi le app... non ho capito perché devo avere due app per gestire un solo servizio -.-'
stickman 21/09/2011 12:45
-2
La cosa bella è vedere come cambiano le cose.
Effettivamente in questo modo rende le ricerche e l'applicazione di filtri molto più semplici da attuare. Ma è divertente vedere come tutti ora gridino che facebook ha copiato google, quando per prima Google ha creato un servizio di social network solo perchè si è resa conto che i social network piacciono alle persone.
1/3 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli