Ivrea sarà la prima città 4G d'Italia grazie a Vodafone LTE

di Dario d'Elia, 28 aprile, 2012 08:31

Vodafone si appresta ad attivare i servizi 4G nella città di Ivrea grazie alla licenza sperimentale che consente di utilizzare le frequenze a 1800 MHz, solitamente dedicate alla comunicazione GSM. Si parla di 100 Mbps.

Vodafone Italia ha confermato che la prima città a essere interamente coperta dai servizi 4G LTE a 100 Mbps sarà Ivrea, in provincia di Torino. La storica capitale dell'IT italiano è stata scelta sopratutto perché ospita i laboratori di ricerca dell'azienda. Il progetto è stato possibile grazie ad una licenza sperimentale che consente di usare le frequenze a 1800 MHz, solitamente dedicate alla comunicazione GSM. 

"La copertura 4G della città di Ivrea  permette di verificare su vasta scala la risposta dei servizi e delle tecnologie attualmente commercializzate rispetto all'implementazione della rete di quarta generazione su scala nazionale prevista entro il 2012", sottolinea Vodafone. "La predisposizione della rete  4G di Ivrea rientra nel programma di investimenti di Vodafone per l'ammodernamento della propria rete e la diffusione di internet". 

Ivrea

Vodafone com'è risaputo ha investito circa 1.300 milioni di euro per aggiudicarsi le frequenze utili per l'implementazione dei servizi 4G, in contemporanea l'azienda è attiva nella transizione su scala nazionale allaa nuova tecnologia "Single RAN" che consente di potenziare la copertura 2G e 3G ed essere pronti per il 4G riducendo i consumi energetici e l'impatto sul territorio. "Il programma Single RAN è stato concluso da Vodafone in Sicilia e Sardegna ed è in fase di espansione nel Sud Italia e del Nord Est", sottolinea il comunicato ufficiale.

Infine bisogna ricordare il progetto 1000 comuni che  ha l’obiettivo di portare la banda larga mobile nei comuni italiani in digital divide. Entro aprile saranno circa 500 consentendo in tal modo a oltre 560 mila persone di connettersi ad internet e di usufruire delle opportunità offerte dalla rete.

Argomenti interessanti

 
 

Commenti dei lettori (15)

1/2 avanti   
Verro 28/04/2012 09:25
+7
Non pretendo il 4g, nemmeno il 3g, ma è possibile che tra Capua e Roma Sud, in Autostrada, mi cada la chiamata centanta volte???? E ca@@o, a forza di scatti ho pagato l'università ai figli di mezza Vodafone...se di questi 1.300 milioni, ne spendevano 2 per aumentare i ripetitori, non faceva schifo a nessuno...
Re_Frigerio 28/04/2012 09:35
+2
Il bello di vivere in Padania (scherzo)
the dark vash 28/04/2012 09:46
+8

 Originariamente inviata da Re_Frigerio

Il bello di vivere in Padania (scherzo)


quelli che conosco in vodafone ad ivrea sono in gran parte siciliani e pugliesi in realtà
eccetto per il fatto che la Padania non esiste, non posso darti torto, è uno degli aspetti positivi del vivere al nord.
Costantine1983 28/04/2012 11:34
+2
A Bologna ho avuto il piacere di navigare in Hspa+. Ora al rientro nella mia cittadina dimenticata dalle compagnie mi ritrovo 2 tacche in EDGE..... Tristerrimo.


Almeno un 3g me lo merito
devil_mcry 28/04/2012 11:57
+1
non mi stupisce il fatto che il progetto nasca proprio ad Ivrea, li ci sono gli uffici Vodafone, ex Olivetti oltre ad una serie di aziende che collaborano con loro

certo avrei pensato partisse da città più grandi come Milano o Torino cmq cambia poco

quanti device con connettività 4g sono in circolazione?
matcasX 28/04/2012 12:20
0
Wow, io abito a pochi chilometri da Ivrea e ci vado a scuola...Sul ponte della foto ci passo tutti i giorni Anche se del 4G io non me ne faccio nulla, è sempre un piacere vedere la propria città su tom's
frenzy 28/04/2012 12:23
0

 Originariamente inviata da devil_mcry

quanti device con connettività 4g sono in circolazione?



Credo inizialmente l'utilità sarà solo per i portatili visto che puoi trovare chiavette 4G a cifre non esorbitanti oppure probabilmente te le daranno in comodato d'uso.

Per i cellulari cè da aspettare anche viste le disastrose prestazioni in termini di batteria dei device su rete Verizon (il Galaxy Nexus LTE dura un buon 20-30% in meno del suo omonimo UMTS).

Comunque W LTE, la cosa ironica è che questa tecnologia di fatto oltre alla banda porta latenze bassissime di fatto rendendo VOIP + chiamate video over IP perfettamente fattibili (al contrario di oggi) e quindi in un certo senso gli toglierà anche profitti.
Razzo 28/04/2012 12:38
+6
Il problema non è 4g si e no il problema sarà le tariffe da rapina che proporrano.. già ora vogliono 5/10 euro per 1/3gb di connessione al mese con limiti giornalieri. Domanda: cosa te ne fai di connessione "super" veloce se hai una soglia di traffico ridicola a prezzo da rapina? Cosa me ne faccio di 20mbit in download (pari a 2,5mb/s) se hai un limite di 100mb al giorno? Semplicemente NULLA
Vertex 28/04/2012 14:38
0

 Originariamente inviata da Costantine1983

A Bologna ho avuto il piacere di navigare in Hspa+. Ora al rientro nella mia cittadina dimenticata dalle compagnie mi ritrovo 2 tacche in EDGE..... Tristerrimo.


Almeno un 3g me lo merito



Se in zona c'è copertura 3G potresti provare con un'antenna esterna.
Mount Tamaranch 28/04/2012 19:39
0
mmmmm.... quelli possono viaggiare a 100Mega col cellulare.
La mia ADSL va a 6/700K quando va bene.
Quanto sono felice! -.-

Vabbè, a parte gli scherzi, questo significherebbe poter avere la banda larga anche in campagna?
La banda larga VERA, non il mezzo mega delle ADSL monche o i 100K del 3G
1/2 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:

In esclusiva per i nostri lettori


AUSDH8GUICL10
ADATA 8GB microSDHC Classe 10 con adattatore
Scheda di memoria microSDHC Class 10 con capacità di 8GB; progettata per essere utilizzata con dispositivi, quali lettori MP3, smartphone, cellulari, PC, etc.
€ 6,49 € 7,50 compra
 
Continua a seguirci!
TechMedia Network | Experts
Copyright © 2014 Bestofmedia Group. Tutti i diritti riservati
P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli