LibreOffice svecchia OpenOffice, tutto migliorerà

di Manolo De Agostini, 17 novembre, 2010 15:38

Il software open source LibreOffice, antagonista di Office, ha una scaletta ben precisa e un sogno: rimettere al centro i documenti.

LibreOffice darà importanza ai documenti. The Document Foundation, la nuova entità nata da un folto gruppo di ex sviluppatori OpenOffice (il cui numero è cresciuto a oltre 90 in poco più di un mese) in disaccordo con le politiche di Oracle (LibreOffice, OpenOffice.org vola via da Oracle), ha pubblicato una sorta di "manifesto" e i piani per il futuro.

"The Document Foundation si occupa di documenti, e il software è lo strumento necessario per creare, scambiare, modificare, stampare e condividere i documenti", ha affermato Thorsten Behrens, sviluppatore e membro dello Steering Committee di TDF. "LibreOffice 3.3 è la prima declinazione di questa strategia a lungo termine, ma l'evoluzione è appena iniziata, e gli enormi vantaggi di un ambiente aperto e favorevole agli sviluppatori non saranno ancora evidenti nella nuova release".

LibreOffice 3.3 è basato su OOo 3.3, a cui aggiunge ottimizzazioni del codice e nuove funzionalità, che offrono un'anteprima della nuova direzione di sviluppo per il 2011 e gli anni successivi. I fondatori di TDF ritengono che il futuro delle suite per ufficio sarà diverso dall'attuale paradigma, che è vecchio di vent'anni, e sarà basato sui documenti (e il software sarà un layer per la creazione o per la presentazione dei contenuti).

"Ogni modulo di LibreOffice verrà completamente riscritto, e il primo sarà Calc, che verrà sviluppato intorno a un nuovo motore di calcolo - nome in codice Ixion - che migliorerà le prestazioni, consentirà una maggiore versatilità e migliori funzionalità di gestione delle macro e dei database", si legge nel comunicato stampa.

Writer verrà migliorato sotto il profilo della fedeltà del layout e Impress in quello della fedeltà delle slideshow. Le nuove funzionalità saranno indirizzate a garantire la compatibilità con Office oppure introdurranno importanti innovazioni, miglioreranno la qualità della conversione tra i formati e ridurranno la dipendenza da Java.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (23)

1/3 avanti   
mrahua 17/11/2010 15:56
-3
io Amo Open Office
karl8 17/11/2010 16:02
+47

 Originariamente inviata da mrahua

io Amo Open Office



Sei bit-sessuale?
Domy73 17/11/2010 16:09
0
ottimo
LeChuck 17/11/2010 16:14
+2
Aspetto le prossime build, dopo di che passo a LibreOffice!!!
Avessi un inglese decente, mi iscriverei volentieri per poter dare una mano anche solo per i test!!!
axias41 17/11/2010 16:26
+1

 Originariamente inviata da mrahua

io Amo Open Office



Io no, è più lento di mia nonna. E anche come stabilità non il massimo. Vai a sapere perché ma OO 3.2 sul mio note nuovo si impallava di continuo. GoOO invece no. Boh.
è gratis, ma si vede.
Goomoryong 17/11/2010 16:26
-5

 Originariamente inviata da karl8

Sei bit-sessuale?


mah.. probabilmente è MASOCHISTA!!!
spampy78 17/11/2010 16:36
-2

 Originariamente inviata da axias41

Io no, è più lento di mia nonna. E anche come stabilità non il massimo.



effettivamente devo darti ragione, l'ho installato e continuo a tenerlo per amore dell'onestà (e anche perchè lo utilizzo per cose banali) per evitare di taroccare l'office di microsoft, ma sinceramente... non c'è proprio paragone
grng 17/11/2010 16:44
0
LibreOffice soppianterà oOO a breve
nba78 17/11/2010 16:51
0
Per le mie poche necessita' io ho soppiantato l'uso di openoffice con quello di google docs,non c'è niente da installare,si integra facilmente con gmail e ho i documenti sempre a portata di pc.
AurZero 17/11/2010 17:03
+3
Io sto utilizzando Libreoffice 3.3 Beta3 (3.2.99.3) ed è decisamente più veloce di openoffice 3.3 RC5. Riguardo la stabilità non ho riscontrato problemi, ma salvo qualche impaginazione più o meno laboriosa in writer, non ho fatto.
1/3 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:

 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli