Mediaset Infinity in HD 1080p: i dettagli che mancavano!

di Dario d'Elia, 09 dicembre, 2013 12:14

Mediaset ha svelato i dettagli del nuovo servizio Infinity, attivo dal prossimo 11 dicembre. Si parla di 5000 film in HD 1080p, ci cui più di 100 recentemente usciti dalle sale. Il costo è di 9,99 euro al mese ma sono previste opzioni per singolo noleggio da 48 ore.

Tutti i dettagli su Mediaset Infinity, il nuovo servizio di streaming video via Internet per qualsiasi tipo di dispositivo, sono stati finalmente svelati. L'inaugurazione, come abbiamo già anticipato, è stata fissata per l'11 dicembre. Mediaset ne parla come di una "rivoluzione del video-entertainment online".

Infinity

Effettivamente, al momento, c'è da crederlo poiché fino ad oggi le incursioni online dei grandi gruppi televisivi italiani sono state per lo più timide. I telespettatori digitali sono soggetti a restrizioni e obblighi contrattuali che hanno frenato la diffusione della TV su Internet. Fra pochi giorni però tutto è destinato a cambiare, e tra qualche mese si assisterà anche a una sana competizione. Mediaset aprirà i giochi mercoledì, ma Sky giocherà le sue carte in primavera.

Infinity parte con 5000 film in HD (1080p), fiction e serie TV on-demand (da aprile quelle USA). Tutto fruibile dove e quando si vuole. Previste già dall'inizio anche le opzioni per la lingua originale e i sottotitoli. Il prezzo di tutto è questo è 9,99 euro al mese. Pagabili sia con carta di credito che PayPal.

L'offerta appare concorrenziale soprattutto se si considerano le strategie commerciali attuate dai "concorrenti" negli altri paesi. Ad esempio il noto Netflix nel Regno Unito costa circa 7 euro al mese (5,99 sterline) ma offre solo 1.600 film, senza contare ovviamente le serie TV, autoproduzioni e grandi esclusive. È disponibile in HD su ogni dispositivo, anche console, ma non dispone di una gestione di download avanzata.

Infinity

Mediaset punta molto infatti sull'opzione "Download and go", che consente di scaricare su tablet (da aprile anche smartphone e laptop) e poi godere della visione in assenza di connessione Internet.

Lovefilm.com (7 euro al mese) e Sky Now TV (17,69 euro al mese), sempre nel Regno Unito, hanno rispettivamente 2.700 e 800 film in archivio ma impongono limitazioni operative ai dispositivi compatibili. Lovefilm.com consente l'HD 1080p solo su Web e Kindle, mentre su altri device il limite è HD 720. Sky Now TV non offre l'HD, ha una lista di pochi prodotti compatibili e non ha serie TV.

La lista dei dispositivi che funzionano con Infinity comprende tablet (iPad, Samsung, Asus), Smart TV (Samsung, Lg, Sony), decoder HD digitale terrestre, decoder HD satellitare, PC o MAC, smartphone (iPhone, Android) e console giochi (Playstation, Xbox, Wii). Per altro si parla di opzioni di multivisione e di fruizione su più unità senza costi aggiuntivi.

Si potranno acquistare anche singoli cofanetti di serie, registi, saghe oppure direttamente singoli film (da 3 a 5 euro) non più al cinema ma non ancora disponibili sui canali TV e pay. Le novità cinematografiche saranno inizialmente più di 100, e ogni mese verranno aggiornate. Il noleggio varrà sempre 48 ore "anche senza una sottoscrizione mensile attiva".

Infine un dettaglio degno di nota: la possibilità di provare il servizio per 15 giorni con l'opzione di "accedere gratuitamente a tutti i contenuti compresi nella sottoscrizione mensile senza limitazioni".

Non resta che una prova sul campo.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (59)

1/6 avanti   
iperbole 09/12/2013 12:09
-13
Si sa nulla riguardo eventuale multitraccia audio e sottotitoli?
Sbabba 09/12/2013 12:19
+12

 Originariamente inviata da iperbole

Si sa nulla riguardo eventuale multitraccia audio e sottotitoli?



Secondo capoverso

"Previste già dall'inizio anche le opzioni per la lingua originale e i sottotitoli."


Ottimo servizio, resta da vedere se ci sarà un limite alla quantità di film/serie che potrò vedere per 10 euro al mese e quanto delay ci sarà tra la trasmissione delle serie in USA e su Infinity.
Sheldon Cooper 09/12/2013 12:19
+2
perché tablet android specificati espressamente Samsung e Asus, mentre smartphone android un generico "android" appunto?
Mirkio90 09/12/2013 12:20
+8
non ho capito una cosa, ma se io pago l'abbonamento mensile posso vedere tutto tutte le volte che voglio o sono vincolato ad un numero di contenuti/ore di visualizzazione?
Non sono molto pratico con questi servizi ondemaind e, pur avendo letto, lo ammetto, abbastanza superficialmente, l'articolo, non l'ho capito...
jotaro75 09/12/2013 12:21
0
"La lista dei dispositivi che funzionano con Infinity comprende tablet (iPad, Samsung, Asus), Smart TV (Samsung, Lg, Sony)"
Sulle smart tv ci andrei molto cauto con gli elenchi...io ho una smart tv sony...due anni fa promisero premium play su tutte le samrt tv...samsung avrebbe fatto da apripista per poi essere portato su tutte le marche citate...sto ancora aspettando...praticamente è diventata un'esclusiva samsung...

Anche per i dispositivi android...non hanno portato premium play su di essi per l'eccessiva difficoltà per la relativa frammentazione del SO...perchè mai dovrebbe diventare più semplice con infinity?

A parte questi 2 punti dico: il servizio è interessante e anche il prezzo lo rende una cosa da valutare con attenzione...poi come detto sopra dipenderà tanto dall'effettiva copertura dei dispositivi(per inciso...se la copertura dovesse riguardare tutte le marche citate...dipenderà poi anche se riguarderà solo i modelli nuovi o anche quellì un po' più vecchi quantomeno usciti negli ultimi 2 anni)
greatteacher 09/12/2013 12:22
+21
il servizio sulla carta sembra buono.. Il problema è uno: solo il sentir il nome "Mediaset" mi provoca dolori intestinali. Sono l'unico?

Probabilmente ha fiutato l'arrivo di netflix e co. in Italia ed è corsa ai ripari.

Speriamo di vedere un bel po' di concorrenza anche da noi dal 2014!
azzurrino 09/12/2013 12:22
0
sembra molto interessante, anche se con la mia connessione da 7mb non so se riuscirò a usufruirne appieno... ma, mi consenta, il motivo che mi fermerà dal sottoscriverlo sarà probabilmente un altro
pipperoN 09/12/2013 12:27
-7
1080p in HD vogliono dire per un film circa 50GB
Su internet.
magari da soli 20Mbs
Dai non scherziamo!
Redazione: Dario D'Elia 09/12/2013 12:30

 Originariamente inviata da pipperoN

1080p in HD vogliono dire per un film circa 50GB
Su internet.
magari da soli 20Mbs
Dai non scherziamo!



Su questa storia sto cercando di andare a fondo, ma a naso credo che sarà un sistema con streaming adattivo - in relazione quindi alla banda disponibile.
texo 09/12/2013 12:34
0

 Originariamente inviata da greatteacher

il servizio sulla carta sembra buono.. Il problema è uno: solo il sentir il nome "Mediaset" mi provoca dolori intestinali. Sono l'unico?

Probabilmente ha fiutato l'arrivo di netflix e co. in Italia ed è corsa ai ripari.

Speriamo di vedere un bel po' di concorrenza anche da noi dal 2014!



Vorranno dimostrare che i diritti gonfiati servivano per offrire servizi agli abbonati, non per riempire le tasche di “chi sai tu”.
1/6 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli