Memorie DDR3 di AMD in Europa, anche la Radeon Edition

di Manolo De Agostini, 27 gennaio, 2012 12:39

AMD sbarca anche in Europa con i suoi primi kit di memoria DDR3, realizzati da Patriot. In arrivo soluzioni da 2, 4 e 8 GB in versioni Entertainment Edition, Performance Edition e Radeon Edition.

I kit di memoria DDR3 di AMD arrivano anche in Europa. Dopo aver fatto capolino negli Stati Uniti sia presso gli OEM che sul mercato retail, i moduli dedicati ai sistemi desktop dell'azienda di Sunnyvale sono pronti a sbarcare anche nel Vecchio Continente in collaborazione con il partner Patriot Memory LLC, che si occuperà di produzione e vendita.

Tra i partner commerciali coinvolti in questo debutto figurano Alternate (Germania), ASBIS (Europa orientale), Avnet Technology Solutions Ltd (EMEA), Pixmania (EMEA) e VIP Computers (Regno Unito e Benelux).

Aspettatevi quindi la disponibilità anche nel nostro paese di una gamma di proposte dedicate ad ambiti differenti. Saranno disponibili kit da 2, 4 e 8 GB in tre differenti versioni. Oltre alla Entertainment Edition, composta da moduli DDR3-1333 con tensione di 1,5 volt, troviamo la serie Performance Edition da 1333 o 1600 MHz (1,35 e 1,5 volt) e la Radeon Edition, formata da moduli DDR3-1866 alimentati a 1,5 volt o 1,65 volt.

Non è chiaro come mai AMD si sia gettata in questa nuova avventura, anche se come abbiamo visto in alcune recensioni, le APU Llano hanno evidenziato problemi di compatibilità con alcuni chip e prodotti di memoria. Che AMD voglia completare la sua strategia di piattaforma (chipset, CPU/APU, GPU) con la RAM?

Argomenti interessanti

 
 

Commenti dei lettori (20)

1/2 avanti   
xhogan89x 27/01/2012 12:47
0
come vanno rispetto ad altre rivali? sono piu prestanti e consumano/scaldano di meno? se si, si vede che sono made in amd.
il_CBR 27/01/2012 12:50
+6
Mancano solo mobo ed alimentatori ed ecco la possibilità di farsi un pc full AMD
Rommal 27/01/2012 12:57
+16
in ogni caso non è che siano amd.. sono delle patriot brandizzate amd
Fishermann 27/01/2012 12:58
+5
Si vede che AMD vuole distruggersi da sola... il mercato delle RAM è pieno, invece di vendere cavolate dovrebbe cercare di innorvarsi...
CivettaLibera 27/01/2012 13:03
+5
Dipende tutto dal costo. Di solito AMD è molto conveniente come prezzi.
peppo82 27/01/2012 13:04
+1
Distruggersi da sola??? Ma se non fanno altro che montare un dissipatore rosso, e venderle con il loro nome sopra...
noce 27/01/2012 13:10
+3
Terrei a precisare che non sono delle semplici patriot. L'incompatibilità spesso nasce da timing (e subtiming) calibrati male, AMD le setta a dovere di fabbrica. Se dovessi comprare un sistema Fusion ci metterei senz'altro queste, sia per la compatibilità certificata sia perchè per l'utente medio tra gskill, kingston, corsair eccetera non cambia niente mentre le ram AMD risaltano sicuramente all'occhio.
paolocar88 27/01/2012 13:10
0
son solo rimarchiate quindi è un puro accordo di marketing..
non penso che costi ad amd un solo soldo di più
a guadagnarci è patriot che può sfruttare il brand amd, anche se non so quanto possa incrementare le vendite.. del resto di prodottu patriot da queste parti non se ne sono visti mai troppi.. in questo modo si aprono altri mercati
27/01/2012 13:14
0
acquistare queste secondo me non ha senso.

Si risparmia prendendo direttamente le Patriot e si ha un prodotto identico.

Ma io di solito prendo sempre le Corsair che reputo le più affidabili.
demon77 27/01/2012 13:14
0
marketing power.. LOL!!
1/2 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
Guarda anche: Schede Madre e RAM, AMD
 
Continua a seguirci!
TechMedia Network | Experts
Copyright © 2014 Bestofmedia Group. Tutti i diritti riservati
P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli