Nuovi MacBook Pro, Apple sblocca la SATA

di Manolo De Agostini, 23 giugno, 2009 08:48

Un aggiornamento del firmware risolve un problema di velocità con la porta SATA dei nuovi MacBook Pro.

Apple ha distribuito una patch per gli ultimi MacBook Pro, presentati alla WWDC. L'aggiornamento MacBook Pro EFI Firmware Update 1.7 incrementa la velocità della porta SATA da 1,5 Gbps a 3 Gbps. L'update pesa 3.35 MB e richiede OS X 10.5.7 installato.

Nei giorni scorsi i primi possessori dei nuovi portatili si erano lamentati, infatti, per le prestazioni degli hard disk e degli SSD non ritenute all'altezza. Dopo alcune prove era emerso che l'interfaccia era bloccata a 1,5 Gbps. Tra coloro che hanno ravvisato il problema c'è anche chi ha installato nel portatile un SSD di terze parti, come potete leggere qui.

La protesta stava crescendo e Apple è intervenuta rapidamente. L'azienda ha fatto sapere che non si tratta di un errore, bensì di una scelta ponderata, in quanto non vende o supporta dischi che sfruttino una velocità superiore di 1,5 Gbps. Risposta che suona un po' strana dato che, nei precedenti modelli, l'interfaccia non "godeva" di questa strozzatura.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (27)

1/3 avanti   
ciro207 23/06/2009 08:55
0
Io pensavo avessero un limite hardware, in effetti nn avendo dischi da quella velocità magari avevano risparmiato e reso il tutto più stabile...

Ma così è una mossa che non capisco... almeno tieni il punto e non sbloccarla se proprio è una scelta
_Jack_ 23/06/2009 09:20
0

 Originariamente inviata da ciro207

Ma così è una mossa che non capisco... almeno tieni il punto e non sbloccarla se proprio è una scelta



Ne hanno fatte troppe ultimamente e così, almeno per stavolta, hanno dovuto calare le braghe.
Probabilmente lo scopo era quello di tenersi aperta la possibilità di installare qualsiasi hard disk (anche dei più nefandi) senza avere problemi.
Goodspeed 23/06/2009 09:21
0

 Originariamente inviata da _Jack_

Ne hanno fatte troppe ultimamente e così, almeno per stavolta, hanno dovuto calare le braghe.
Probabilmente lo scopo era quello di tenersi aperta la possibilità di installare qualsiasi hard disk (anche dei più nefandi) senza avere problemi.


axias41 23/06/2009 09:22
0
Ormai dovreste saperlo, Apple sa sempre cosa è meglio per il suo cliente
emakhno 23/06/2009 09:23
0
che si fa per far parlare di se...
alfa 33 23/06/2009 09:31
0
Proprio non capisco quale sia il senso di vendere hardware buono e poi strozzarlo col firmware, visto poi che non c'era in gamma un prodotto 'superiore' con tale caratteristica sbloccata.

Ma si sa Apple si diverte con queste chicche. Ad esempio col nuovo 13 pollici erano quasi riusciti a convincermi di aver fatto un prodotto che vale tutti i soldi che costa, ma ad un piccolo "tocco Apple" non hanno voluto rinunciare:

come si fa a mettere un HD da 160gb su un portatile da 1100€, quando qualsiasi merdaccia da supermercato ne ha 320? Il costo per loro sarebbe stato si e no di 10$.

Vuoi passare a 250 GB? paga 40€, cioè il prezzo a cui si compra un altro HD 250gb in qualsiasi store on line. Quello da 160 te lo danno in una bustina?.

Vuoi cambiare HD da solo? Prima di tutto devi trovare il modo di aprire il famoso unibody ( il mio "merdosissimo" acer ha un cassettino con due vitine, lo cambi in 30sec)e poi salutare la garanzia
adario 23/06/2009 10:04
0

 Originariamente inviata da alfa 33


Vuoi cambiare HD da solo? Prima di tutto devi trovare il modo di aprire il famoso unibody ( il mio "merdosissimo" acer ha un cassettino con due vitine, lo cambi in 30sec)e poi salutare la garanzia


Guarda a dire il vero ci sono pure le istruzioni della stessa Apple per cambiare hd e RAM sull'unibody,basta rimuovere 10 viti che tengono il guscio di sotto ed è fatta..e non invalidi proprio la garanzia visto che è un'operazione prevista da loro..diverso è se vuoi cambiare la batteria insostituibile dall'utente,pena decadenza della garanzia..però volendo è semplice da sostituire anche quella;-)
Kralin 23/06/2009 10:17
0

 Originariamente inviata da alfa 33

Proprio non capisco quale sia il senso di vendere hardware buono e poi strozzarlo col firmware, visto poi che non c'era in gamma un prodotto 'superiore' con tale caratteristica sbloccata.

Ma si sa Apple si diverte con queste chicche. Ad esempio col nuovo 13 pollici erano quasi riusciti a convincermi di aver fatto un prodotto che vale tutti i soldi che costa, ma ad un piccolo "tocco Apple" non hanno voluto rinunciare:

come si fa a mettere un HD da 160gb su un portatile da 1100€, quando qualsiasi merdaccia da supermercato ne ha 320? Il costo per loro sarebbe stato si e no di 10$.

Vuoi passare a 250 GB? paga 40€, cioè il prezzo a cui si compra un altro HD 250gb in qualsiasi store on line. Quello da 160 te lo danno in una bustina?.

Vuoi cambiare HD da solo? Prima di tutto devi trovare il modo di aprire il famoso unibody ( il mio "merdosissimo" acer ha un cassettino con due vitine, lo cambi in 30sec)e poi salutare la garanzia



non credo che tu abbia steve jobs con il fucile puntato sulla tua testa mentre lo compri...

io persolnalmente, ho deciso di comprare il macbook da 13" di cui parli da 1100 e sono contento ci sia da 160Gb, perchè subito dopo mi compro per 300 euro un ssd decende da 128 e lo cambio, MANTENENDO LA GARANZIA!
almus! 23/06/2009 10:23
0

 Originariamente inviata da adario

Guarda a dire il vero ci sono pure le istruzioni della stessa Apple per cambiare hd e RAM sull'unibody,basta rimuovere 10 viti che tengono il guscio di sotto ed è fatta..e non invalidi proprio la garanzia visto che è un'operazione prevista da loro..diverso è se vuoi cambiare la batteria insostituibile dall'utente,pena decadenza della garanzia..però volendo è semplice da sostituire anche quella;-)



lascai perdere. qua la gente a volte straparla. chiedi a quelli che si sono lamentati della strozzatura se adesso che c'è il nuovo firmware la loro vita è migliorata. quale hd passa gli 1.5 GBs in maniera sistematica e non solo in sporadici picchi? differenza nelle performance reali uguale allo zero assoluto.
poi, tutti a lamentarsi del prezzo degli upgrade....giustissimo, ma gli esborsi sono tutto sommato contenuti. è per caso una cosa nuova pagare di più per optional e parti di ricambio? è forse normale pagare 40 euro per un cerchio di plastica per una ford? o 500 euro per una versione di vista che fa le stesse cose della home?


alfa 33 23/06/2009 10:28
0

 Originariamente inviata da Kralin

non credo che tu abbia steve jobs con il fucile puntato sulla tua testa mentre lo compri...

io persolnalmente, ho deciso di comprare il macbook da 13" di cui parli da 1100 e sono contento ci sia da 160Gb, perchè subito dopo mi compro per 300 euro un ssd decende da 128 e lo cambio, MANTENENDO LA GARANZIA!



se si può cambiare hd sensa invalidare la garanzia sono contento (ma deve essere un cambiamento recente visto che ad un mio amico hanno chiesto 120€ per sostituire un 80Gb su un MacPro )

Detto questo 160gb su un portaatile di tale livello sono comunque ridicoli:

a parte il fatto che non tutti gli utenti cambiano hd il giorno dopo , se ci fosse stato un 250gb (con una maggiorazione di prezzo di 10$ / 7€ )per te sarebbe cambiato qualcosa? Almeno ci avresti potuto ricavare un hd esterno di capienza decente, al costo del solo box (altri 10€)
1/3 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
Guarda anche: Computer Portatili
 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli