Nvidia GeForce GTX 680M porta Kepler sui notebook

di Valerio Porcu, 05 giugno, 2012 13:49

Il nuovo chip grafico di fascia alta Nvidia si chiama GeForce GTX 680M, ed è un prodotto destinato ai portatili creati per giocare ai massimi livelli anche in mobilità. I primi portatili che lo montano arriveranno nelle prossime settimane.

Nvidia ha annunciato la disponibilità del chip grafico GTX 680M, che porterà la più recente architettura Kepler sui computer portatili. Questo chip grafico va quindi a sostituire il GTX 675M nella posizione di chip grafico più potente per notebook della casa di Santa Clara.

Il nuovo GTX 680M offre numeri davvero impressionanti: 1344 CUDA Core, frequenza base pari a 720 MHz, memoria GDDR5 a 1800 MHz, interfaccia PCIe 3.0 e possibilità di combinare 2 chip in SLI. Rispetto al precedente top di gamma, GTX 675M, i CUDA Core sono quasi quintuplicati, mentre GPU e memoria hanno rispettivamente 100 e 300 MHz in più.

Nvidia GeFroce GTX 680M

Come sempre dobbiamo ricordare che le sigle possono essere ingannevoli. Non è certo il caso infatti di pensare che il GTX 680M sia comparabile come potenza alla sua controparte desktop, la GeForce GTX 680 (1536 CUDA Core, GPU a 1006/1058 MHz, 2 GB GDDR5).

D'altra parte però una scheda per notebook è progettata per risoluzioni che al massimo arrivano a 1920x1080 pixel, mentre con un prodotto desktop alcuni possono andare anche oltre, con schermi di fascia alta o configurazioni multi-monitor.

Quanto alla concorrenza, il nuovo chip mobile Nvidia va idealmente a confrontarsi con il più potente prodotto di AMD, vale a dire l'AMD Radeon HD 7970M. Quest'ultimo offre 1280 Steam Processor, 850 e 1200 MHZ rispettivamente per GPU e Memoria e interfaccia PCIe 3.0.

Entrambi i marchi offrono quindi una risposta anche a chi vuole giocare ai massimi livelli possibili con un computer portatili. La potenza di queste schede, abbinata a una valida CPU Ivy Bridge, dovrebbe permettere di giocare in Full-HD anche ai titoli più recenti senza rinunciare a filtri e dettagli.

Ammesso e non concesso che vogliate spendere 1500 euro o più per un portatile, perché è questo il prezzo da cui partono le macchine da gioco portatili più potenti in assoluto. Fortunatamente chi si accontenta di qualcosa in meno può trovare notebook da 1000 euro (anche meno) che permettono di giocare dignitosamente. Voi cosa scegliereste?

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (13)

1/2 avanti   
Moderatore: 05/06/2012 14:18
già così andrebbe quanto una 580 desktop...
Seraph84 05/06/2012 14:20
+3
hanno finalmente infilato un chip desktop in un notebook!!!...

è praticamente una gtx670 desktop con ram scrause e clock un pò più bassi!!!...in un notebook è un gran risultato!!!
lucaeffe 05/06/2012 14:24
+1
bisognerà vedere i test effettivi sul consumo però...
Yrrah 05/06/2012 14:30
+1
5 volte i cores della 675 che era già una signora scheda mobile e clock incrementato... è una belva!
StigHelmer 05/06/2012 14:56
+2

 Originariamente inviata da

già così andrebbe quanto una 580 desktop...

ma se fa un 5000P al 3d mark 11...
andrea1997 05/06/2012 14:56
0
se usano il raffedamento liquido che avevan fatto vedere alcune settimane fa ci si può anche pensare
Seraph84 05/06/2012 14:58
+1

 Originariamente inviata da lucaeffe

bisognerà vedere i test effettivi sul consumo però...



il consumo è un problema relativo, non giochi in mobilità, ma giochi sempre con l'alimentatoe collegato, tant'è che i "notebook" che montano schede di fascia alta sono dei mattoni da 3kg...che non è il massimo della comodità da spostare, sono desktop replacement!...fino ad oggi però il problema dei chip desktop è stato il calore più che il consumo...coi 28nm e l'architettura kepler, è la prima volta che un chip desktop di fascia alta (anche se un pò downcloccato) può essere installato su un note senza farlo andare a fuoco...
densou 05/06/2012 15:02
+3
se guardiamo Fillrate, Bandwidth e GFLOPS la 7970M è avanti la 680M su tutto, i tdp son uguali ma ricordo che 7700 e 7800 mobile sono dei Cape Verde pertanto castrati a 128 bit di bus in teoria, ma sulle prestazioni per watt....7870M non arriva neanche ai 50W di TDP sotto bench di stress test.
poty 05/06/2012 15:25
+2
ma perchè nessuno dice che i cuda core della passata generazione sono numericalmente IMPARAGONABILI con quelli delle schede kepler???

i cuda core delle Kepler sono semplificati rispetto ai precedenti di scorsa generazione! quindi dire che rispetto alla vecchia generazione i cuda core sono quintuplicati non serve veramente a NULLA se non ad accalappiare le allodole...

poi che Kepler sia nettamente superiore alla scorsa generazione, questo è un dato di fatto e un plauso ad nvidia non glielo leva nessuno! poi su notebook!
Yrrah 05/06/2012 15:30
0
@poty: sono quintuplicati rispetto alla GTX675, che mi risulta già essere Kepler...
1/2 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:

 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli