Nvidia GeForce Kepler, DirectX 11.1 e possibili date di uscita

di Manolo De Agostini, 26 novembre, 2011 09:00

Il 2012 è l'anno delle nuove schede video di Nvidia e AMD. Le indiscrezioni questa volta si concentrano sulla prima. Circolano i nomi in codice GK107, GK106, GK104, GK110 e GK112. Sembra inoltre che solo tra la fine del 2012 e l'inizio del 2013 vedremo un super-chip di grandi dimensioni in stile Fermi.

GK107, GK106, GK104, GK110 e GK112. Potrebbe essere questa sfilza di nomi in codice a rappresentare la gamma di schede video Nvidia del prossimo anno (dal secondo trimestre in poi), e forse anche della prima parte del 2013. In Rete è comparsa una roadmap pubblicata da 4Gamer.net - da prendere con le pinze - che prova a fare un po' più di luce sui piani dell'azienda di Santa Clara, finora molto abile a tenere tutto sotto traccia.

La prima GPU ad arrivare sul mercato dovrebbe essere GK107. Sembra si tratti di una soluzione di fascia medio-bassa sulla cui natura non c'è chiarezza. Seppur prodotta a 28 nanometri e dotata di supporto DirectX 11.1, questa soluzione sembra compatibile solo con lo standard PCI Express 2.0.

Questo non vuol dire che le schede GK107 non funzioneranno negli slot 3.0, ma solo che non ne sfrutteranno appieno le caratteristiche (che potete approfondire qui: PCI Express 3.0, prossimamente su tutte le schede madre). A completare le specifiche, il bus a 128 bit e la memoria GDDR5. Questa GPU dovrebbe avere anche una parte centrale nel rinnovamento dell'offerta di chip grafici per notebook.

GK106 dovrebbe rappresentare il chip per la fascia media, per intenderci quella occupata dall'attuale serie GTX 560. Diversamente da GK107, dovrebbe essere pienamente compatibile con il PCI Express 3.0 e avere un bus a 256 bit. Il chip potrebbe debuttare verso la fine del secondo trimestre.

Da questa roadmap traspare un'interessante novità: non vedremo per diverso tempo dei chip enormi in stile Fermi (GF100, GF110). L'azienda avrebbe infatti deciso di adottare una strategia più simile a quella di AMD, forse a causa di un processo produttivo che compirà in lento ma costante processo di maturazione lungo tutto l'arco del prossimo anno.

La fascia medio-alta dovrebbe essere infatti occupata da una GPU chiamata GK104, con un bus a 384 bit e 1,5 GB di memoria GDDR5. Tale soluzione, attesa a metà 2012 (forse al Computex),  dovrebbe offrire una potenza di calcolo di 2 teraflops, il 30 percento in più di un GF110. Nonostante il die di dimensioni contenute, il consumo massimo potrebbe raggiungere i 250 watt.

A coprire la fascia più estrema del mercato dovrebbe esserci il progetto GK110, cioè una scheda con due GPU GK104. Il "super-chip" (quanto a dimensioni), indicato con il nome GK112, potrebbe arrivare solo tra la fine del 2012 e l'inizio del 2013. Tra le caratteristiche potrebbe esserci il bus a 512 bit.

Purtroppo non ci sono altri dettagli che riguardino l'architettura dei chip. Questo vale anche per AMD - nonostante voci di rebranding che non ci sembrano stare in piedi, o almeno lo speriamo - e la famiglia di soluzioni Southern Islands. Le ultime notizie sembrano fissare la data di presentazione delle prime schede video a 28nm di AMD a gennaio, e per ora possiamo dire che l'azienda non ha ancora comunicato alla stampa date di uscite ed eventuali eventi di presentazione. Staremo a vedere.

Argomenti interessanti

 
 

Commenti dei lettori (34)

1/4 avanti   
StigHelmer 26/11/2011 09:07
+6
Direi che non ci resta che aspettare! Al momento ci sono già ottime vga sia Nvidia che Amd e quindi la battaglia si farà ancora più serrata!

Buon week end a tutti!
real.massimo 26/11/2011 09:15
-3
E' bello veder la tecnologia evolversi..
Spero solo che l'aumento prestazionale non porti ad un conseguente aumento di prezzo..
Perché sinceramente, a detta di molti, spesso accade di veder schede video a prezzi salatissimi..
pepito90 26/11/2011 09:59
-3

 Originariamente inviata da real.massimo

E' bello veder la tecnologia evolversi..
Spero solo che l'aumento prestazionale non porti ad un conseguente aumento di prezzo..
Perché sinceramente, a detta di molti, spesso accade di veder schede video a prezzi salatissimi..


nnnnnoooooooooo ma che dici mai ......... in realta le regalano!!!!!
secondo te è tanto una 580 che costa quanto un portatile di fascia medio-alta o uno sli o una 590 che costa quando un computer da gioco di fascia media??
secondo me no..........
p.s. il mio nome è giuseppe b. gates.......tanto per informazione.......
white wolf 26/11/2011 10:00
0
è un po' che i prodotti stagnano e così i prezzi: attendo con ansia i nuovi arrivi.
noce 26/11/2011 10:02
+21
E quali sarebbero le caratteristiche e i vantaggi di queste dx 11.1? Le dx 10 non sono state usate affatto, le dx 10.1 sono state adottate solo da amd e anche per questo sono passate praticamente inosservate, le dx 11 sono la rivoluzione del secolo ma ad oggi le console ne hanno impedito una reale diffusione...a questo punto, dato che siamo fermi ancora alle dx 9.0c, a cosa potranno mai servire le dx 11.1?
pepito90 26/11/2011 10:09
+4
conta che l'anno venturo è quello della prossima generazione di console che adotteranno l'ultimo standard disponibile quindi penso che vogliano rilasciare il nuovo standard prima della venuta (si ho detto proprio venuta)
della nuove console forse allora in quel momento anche queste schede video potrebbero non rimanere inutilizzate
Italia 1 26/11/2011 10:16
-9
A me serve cambiare schede video.. la mie 5870 cominciano a dare problemi (punti verdi, freeze..)
Merluz 26/11/2011 10:20
0

 Originariamente inviata da noce

E quali sarebbero le caratteristiche e i vantaggi di queste dx 11.1? Le dx 10 non sono state usate affatto, le dx 10.1 sono state adottate solo da amd e anche per questo sono passate praticamente inosservate, le dx 11 sono la rivoluzione del secolo ma ad oggi le console ne hanno impedito una reale diffusione...a questo punto, dato che siamo fermi ancora alle dx 9.0c, a cosa potranno mai servire le dx 11.1?



Quoto la domanda.

Piuttosto si sa cosa dovrebbero avere queste DX11.1 in "Più" rispetto alle DX11?

Ricordo all'epoca delle DX10.1 che non furono prese in uso praticamente per nulla, piuttosto in tempi più recenti si è visto come in certi giochi, tipo SHOGUN 2, dove l'antialiasing funzionava solo con le ATI DX10.1, mentre se si avevano nvidia DX10 l'opzioni era inusabile.

Io credo che all'utenza finale di videogiochi poco e nulla interessino discorsi complessi sugli effetti disponibili con uno o altre DX, ma interessa poter giocare con un dettaglio grafico decente, e, sempre secondo me, IMPEDIRE l'uso dell'Antiliasing tra una versione XX.0 e una XX.1 di DirectX è solo una grandissima rottura di palle!
Einstein76 26/11/2011 10:20
+2
Col tempo abbiamo visto tante belle cose.

Ora chiedo agli addetti ai lavori se possibile:

1 Le nuove schede video con le nuove schede madri si dovrebbe spegnere e accendere, come si vede con le penne usb, con le giusta differenza che dovrebbe esserci in un simile comando attraverso interfaccia grafica, perché finora il consumo “idle” di watt della scheda video è comunque presente anche se non la si usa in quel momento, perché il lavoro è svolto dal componente video del processore.

2 Poi dovrebbe esserci una maggiore sinergia tra scheda video e processore e programmi o giochi, nel senso di lavorare tutti insieme con utilità e vantaggi, mentre ora si vede una separazione dei vari compiti, che va bene, non dico il contrario, ma sarebbe fantastico vedere la componente video del processore lavorare insieme con la scheda video, naturalmente su comando dell'utente e non indiscriminatamente.

Ora mi sembra ovvio che per fare queste cose bisogna collaborare, quindi per favore "società dell'Hardware" il tempo passa e porta cambiamenti, l'egoismo non porta più vantaggi, solo la collaborazione rende possibile le cose grandi. Spero di essere ascoltato.
pepito90 26/11/2011 10:32
+1

 Originariamente inviata da Einstein76


Ora mi sembra ovvio che per fare queste cose bisogna collaborare, quindi per favore "società dell'Hardware" il tempo passa e porta cambiamenti, l'egoismo non porta più vantaggi, solo la collaborazione rende possibile le cose grandi. Spero di essere ascoltato.


hahahahaha , non rido per te ma rido al pensiero di queste società che collaborano .
mi sembrano più che altro come un gruppo di bimbetti in un parco giochi , tutti vogliono diventare i padroni della loro giostrina preferita e come i bimbi non appena un bimbetto si rompe le scatole e và a giocare con un altalena che magari fino a quel momento nessuno si era cacato , tutti gli altri bimbi minkia vedono che l'altro e salito sull'altalena e allora anche loro voglio l'altalena ma non appena arrivano scoprono che l'altalena ha solo un posto e il bimbetto di prima che per comodità chiameremo steve si era appiccicato il culo all'altalena con il superattack!!
1/4 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
 
Continua a seguirci!
TechMedia Network | Experts
Copyright © 2014 Bestofmedia Group. Tutti i diritti riservati
P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli