Qnap TS-112, TS-212, TS-412: NAS per la casa

di Manolo De Agostini, 05 febbraio, 2011 08:36

Qnap ha presentato tre nuovi NAS per piccoli uffici o reti casalinghe. I modelli TS-112, TS-212, TS-412 consumano poco e vi consentono di salvare i vostri contenuti in un unico dispositivo. Nel frattempo l'azienda ha ridotto il prezzo anche delle soluzioni TS-110, TS-210 e TS-410.

Qnap ha presentato i nuovi server Turbo NAS entry level a basso costo della famiglia TS-x12, pensati per reti casalinghe e piccoli uffici. I nuovi prodotti - TS-112, TS-212, TS-412 - sono dotati di CPU Marvell da 1,2 GHz e 256MB di memoria DDR2 che garantiscono buone prestazioni e un ridotto consumo energetico.

Ad esempio il modello TS-112 con supporto per 1 disco fisso, ha un consumo di 7W in funzione e di 5W in modalità standby. Sono inoltre supportati dischi fissi SATA da 3,5 e 2,5" la cui capacità di archiviazione totale può essere ulteriormente espansa utilizzando la porta e-SATA presente sul retro.

Qnap TS-112 e TS-212

I nuovi Turbo NAS sono compatibili con reti Windows, Macintosh, Linux e UNIX. Grazie al server UPnP / DLNA multimediale integrato TwonkyMedia, sono supportati una vasta gamma di lettori multimediali DLNA presenti sul mercato, come le console di gioco PS3 di Sony, Microsoft Xbox 360 oppure i lettori multimediali con supporto all'alta definizione (HD) compatibili con il protocollo NFS (Network File System).

Gli utenti possono perfino usare i loro iPad, iPhone o iPod touch o cellulari con sistema operativo Android per riprodurre musica, video visualizzare e caricare fotografie all'interno dei NAS in tempo reale, utilizzando connettività Wi-Fi o 3G in mobilità.

Qnap TS-412

Il TS-112 Turbo NAS è venduto a 169 euro. Consente d'installare una sola unità da 3,5 pollici, ha una porta Gigabit Ethernet, tre porte USB 2.0 (1 frontale e due posteriori) e una eSATA. Il TS-212 Turbo NAS è disponibile a 229 euro e può ospitare due unità da 3,5 pollici, mentre il resto delle caratteristiche è simile al modello 112 - ma non ha la porta eSATA. Infine c'è il TS-412 (409 euro), che permette d'installare quattro dischi da 3,5 o 2,5 pollici, ha due porte Gigabit Ethernet, quattro porte USB (una frontale e tre posteriori) e due porte eSATA. Maggiori dettagli su questi modelli li trovate sul sito di Qnap.

In virtù di queste tre novità, l'azienda ha operato un riposizionamento dei prezzi dei modelli esistenti: il TS-110 passa a 149 euro, il TS-210 a 195 euro e il TS-410 a 359 euro.

Argomenti interessanti

 
 

Commenti dei lettori (26)

1/3 avanti   
hardstyler 05/02/2011 09:55
+1
beh, sicuramente se adesso volessi prendere un nas sicuramente il 112 farebbe al caso mio a 170 euro ma ho preso poco tempo fa un 119 a 240 euro mica spiccioli in più però è anche vero che ho 512 mb di ram contro la metà e forse forse quei 70 euro in più li vale!
ern89 05/02/2011 10:54
-2
scusatemi,dato che non ne so molto dell'argomento,ma fondamentalmente qual'è il vantaggio di avere un NAS in casa?
Condivisione di file fra piu' pc? A questo punto non basta mettere in rete i pc della casa?
AlessandroAle76 05/02/2011 11:03
+2
@ern89
Ogni pc può accedere ai dati anche se gli altri sono spenti.
Non è poco.
oldestboy 05/02/2011 11:27
0
@ern89

guarda, quello oramai e' diventato l'ultima cosa.
puoi avere un centro multimediale (ed, ad esempio, se e' compatibile dlna, accedi tramite tv direttamente ai file video contenuti)
attivare la video sorveglianza con un paio di camere ip
accedere da remoto, tramite internet ai dati sul tuo nas,
esporre su internet vari servizi come un webserver o un ftp server
impostarlo come nodo in una rete torrent o emule
...

vai sul sito e leggi le caratteristiche
GoLdUcK 05/02/2011 11:36
+7
già usati a suo tempo, e velocità di trasferimento in rete ridicole (10MBps di media, 20 MBps picco) cambiato con un pc con:
atom
2GB di Ram
Alimentatore ottimo bequiet 300W
Case Mini tower
+ 2 x hdd da 2 TB

Vantaggi
Gestibile da rete con Webmin
Più prestante
Consumi allineati con le soluzioni Qnap
possibilità di espansione futura
ram in abbondanza
configurabilità infinita
nessun obbligo di rimanere con una distro proprietaria di linux
in rete velocità media di 70MBps e picco di 100MBps
costo di 170 Euro (Senza Dischi), allineato con la soluzione economica

Svantaggi
uhm...
beh, occupa qualcosa di più come posto...
ma non saprei che altro !!

non ne vale la pena di queste soluzioni NAS, molto meglio altre soluzioni
Fireshock 05/02/2011 11:40
0

 Originariamente inviata da ern89

scusatemi,dato che non ne so molto dell'argomento,ma fondamentalmente qual'è il vantaggio di avere un NAS in casa?
Condivisione di file fra piu' pc? A questo punto non basta mettere in rete i pc della casa?



In questo caso il NAS è inteso come sostituto del media server, ci stivi tutti i contenuti multimediale (film, riprese, foto etc) e restano a disposizione di qualsiasi dispositivo di riproduzione compatibile, non solo i pc. Condividere in rete poi ti obbliga intanto a tenere accesi tutti i pc su cui sono salvati i file, il che comporta un consumo molto maggiore che non un singolo NAS. Infine i NAs sono ottimizzati proprio per lo scambio dati su rete, e ottieni quindi delle performance migliori.
dr.falkan 05/02/2011 12:22
+6
@GoLdUcK
Quello che dici è impreciso e comunque ragioni solo sulle tue necessità.

Ho personalmente testato la velocità e misurato i consumi di:
NAS: MyBook WD, D-Link DNS-313, QNap TS-110 (tutti SATA+Gigabit)
PC: PIII 800, Atom 270, Atom 330ION (tutti SATA+Gigabit, ali 160/200W)

I consumi dei NAS sono quelli dichiarati (5W idle, 15-20W in uso)
I consumi dei PC sono +/-: 2-3W spenti/S3, 25-35W Idle, 45-60W in uso)

Velocità trasferimento NAS: 20-40Gb/s x MyBook e D-Link, 200Gb/s QNAP
Velocità trasferimento PC: oltre 400Gb/s

Costi (IVA esclusa): la sola MB Atom (con CPU) costa almeno tra i 70€ (Atom 270) e 100€ (A330ION), il mio miniPC con ION costa 195€ (senza dischi)

E' vero che un PC è + configurabile e duttile (oltre + performante), ma se serve solo una banca dati che consuma poco e plug&play la scelta di un NAS è + naturale. Se poi lo vuoi veloce o QNAP o Sinology.

E bisogna anche ricordare che un PC va installato e configurato e non tutti hanno la voglia o le capacità di farlo...

P.S.: Per inciso ho un NAS QNap TS-110 acceso 24h come base dati, ed un miniPC, che mi fa da HTPC e Server, che accendo quando serve (oltre agli altri PC di casa).
deepdark 05/02/2011 12:25
0
C'è il netgear MS2000 che costa 80 euro e permette di inserire due HD da 3,5".....
BlackBug 05/02/2011 14:22
0
Scusate per la casa io vi suggerisco la serie mv5000 di Hp. Pagato 100euro (due bay) puoi montare la debian e ti consente di avere il client torrent oltre a fare da print server. trovi guide interessantissime per altri mille usi.
vink 05/02/2011 15:14
0
Io almeno sei mesi fa ho acquistato un MAXTOR Central Axis completo di disco da 1 TB a 109 euro. Fa da media server, backup automatico di tutti i computer di casa, posizionamento intelligente dei file nelle rispettive cartelle in funzione della tipologia, Printer server, condivisione di file tramite Internet da remoto. Ha una porta USB per colegare altri dischi o stampante da condividere, ma si può colelgare al PC solo tramite Ethernet.
Effettivamente è un pò lento nel trasferimento, ma per il resto non mi lamento, considerando il prezzo d'acquisto e il fatto che il backup lo fa in background all'orario impostato e difficilmente vado a copiare file manualmente.
1/3 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
Guarda anche: Hard Disk e SSD, NAS, Qnap
 
Continua a seguirci!
TechMedia Network | Experts
Copyright © 2014 Bestofmedia Group. Tutti i diritti riservati
P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli