Tom's Hardware ha fatto il botto su Google Currents

di Roberto Caccia, 11 maggio, 2012 15:46

Un mese fa vi abbiamo parlato di Google Currents e dello sbarco di Tom's Hardware su quest'applicazione per iOS e Android. A distanza di trenta giorni approfittiamo di questo spazio per ringraziare tutti i nostri numerosi fan e per tirare le prime somme su questa nuova opportunità di leggere le nostre notizie.

Un  mese fa vi abbiamo riportato la notizia dell'arrivo di Google Currents anche in Italia (Google Currents negli smartphone italiani con tomshw.it). Ora, a distanza di trenta giorni, approfittiamo dell'occasione per tirare le prime somme, per darvi qualche dato interessante e ovviamente per ringraziare tutti i nostri numerosi fan.

Una delle pagine di Tom's Hardwre su Google Currents

Per prima cosa riassumiamo brevemente le caratteristiche di Google Currents. Si tratta di un app che organizza e mostra le notizie e gli articoli di molti siti Internet, sfruttando un'interfaccia intuitiva e gradevole. L'applicazione è gratuita ed è disponibile su iPhone, iPad  e sui dispositivi Android.

Una volta effettuata l'installazione basta collegarsi con il proprio account Google per cominciare a sfogliare le notizie dei canali preimpostati. Per aggiungere Tom's Hardware alle proprie iscrizioni è sufficiente navigare nel canale "Science & Tech" o cercare direttamente il nostro sito nella barra di ricerca.

Tanti dispositivi Samsung nelle prime dieci posizioni dei nostri lettori su Google Currents - Clicca per ingrandire

Le numerose iscrizioni (più di 24.000) che abbiamo ricevuto in queste settimane ci hanno fatto balzare al primo posto della categoria, e di conseguenza ci potete trovare anche nella sezione "Consigliati", per cui è proprio impossibile non trovarci!

Ma con quale telefono o tablet si collegano i nostri lettori che usano Google Currents? Secondo i dati dell'azienda di Mountain View i nostri fan amano i dispositivi Android. Al primo posto troviamo infatti il Samsung Galaxy S II, mentre il suo predecessore "si accontenta" del terzo posto.

In seconda posizione troviamo il gruppo che comprende tutti i dispositivi non identificati, mentre scendendo in classifica troviamo l'Xperia Arc,  l'Asus Transformer e molti altri smartphone Samsung.

La classifica dei 20 dispositivi mobile più usati per accedere a Tomshw.it - Clicca per ingrandire

La mancanza di smartphone e tablet iOS nella classifica Current non deve trarre in inganno, perché i nostri lettori su iPhone e iPad occupano rispettivamente il primo e il secondo posto delle visite mobile - accedono per lo più via browser o attraverso l'App Tom's Hardware (acerba lo sappiamo, ma sarà rinnovata). In ogni caso anche nella classifica generica il Samsung Galaxy S II sembra riscuotere un discreto successo, con la sua quarta posizione (scavalcato dal gruppo dei dispositivi non identificati).

Google Currents
Immagini  -  1234
 
Google Currents 1 Google Currents 2 Google Currents 3 Google Currents 4 Google Currents 5 Google Currents 6 Google Currents 7 Google Currents 8 Google Currents 9 Google Currents 10
Google Currents 11 Google Currents 12 Google Currents 13 Google Currents 14 Google Currents 15 Google Currents 16 Google Currents 17 Google Currents 18 Google Currents 19 Google Currents 20
Google Currents 21 Google Currents 22 Google Currents 23 Google Currents 24 Google Currents 25 Google Currents 26 Google Currents 27 Google Currents 28 Google Currents 29 Google Currents 30
Google Currents 31 Google Currents 32 Google Currents 33 Google Currents 34 Google Currents 35 Google Currents 36 Google Currents 37 Google Currents 38 Google Currents 39
 

Se ancora non avete provato Google Currents questa potrebbe essere una buona occasione per scoprire tutte le nostre notizie come non le avete mai viste prima. Nel frattempo ringraziamo tutti i nostri lettori che hanno già provveduto a iscriversi.

Argomenti interessanti

 
 

Commenti dei lettori (22)

1/3 avanti   
Aiuspaktyn 11/05/2012 15:48
0
Io uso Currents da un Galaxy Nexus... peccato che non si possa commentare da lì...
ZEB-DEMON 11/05/2012 15:49
+1
io l'ho dovuto togliere, occupa troppo spazio..
JaSaL 11/05/2012 15:51
+3
Bé complimenti. L'ho attivato sul tablet (asus transformer) e devo dire che l'interfaccia è davvero gradevole ed efficace. Il successo di Tom's è più che meritato.
g.dragon 11/05/2012 15:52
+2
Giuro me l'avete fatta ero convinto fossero i giochi. Anche il redattore era quello giusto xdxd.
maurolink 11/05/2012 15:53
0
Io l'ho attivato su un nexus s è devo dire che mi trovo benissimo a parte i commenti.
Watashi 11/05/2012 15:58
+5
(cit. Hulk)
Tom... SPACCA!!!
cedivad 11/05/2012 16:16
0
Grazie per le statistiche di accesso al vostro sito! Molto interessanti!
Ora però pensateci, non avete paura di venire sodomizzati in un ambiente chiuso nel quale non avete alcun controllo, dove sono loro (google) a decidere per la pubblicità, ad esempio?

Se io fossi google non avrei alcun problema, step 1) faccio adottare agli utenti la mia applicazione, step 2) propongo agli editori un accordo, se non accettano sono fuori dall'applicazione e perdono una fetta dei loro ex utenti che nel frattempo sono sobriamente migrati alla mia applicazione e non torneranno al sito web.

Geniale!
drainedbrain 11/05/2012 16:30
0
@cedivad ... se girano i soldi sono tutti contenti. google non credo pagherà l'ira di dio, però se ci sono tutti quei partner qualche vantaggio l'avranno ...

e cmq quello che contano sono i contenuti non l'app in sé, alla fine per ogni contenuto che trovi la c'è il corrispettivo on line.

di sicuro chi segue un determinato sito non smette di seguirlo in base a currents, mentre chi non segue il sito tramite currents ci può arrivare.

io sinceramente uso poco currents, in generale uso poco le app e preferisco il sano e vecchio browser. e spero che nel medio lungo periodo dopo questo boom le app declinino un po' e si ritorni in massa al sano, open e multipiattaforma www.

della serie perché fare le cose 3 o più volte (iPear, iDroid, iWin, iBB, ...) quando puoi farne una che va ovunque?

Poi è chiaro che ci sono cose che per limiti tecnici van fatte come app, però se non ci sono questi limiti ... bah ...
fede121 11/05/2012 16:40
0
Io accedo al vostro sito usando un Nokia 6630, mi mettete in classifica?
cedivad 11/05/2012 17:16
0
@drainedbrain

Leggiti

http://www.wired.com/magazine/2010/08/ff_webrip/all/1



Resto convinto della mia idea, a permettersi di farsi centralizzare in questo modi alla lunga ne perderanno. L'utente si abituerà ad avere piu fonti in un unico posto, difficilmente secondo me tornerà indietro!
1/3 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:

In esclusiva per i nostri lettori


AUD320-32G-CBK
ADATA UD320 32GB flash drive USB/microUSB 2.0 otg
ADATA modello AUD320-32G-CBK è una memoria flash drive da 32GB con connessione USB e micro USB compatibile con dispositivi Android 4.1 o superiore, per una connettività PC/smartphone senza limiti.
€ 19,99 € 22,90 compra
 
Continua a seguirci!
TechMedia Network | Experts
Copyright © 2014 Bestofmedia Group. Tutti i diritti riservati
P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli