Ubuntu 12.04 abbraccia l'HUD, vuole fare fuori i menù

di Manolo De Agostini, 25 gennaio, 2012 12:44

Ubuntu 12.04 LTS avrà una nuova funzione chiamata Heads-up display, o HUD, che permetterà di fare progressivamente a meno dei menù, a favore di una ricerca globale e intelligente. L'evoluzione di questa soluzione contempla il controllo vocale entro i prossimi due anni e l'integrazione in Ubuntu per TV, smartphone e tablet.

Heads-up display, o HUD. Canonical ha svelato una nuova funzione che sarà parte di Ubuntu 12.04 LTS "Precise Pangolin", attesa ad aprile. Si tratta di un nuovo modo di usare i menù nell'interfaccia Unity di Ubuntu, accessibile premendo ALT, basato su un sistema di ricerca per trovare e accedere agli strumenti di cui necessitate.

HUD è una tecnologia intelligente, perché è in grado di ricordare quali strumenti usate più spesso e di conseguenza assegnare le priorità nei risultati. HUD nasce quindi come sistema per ridurre i tempi delle operazioni che dobbiamo compiere tutti i giorni, risparmiandoci il tempo di ricercare qualcosa nei menù a schermo o dei file in cartelle e sottocartelle.

Il video è molto esplicativo e Canonical ha fatto sapere che ha intenzione di realizzare un'HUD a controllo vocale entro i prossimi due anni. L'HUD dovrebbe funzionare con ogni applicazione standard di Ubuntu - nel video vediamo Firefox, CAD, messenger e Banshee - e l'obiettivo finale è usarlo come rimpiazzo in tutte le applicazioni Unity.

Il lavoro, grazie all'integrazione di gesture e compatibilità multi-touch, oltrepasserà i confini del desktop per giungere anche sulle versioni di Ubuntu per TV, smartphone e tablet. Chi non vuole aspettare la versione finale, può provare la nuova funzione grazie a un Personal Package Archive di test a questo indirizzo.

Argomenti interessanti

 
 

Commenti dei lettori (40)

  indietro 4/4
LeChuck 25/01/2012 14:57
0
Io non sono esperto di Linux, si e no so le basi.... L'ho installato su diverse VM perché mi rimaneva molto comodo e con la scusa ho cominciato anche a studiacchiarlo.
Ho testato per un po' la 11.10 con Unity, dire che è scomoda è poco.
Ho faticato parecchio per riportarla allo stato originale e ne approfitto per chiedere agli esperti una cosa:

Sulla 11.04, era molto comodo il popup-menù con il tasto destro sulle voci di menù che mi permetteva di mettere sul desktop le applicazioni più utilizzate: browser e shell.

Nonostante abbia seguito diversi tutorial non sono riuscito a riportare al 100% il desktop come nella 11.04 e soprattutto a riottenere quella funzionalità.
patux 25/01/2012 15:28
+1
@ LeChuck
intendi gnome classico?
sudo apt-get install gnome-shell

al login → rotellina → gnome classic

x modificare i 2 panneli alto e basso Alt + Destro oppure se attivi compiz Super + Alt + Destro
ErLucio 25/01/2012 16:38
0
perfetto, mi sembra ottimo data l'imminente apocalisse zombie che viviamo in calabria: manca la benzina, stanno mancando i generi alimentari, abbiamo l'hud, mancano solo gli zombie.
LeChuck 25/01/2012 17:22
0

 Originariamente inviata da patux

@ LeChuck
intendi gnome classico?
sudo apt-get install gnome-shell

al login → rotellina → gnome classic

x modificare i 2 panneli alto e basso Alt + Destro oppure se attivi compiz Super + Alt + Destro



Prima di tutto grazie!!
Fino al tuo secondo punto l'ho già fatto, seguii questa guida!
http://linux-software-news-tutorials.blogspot.com/2011/10/ubuntu-1110-oneiric-remove-unity-and.html

1: Scusa l'ignoranza, il tasto "super" a cosa equivale?
2: I Menù in alto ed in basso, attualmente, non sono come di default sulla 11.04, hanno un aspetto differente.
3: Sulla 11.04, come dicevo, per mezzo del tasto destro su una delle voci del menù, mi appariva un ulteriore menù contestuale che mi permetteva facilmente di fare un link delle applicazioni maggiormente utilizzate sul desktop. Ora se uso il tasto destro, l'applicazione parte direttamente.
Zed1977 25/01/2012 17:48
0
Ubuntu si sta scavando la fossa... peccato però
tom891 25/01/2012 20:03
0
devono stare attenti a quello che fanno...mi sembrano in difficoltà...
marcybest 25/01/2012 20:41
0
Fiero di essere diventato un arciere
Rhaab 25/01/2012 21:04
+1
E' nata la moda "critica Ubuntu" e tutti i pecoroni la rincorrono senza nemmeno sapere perchè... o magari si giustificano con i "perchè" che hanno letto in giro...
pierr 26/01/2012 00:59
+2
Credo che l'HUD sia l'ideale per programmi complessi come Gimp, Blender, Photoshop, AutoCad ecc dove chi ha un po' di skills inevitabilmente ha già mappato le sue shortcuts sulla tastiera.
Purtroppo non tutte le funzioni sono mappabili ed alla fine non si possono neanche ricordare infinte combinazioni di tasti CTRL+ALT+Shift.
Con l'HUD si ha una specie di shortcut, dopo che il sistema avrà appreso i comandi più usati basterà fare alt + prima lettera della funzione + invio e non si perderà tempo a spilciare tra i menù o le icone.

Tutti i restanti che usano ancora i menù e neanche le shortcut da tastiera potranno essere liberi di perdere 10 volte il tempo per trovare la funzione che cercano.
riva.dani 26/01/2012 12:52
+1
Ragazzi, è una funzionalità aggiuntiva, attivabile con combinazione di tasti (o con un solo tasto per ora). Magari per qualcuno è una manna, altri semplicemente non la useranno mai. Semplice, no?

Io all'inizio mi trovavo male con Unity, poi con un po' di pratica ho imparato ad apprezzarne i vantaggi. I menù sono una delle poche cose negli OS moderni che non sono cambiate dagli anni '90: una realtà come Canonical fa BENISSIMO a distinguersi cercando di innovare in questi ambiti. Cercare non significare avere successo subito, ma se non provi... Prendete il Software Center. Ubuntu è stata la prima a proporre uno store per le applicazioni fatto come si deve su un OS Desktop. Adesso lo troviamo anche sull'ultimissima versione di MacOS, e lo troveremo in futuro su Windows 8.

In conclusione: tanto di cappello a chi passa intere giornate a pensare a modi nuovi per semplificarci la vita.
  indietro 4/4
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
 
Continua a seguirci!
TechMedia Network | Experts
Copyright © 2014 Bestofmedia Group. Tutti i diritti riservati
P.Iva 04146420965
Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli