Xbox 720 contro i giochi usati, sviluppatori in estasi

di Manolo De Agostini, 07 febbraio, 2012 08:31

Jameson Durall, designer di Volition, spiega perché una tecnologia anti-giochi usati all'interno della prossima Xbox potrebbe essere benefica per l'industria dei videogame. Nella sua analisi una frecciata a chi scambia giochi con amici e parenti o li pirata.

Stroncare il mercato dei giochi usati sarebbe "una cosa fantastica". A dirlo è Jameson Durall, designer di Volition (Red Faction: Armageddon), scrivendo a titolo personale sul proprio blog. Lo spunto arriva dalla recente indiscrezione secondo cui la prossima Xbox potrebbe avere una tecnologia che impedirà o limiterà l'uso dei giochi usati. Durall afferma che le persone non sono coscienti di quanto il mercato dell'usato stia danneggiando gli sviluppatori e che ogni misura per limitarlo è benvenuta.

"Penso che sarebbe un cambiamento fantastico per il mercato e anche se i consumatori in un primo momento non la prenderebbero bene…riusciranno a capire il motivo e questo non li ucciderà". "Il sistema c'è già, tutto quello che Microsoft deve fare è usare i DLC e il sistema a codici per legare un gioco al vostro account Xbox Live. Ogni disco sul mercato avrebbe probabilmente bisogno di una chiave unica nel codice in modo che l'account sia collegato in modo corretto".

"L'ideale sarebbe collegare una versione completa alla console su cui è stato registrato, in modo che anche i membri della famiglia possano giocare senza l'account principale". Durall vede inoltre l'opportunità per Microsoft di farsi gestore del noleggio o prestito di videogiochi tra amici o estranei. "Vedo Microsoft implementare il proprio servizio di noleggio, che potrebbe dare ai giocatori un codice che attiva il gioco per X giorni in cambio del pagamento di una piccola somma", afferma il designer.

"Questo sistema potrebbe funzionare quando si prende in prestito il disco da qualcuno o anche per il download digitale di una versione completa. Si potrebbe anche inviare una percentuale allo sviluppatore per ogni noleggio... migliorando probabilmente il fatturato totale che avremmo ricevuto dal titolo".

"Credo che dobbiamo fare qualcosa su questi temi o la nostra industria inizierà a cadere a pezzi. La gente spesso non capisce il costo della creazione di queste grandi esperienze che mettiamo sugli scaffali per soli 60 dollari. Non sembrano rendersi conto di quanto ci fanno male quando acquistano un gioco usato e che piratare una copia è semplicemente un furto".

"So che alcuni diranno che non sto considerando i punti vendita di giochi e l'impatto che questo avrebbe avuto su di loro... ma ricordate che stavano andando bene anche prima che il mercato dell'usato diventasse un punto fermo della loro attività. La verità è che non sono interessati a come questo fenomeno ci colpisce e allora perché dovrei preoccuparmi di come questi cambiamenti influiranno la loro attività?". A voi ogni commento, da parte nostra i "soli 60 dollari" preferiamo tenerceli in saccoccia, caro Durall. Tié.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (146)

1/15 avanti   
Tsaeb 07/02/2012 08:47
+101
no fatemi capire, ora ci vogliono convincere che il mercato dell'usato è una piaga della società? Equiparano la pirateria al mercato dell'usato?!

una sola parola: BOICOTTIAMOLI!
Etnamita 07/02/2012 08:48
+32
io ho venduto la xbox360, e con questi presupposti non prenderò manco la futura 720, tiè.
key2710 07/02/2012 08:49
+59
... mi auguro che gli utenti siano abbastanza "furbi" da boicottarli e non acquistare.
cata81 07/02/2012 08:49
+33
Chi troppo vuole, nulla stringe...
Roni 07/02/2012 08:52
+40
"queste grandi esperienze che mettiamo sugli scaffali per soli 60 dollari"

...si piene di bug, i 60 dollari dovrebbero darceli loro visto che facciamo da beta tester.


straquoto l'ultima riga di Manolo!
titan_boys 07/02/2012 08:54
+6
Non penso proprio che sia sensato ripagare un disco mezzo rigato e una confezione aperta come se fosse nuovo. Ma quando mai a sto mondo una cosa usata viene rivenduta per nuova? Non si chiama truffa? Bah...
deepdark 07/02/2012 08:54
+30
E' l'unico campo dove non si può comprare usato, un po' come succede con windows. Se si fossero applicate queste leggi anche per altri beni (mobili, casa, automobili, ecc), penso che saremmo falliti noi da un bel po', altro che caxxi. Che andassero in malora a qesto punto, non gli bastano più n milioni di copie vendute, vogliono sempre di più. Bene, passerò dal lato della pirateria allora, se la sono cercata.
MoM 07/02/2012 08:55
+3
Sarei curioso di vedere il suo tenore di vita e quello dei suoi dipendenti. Giusto per controllare se i suoi dipendenti/collaboratori tirano la cinghia e lui usa la scusa dell'usato per non pagarli meglio e mettersi in tasca più soldi.
Poi non mi risulta che in nessun altro campo l'usato venga così ostacolato dai produttori.
Dany_M 07/02/2012 08:56
+36
La prima play station vendette tantissimo perchè i giochi si potevano copiare.
Le console odierne vendono tantissimo anche perchè c'è un sacco di gente che compra usato per non svenarsi

Eliminare il mercato dell'usato non farà altro che ridurre le vendite di console.
Spero che in tutto il mondo le associazioni dei consumatori si facciano sentire a gran voce fermando questo schifo perché ogni acquirente di ogni BENE ha il diritto di prestarlo, regalarlo o rivenderlo a suo piacimento e i videogiochi non fanno eccezione!!!

Spero che spariscano per sempre queste scatole mer@ose!!!

EDIT: Aggiungo che i buffoni producono in cina(mi riferisco alle componenti di xbox) per avere margini di guadagno maggiori, quindi c'è pure il discorso dello sfruttamento di mezzo. E' uno schifo
Tsaeb 07/02/2012 08:56
+2

 Originariamente inviata da titan_boys

Non penso proprio che sia sensato ripagare un disco mezzo rigato e una confezione aperta come se fosse nuovo. Ma quando mai a sto mondo una cosa usata viene rivenduta per nuova? Non si chiama truffa? Bah...



il discorso è diverso, non vogliono proprio permettere che i giochi si vendano usati, una volta comprato te lo dovresti tenere per sempre secondo loro, al massimo "affittarlo" agli amici!
1/15 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:

In esclusiva per i nostri lettori


startw100
Start Tablet W100 Intel QuadCore Bay Trail-T 2GB W
Start Tablet modello W100 dispone di processore Intel Atom Z3735D da 1.33 GHz schermo IPS 10.1" con risoluzione di 1280x800 px, 32GB storage (20 disponibili all'utente), 2GB di memoria RAM e sistema operativo Windows ...
€ 279,00 € 289,99 compra

The Elder Scrolls V: Skyrim - Cosplay Aela la Cacciatrice

 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli