YouTube responsabile per ogni clip musicale degli utenti

di Dario d'Elia, 20 aprile, 2012 17:08

La Corte di Amburgo ha stabilito che YouTube è da ritenersi responsabile di ogni clip musicale postata dagli utenti. Dovrà attivare un filtro per evitare ogni violazione delle normative sul copyright.

YouTube in Germania d'ora in poi sarà ritenuta responsabile dei videoclip postati dai suoi utenti. La Corte di Amburgo ha dato ragione all'industria musicale e ai detentori di diritti di copyright nella battaglia legale con la nota piattaforma video. Tutte le clip video pirata o comunque che violano la normativa sul diritto d'autore dovranno essere eliminate e filtrate. In caso contrario Google sarà ritenuta corresponsabile in ogni violazione.

YouTube Germania

Tutto è esploso quando la Gema (di fatto la SIAE tedesca) ha contestato la pubblicazione di 12 videoclip i cui diritti appartengono a suoi associati. Il giudice si è espresso per la rimozione di 7 imponendo quale dovrà essere il futuro comportamento del portale. Dovrà attivare un meccanismo efficiente capace di filtrare i contenuti spediti dagli utenti oppure sarà costretta a pagare 250mila euro di sanzione per ogni clip illegale fino a un massimo di 6 mesi di reclusione per i responsabili legali.

L'adozione di un sistema simile appare impossibile al momento, anche sotto il punto di vista tecnologico, quindi la speranza di Gema è di giungere a un accordo licenziatario che preveda una quota fissa ogni volta che una clip protetta da copyright viene riprodotta.

L'alternativa più pericolosa però potrebbe essere la chiusura del canale musicale oppure dell'intero sito.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Notizie dal web

 

Commenti dei lettori (42)

1/5 avanti   
JaSaL 20/04/2012 17:14
+51
Francamente questa linea per cui un provider è responsabile dell'uso che fanno gli utenti del servizio mi sembra pericolosa, liberticida ed insensata. Nel caso specifico mi sembra solo un favore alle lobby discografiche. Allora le Poste devono filtrare ogni busta che passa che potrebbe contenere fotocopie di materiale protetto da copyright.
g.dragon 20/04/2012 17:14
+14
scandaloso..
come dice l'articolo è impossibile controllare tutti i file.
melergo 20/04/2012 17:15
+56
google chiudi youtube in germania
cosi vediamo che succede
se ai cittadini frega qualcosa o meno farsi EDIT BY MOD da siae e simili
ZEB-DEMON 20/04/2012 17:16
+52
fossi BigG oscurerei youtube in germania. rivolta popolare in 24h e tutto torna come prima.
digit78 20/04/2012 17:21
+7
chissà quanti dischi venderanno in futuro i 12 consociati della GEMA che grazie a chi li rappresenta si renderanno forse, causa dell'abbandono di youtube nei confronti della Germania. Oh.. si.. quando a Berlino i ragazzi si troveranno al posto di YT un comunicato del GEMA, questo correranno a comprare i dischi originali per rifarsi.. si si si.
jophj 20/04/2012 17:21
+43
bene, allora da adesso il mio comune sarà responsabile delle infrazioni stradali che commetto.
digit78 20/04/2012 17:22
+1
a dir poco assurdo!
demon77 20/04/2012 17:23
+15

 Originariamente inviata da ZEB-DEMON

fossi BigG oscurerei youtube in germania. rivolta popolare in 24h e tutto torna come prima.



Sarebbe davvero una bella mossa.
Non siamo più nella fase in cui la rete è una sorta di elaborato surplus per pochi.
blackinman 20/04/2012 17:33
+1
Già You Tube censura il 99% dei brani utilizzati come musica per i nostri video amatoriali suggerendoci walzer vari e brani da sagra di Castellina Pasi... così poi arriviamo al 100%.
Va beh rimane sempre Vimeo che per il momento non censura niente.
Ilruz 20/04/2012 17:38
+2

 Originariamente inviata da blackinman

Già You Tube censura il 99% dei brani utilizzati come musica per i nostri video amatoriali suggerendoci walzer vari e brani da sagra di Castellina Pasi... così poi arriviamo al 100%.
Va beh rimane sempre Vimeo che per il momento non censura niente.



Fino ad adesso - se in Germania hanno stabilito che un provider di video e' responsabile della colonna sonora utente, lo sono anche tutti gli altri!

Chiudessero il servizio, lascessero una pagina con scritto "siamo offline, per spiegazioni chiedete agli amici di Angela"

btw: il sistema per riconoscere le colonne sonore esiste sia su iphone che su android, sono certo che e' implementabile da chiunque altro. Con i soldi che ha Google, fa prima a comprare tutto il sistema.
1/5 avanti   
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
 
Segui Tom's Hardware!
Informazioni su Tom's Hardware
powered by
Powerd by Aruba Cloud Powerd by Intel Powerd by Dell

Copyright © 2014 - 3Labs Srl - A Purch Company. Tutti i diritti riservati.
P.Iva 04146420965 - Testata registrata presso il Tribunale di Milano, nr. 285 del 9/9/2013
Clicca per i dettagli