1. #1
    L'avatar di Domi Utente Attivo
    Menzionato
    0 Messaggio(i)
    Taggato
    0 Discussione(i)
    Quoted
    12 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    1
    Problemi Risolti
    0
    Risposte Migliori
    0
    Risposte Buone
    0
    Registrato dal
    10-08-11
    Località
    Boo
    Messaggi
    167
    Menzionato
    0 Messaggio(i)
    Taggato
    0 Discussione(i)
    Quoted
    12 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    1
    Problemi Risolti
    0
    Risposte Migliori
    0
    Risposte Buone
    0
    • Hard Disk: OCZ Vertex 2 60 GB
    • Alimentatore: 90 W
    • Sistema Operativo: Windows 7 Home Premium 32 bit

    Deframmentazione SSD

    Salve a tutti, posseggo un portatile con un OCZ Vertex 2 da 60 GB e fino ad oggi ho sempre creduto che gli ssd non avessero bisogno della deframmentazione, finchè non ho notato che tramite windows 7 è possibile eseguire la deframmentazione (non dovrebbe essere disabilitata da pricipio visto che nojn ha senso con gli ssd?) e quindi decido di controllare e risulta che è frammentato per il 14%! ma gli ssd non organzzano da soli i dati nelle varie celle al contrario degli hard disk??? come è possibile???
    Il mio pc:AMD Athlon II X4 640 @3,3 GHz /2 GB DDR3 @1333 MHz Corsair XMS3 (Dual Channel)/OCZ Vertex 2 60GB/ ATI Radeon HD 5450

  2.  
    Stanco della Pubblicità? Registrati

  3. #2
    L'avatar di Inuyasha Moderatore
    Menzionato
    246 Messaggio(i)
    Taggato
    4 Discussione(i)
    Quoted
    1231 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    0
    Problemi Risolti
    5
    Risposte Migliori
    3
    Risposte Buone
    8
    Registrato dal
    24-06-05
    Località
    Livorno
    Messaggi
    17,179
    Menzionato
    246 Messaggio(i)
    Taggato
    4 Discussione(i)
    Quoted
    1231 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    0
    Problemi Risolti
    5
    Risposte Migliori
    3
    Risposte Buone
    8
    • CPU: Intel Core2Duo E8200 2,66 Ghz@3,80 Ghz vCore 1,27 Daily Use Cooled By Zalman 9700 led
    • Mainboard: Asus P5K Premium Black Pearl Edition
    • RAM: GEIL Black Dragon @950 Mhz CL 5-5-5-15
    • Hard Disk: OCZ Vertex Plus 60 GB (S.O) + Western Digital Caviar Green 2TB
    • Scheda Video: Sapphire HD 6870
    • Scheda Audio: CODEC integrato a 8 canali
    • Monitor: Samsung P2470H - 24" wide/1920 x 1080/2 ms
    • Alimentatore: Corsair TX V2 650 W
    • Sistema Operativo: Windows 7 x64
    • Case: Cooler Master Storm Stryker


    E' normale che sia frammentato, ma la deframmentazione su SSD non va eseguita.

  4. #3
    L'avatar di Domi Utente Attivo
    Menzionato
    0 Messaggio(i)
    Taggato
    0 Discussione(i)
    Quoted
    12 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    1
    Problemi Risolti
    0
    Risposte Migliori
    0
    Risposte Buone
    0
    Registrato dal
    10-08-11
    Località
    Boo
    Messaggi
    167
    Menzionato
    0 Messaggio(i)
    Taggato
    0 Discussione(i)
    Quoted
    12 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    1
    Problemi Risolti
    0
    Risposte Migliori
    0
    Risposte Buone
    0
    • Hard Disk: OCZ Vertex 2 60 GB
    • Alimentatore: 90 W
    • Sistema Operativo: Windows 7 Home Premium 32 bit


    io l'ho appena eseguita cosa può succedere??
    Il mio pc:AMD Athlon II X4 640 @3,3 GHz /2 GB DDR3 @1333 MHz Corsair XMS3 (Dual Channel)/OCZ Vertex 2 60GB/ ATI Radeon HD 5450

  5. #4
    L'avatar di serassone Moderatore
    Menzionato
    332 Messaggio(i)
    Taggato
    12 Discussione(i)
    Quoted
    2908 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    1
    Problemi Risolti
    39
    Risposte Migliori
    22
    Risposte Buone
    35
    Registrato dal
    04-09-06
    Località
    Provincia di Torino
    Messaggi
    17,989
    Menzionato
    332 Messaggio(i)
    Taggato
    12 Discussione(i)
    Quoted
    2908 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    1
    Problemi Risolti
    39
    Risposte Migliori
    22
    Risposte Buone
    35
    • CPU: Core i5 3570K cooled by Noctua NH-U9B SE2
    • Mainboard: Gigabyte GA-Z77X-UD3H
    • RAM: 2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
    • Hard Disk: Samsung 840 Pro 256 GB | WD Blue 1 TB | WD Green 1,5 TB | WD Green 3 TB
    • Scheda Video: Intel HD 4000
    • Scheda Audio: VIA integrata
    • Monitor: Asus VW246H 24" 1920x1080
    • Alimentatore: Enermax MODU87+ 500W
    • Sistema Operativo: Windows 8.1 Pro x64
    • Case: CoolerMaster Stacker


    Originariamente Scritto da Domi
    io l'ho appena eseguita cosa può succedere??
    Niente di male, ma non farla più perché è inutile e a lungo andare sarebbe dannosa. La riorganizzazione delle celle non c'entra nulla con la frammentazione dei dati, perché la frammentazione avviene a livello di file system, dunque a un livello superiore.
    La deframmentazione dei dati in un disco SSD è inutile perché il disco legge i dati con la stessa velocità in tutte le celle, quindi se i dati sono contigui oppure frammentati è esattamente lo stesso, non si assiste a decadimenti prestazionali. A lungo andare è un'operazione dannosa, perché deframmentando il disco si sottopongono le celle a un lavoro di scrittura/cancellazione totalmente inutile, visto quanto detto prima, e si sa che un disco SSD possiede un ciclo di vita abbastanza lungo, ma ben definito: arrivato a un certo limite di operazioni di scrittura/cancellazione il disco cesserà di funzionare. È quindi molto importante risparmiare i cicli di scrittura/cancellazione, dunque è bene evitare i cicli inutili, come quelli dovuti alla deframmentazione.

  6. #5
    L'avatar di Domi Utente Attivo
    Menzionato
    0 Messaggio(i)
    Taggato
    0 Discussione(i)
    Quoted
    12 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    1
    Problemi Risolti
    0
    Risposte Migliori
    0
    Risposte Buone
    0
    Registrato dal
    10-08-11
    Località
    Boo
    Messaggi
    167
    Menzionato
    0 Messaggio(i)
    Taggato
    0 Discussione(i)
    Quoted
    12 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    1
    Problemi Risolti
    0
    Risposte Migliori
    0
    Risposte Buone
    0
    • Hard Disk: OCZ Vertex 2 60 GB
    • Alimentatore: 90 W
    • Sistema Operativo: Windows 7 Home Premium 32 bit


    Originariamente Scritto da serassone
    Niente di male, ma non farla più perché è inutile e a lungo andare sarebbe dannosa. La riorganizzazione delle celle non c'entra nulla con la frammentazione dei dati, perché la frammentazione avviene a livello di file system, dunque a un livello superiore.
    La deframmentazione dei dati in un disco SSD è inutile perché il disco legge i dati con la stessa velocità in tutte le celle, quindi se i dati sono contigui oppure frammentati è esattamente lo stesso, non si assiste a decadimenti prestazionali. A lungo andare è un'operazione dannosa, perché deframmentando il disco si sottopongono le celle a un lavoro di scrittura/cancellazione totalmente inutile, visto quanto detto prima, e si sa che un disco SSD possiede un ciclo di vita abbastanza lungo, ma ben definito: arrivato a un certo limite di operazioni di scrittura/cancellazione il disco cesserà di funzionare. È quindi molto importante risparmiare i cicli di scrittura/cancellazione, dunque è bene evitare i cicli inutili, come quelli dovuti alla deframmentazione.
    OK Ti ringrazio serassone
    Il mio pc:AMD Athlon II X4 640 @3,3 GHz /2 GB DDR3 @1333 MHz Corsair XMS3 (Dual Channel)/OCZ Vertex 2 60GB/ ATI Radeon HD 5450

  7. #6
    L'avatar di wanes.calza
    Menzionato
    0 Messaggio(i)
    Taggato
    0 Discussione(i)
    Quoted
    0 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    0
    Problemi Risolti
    0
    Risposte Migliori
    0
    Risposte Buone
    0
    Registrato dal
    15-07-14
    Messaggi
    1
    Menzionato
    0 Messaggio(i)
    Taggato
    0 Discussione(i)
    Quoted
    0 Messaggio(i)
    Problemi sottoposti
    0
    Problemi Risolti
    0
    Risposte Migliori
    0
    Risposte Buone
    0


    gli SSD sono elettronici defrag o meno anno la stessa velocita, non hanno parti meccaniche . Gli hard disk normali invece sono meccanici e il discorso cambia; la deframmentazione serve a portare i dati all'esterno dei dischi in alluminio magnetizzato degli hd con testina , perche la parte esterna è più veloce, e per riorganizzare i dati, i sistemi Windows scrivono a caso.
    Deframmentare gli SSD é INUTILE E DANNOSO, accorci la vita dell'unità con continue riscritture. In realtà i due tipi di unità, anno bensì la stessa funzione, ma la concezzione hardware totalmente differente.

  8.  
    Stanco della Pubblicità? Registrati