Salve a tutti,
sono nuovo del forum e spero non mi guardiate male se il mio primo post è una richiesta d'aiuto. Anzi, spero possiate darmi una mano. Riguarda il mio nuovo notebook (hp pavilion dv6 3080el, windows Vista, preso ad agosto) che mi sta dando non pochi grattacapi.
Dopo pochi giorni dall'acquisto, già ogni tanto si bloccava la tastiera e solo smanettandoci con varie pressioni di tasti tornava a posto (salvo poi s*******rsi di nuovo quando meno me l'aspettavo). Pensavo fosse la ventola che non areava bene e faceva surriscaldare la macchina, così ho preso una di quelle basi sopraelevate ventilanti. Per due giorni no problem, poi ha ricominciato.
Allora ho iniziato a lavorare con la tastiera su schermo, così magari circoscrivevo il problema. Ecco, in sostanza, dopo circa 10 minuti dall'accensione, i tasti ctrl e shift di sinistra si premono da soli e restano premuti. Vado a sbloccarli, e buona parte della tastiera (quella opposta, in alto a destra, dove ci sono i, o e p) resta fuori uso: premo, e non vengono fuori le lettere, come se fosse morta. A volte basta aspettare un minuto e torna normale da sola, altre invece resta così.
Una parziale soluzione l'ho trovata: bomboletta di aria compressa. Faccio una bella soffiata intorno ai tasti incriminati, e tutto torna normale. Poi dopo poco si ripigiano da soli ctrl e shift, e la solfa ricomincia, ripresentandosi in maniera molto più frequente.
Ora, per uno che scrive, un problema del genere è oltremodo fastidioso: solo per questo post, ci sono volute due passate di bomboletta. E siccome scrivere fa parte del mio lavoro, non vorrei aspettare i tempi biblici dell'assistenza. Ah, aggiungo che ho fatto già scansioni con antivirus (avast) e antispyware (spyboot), ed entrambi non riscontrano nulla.
Qualcuno più esperto di me (non ci vuole parecchio) sa dirmi cosa può essere, e come posso venirne definitivamente a capo, per favore?
Un grazie anticipato!

PS penso che la sezione in cui postare sia quella giusta. In caso contrario vogliate scusarmi.