Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 42 di 42
  1. #31
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    In riferimento a quello gia detto in precedenza dall'Amico Xfire ,questo perche si puo tranquillamente portare un 32 bit a 36 bit e usufruire di tutte la ram che si vuole questo fino a un massimo di 128GB che spieghero nei prossimi giorni
    Ultima modifica di sergioc; 19-07-2008 alle 09:33

  2.  
    Stanco della Pubblicità? Registrati

  3. #32
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    In realta', quindi, se la tua scheda madre supporta il PAE a pieno - e non tutte lo fanno - i 4 GB sono gia' utilizzabili ma diventa indispensabile aggiungere al boot.ini lo switch /3GB altrimenti dei 4GB solo i primi 2 vengono utilizzati dai processi utente mentre i rimanenti 2 sono riservati ai processi del kernel. Con l'impiego dello switch /3GB al kernel viene riservato "soltanto" 1GB mentre i rimanenti 3GB possono essere utilizzati dai processi utente.a questo punto uno direbbe ,allora metto 3GB e li sfrutto tutti nei processi utenti , No perche la storia si ripetera , come gia detto solo i primi 2GB potranno essere utilizati dai processi utenza.
    Per essere piu chiaro
    4GB - 2GB processi utente - 2GB processi sistema e vari indirizzamenti.
    3GB - 2GB processi utente - 1GB processi sistema e indirizzamenti.
    2GB - *circa 1.6GB processi utente ( circa perche dipende dall' hardware che si dispone nel proprio sistema ) - 0.4GB indirizzamenti di sistema
    1GB - circa 0.6GB processi utente - 0.4GB indirizzamenti di sistema .
    *circa calcolato su sistema medio su sistemi che hanno piu hard disck , doppia vga , vari lettori e masterizzatori ottici gli indirizzamenti di sistema possono arrivare anche fino ad 1GB

  4. #33
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    preso da un articolo della microsoft.
    Cenni preliminari su PAE (Physical Address Extension)

    Data aggiornamento: 21 gennaio 2005


    Cenni preliminari su PAE (Physical Address Extension) X86

    L'estensione PAE (Physical Address Extension) X86 consente al software di utilizzare il set di API AWE (Address Windowing Extensions) in esecuzione su un computer con processore Intel Pentium Pro o versioni successive e con oltre 4 gigabyte (GB) di memoria fisica per mappare memoria fisica aggiuntiva allo spazio di indirizzi virtuali dell'applicazione.
    Le applicazioni che non utilizzano il set di API AWE possono inoltre trarre vantaggio dall'estensione PAE X86 perché il sistema operativo ricorrerà a una quantità di memoria fisica maggiore per ridurre il paging e aumentare le prestazioni. Questa condizione può inoltre rappresentare un vantaggio dal punto di vista del consolidamento per i server che ospitano più applicazioni.
    Le applicazioni che manipolano grandi quantità di dati registrano prestazioni migliori se conservano i dati in memoria invece che su disco. L'estensione PAE X86, ad esempio, può migliorare in modo significativo le prestazioni dei seguenti tipi di applicazioni:
    •Database, ad esempio Microsoft SQL/E 7.0 o versioni successive
    •Applicazioni di tipo scientifico e tecnico, ad esempio calcolo di dinamica fluida
    •Applicazioni di analisi statistiche focalizzate sul data mining esteso

    Aggiornamenti per PAE X86

    Gli aggiornamenti riportati di seguito garantiscono il supporto per l'aggiunta di DEP (Data Execution Prevention), ovvero la funzionalità del processore (NX) per la protezione dall'esecuzione di codice dalle pagine di dati:
    •PAE viene abilitato automaticamente nei computer che eseguono Windows Server 2003 con Service Pack 1 (SP1) e Windows XP con Service Pack 2 (SP2) quando DEP è abilitato in un computer con un processore che supporta la funzionalità del processore (NX) per la protezione dall'esecuzione di codice dalle pagine di dati.
    •Se la modalità PAE è attivata in Windows Server 2003 Standard Edition con SP1 e Windows XP con SP2, lo spazio degli indirizzi fisici è limitato a 4 GB. Limitando lo spazio degli indirizzi fisici a 4 GB si evitano problemi di compatibilità dei driver con la modalità PAE.
    L'estensione PAE X86 è supportata solo da componenti hardware specifici, di conseguenza questa funzionalità non viene abilitata all'installazione iniziale del sistema operativo. Per ulteriori informazioni sull'hardware che supporta l'estensione PAE, fare riferimento alle informazioni sulla compatibilità hardware per i prodotti della serie Windows Server 2003 facendo clic sul collegamento appropriato in Risorse di supporto . Per ulteriori informazioni su come abilitare l'estensione PAE X86, vedere Abilitare l'estensione PAE (Physical Address Extension) .

  5. #34
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    anche questo preso dal sito microsoft
    Abilitare l'estensione PAE (Physical Address Extension)

    Data aggiornamento: 21 gennaio 2005


    Per abilitare l'estensione PAE (Physical Address Extension) X86

    1.
    Aprire Esplora risorse.
    2.
    Scegliere Opzioni cartella dal menu Strumenti.
    3.
    Nella scheda Visualizzazione fare clic su Visualizza cartelle e file nascosti, deselezionare la casella di controllo Nascondi i file protetti di sistema (consigliato) e quindi fare clic su OK. Se viene visualizzata una finestra di avviso, fare clic su Sì per continuare.
    4.
    Nella cartella principale, ad esempio C:, individuare il file Boot.ini e rimuovere il relativo attributo di sola lettura.
    5.
    Aprire il file Boot.ini e aggiungere il parametro /PAE al percorso ARC, come illustrato nell'esempio riportato di seguito relativo a Windows Server 2003, Datacenter Edition:
    multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(2)\%systemroot%=" Windows Server 2003, Datacenter Edition" /PAE
    6.
    Scegliere Salva dal menu File.
    7.
    Ripristinare l'attributo di sola lettura per il file Boot.ini.
    8.
    Per rendere effettiva la modifica, riavviare il computer.
    Note
    •Per eseguire questa procedura è necessario essere membri del gruppo Administrators nel computer locale oppure disporre della delega per l'autorità appropriata. Se il computer fa parte di un dominio, i membri del gruppo Domain Admins potrebbero essere in grado di eseguire questa procedura. Per una protezione ottimale, è consigliabile eseguire questa procedura tramite la funzionalità Esegui come. Per ulteriori informazioni, vedere Gruppi locali predefiniti , Gruppi predefiniti e Utilizzo di Esegui come .
    •Per aprire Esplora risorse, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi fare clic su Esplora risorse.
    •Le informazioni di questo argomento non sono valide per Windows Server 2003, Web Edition.

    Informazioni sulle differenze funzionali

    •Il funzionamento del server può variare a seconda della versione del sistema operativo installata, delle autorizzazioni per gli account e delle impostazioni dei menu. Per ulteriori informazioni, vedere Visualizzazione della Guida in linea sul Web .

  6. #35
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sergioc Visualizza Messaggio
    4GB - 2GB processi utente - 2GB processi sistema e vari indirizzamenti.
    3GB - 2GB processi utente - 1GB processi sistema e indirizzamenti.
    2GB - *circa 1.6GB processi utente ( circa perche dipende dall' hardware che si dispone nel proprio sistema ) - 0.4GB indirizzamenti di sistema
    1GB - circa 0.6GB processi utente - 0.4GB indirizzamenti di sistema
    come vediamo nell mio ultimo post la differenza tra 2GB o mettere 3- o 4GB e di soli 0.4GB in piu a favore di questi ultimi sulla disponibilita RAM dei processi utente.
    ricapitolando;
    1;quante RAM mi vengono riconosciute ?
    2; di quante ram sfrutto mettendo 4GB ?
    3; dove vanno a finire le altre ram ?
    4; conviene mettere2- 3 o 4GB di ram ?
    5; ma risolvo attivando il PAE ?
    6; ma e la stessa cosa mettendo il 64 bit ?
    1; una media in ram riconosciute da un sistema operativo a 32 bit e di circa 3.25GB questa e una media perche varia dai vari hardware che si dispone dal proprio sistema , ma da premettere che lo spazio di indirizzamento e da 4GB anche se ne vengono riconosciute meno.
    2; per un massimo di 2GB su un sistema operativo a 32 bit per chi opta di 3 o 4GB di ram gli altri due x 4GB o uno x i 3GB sono per gli indirizzamenti di sistema e condivisione video.
    3; niente paura vengono sfruttate tutte , l'unico neo che vengono sfruttate quasi per la totalita sulla condivisione video .
    4; 3GB sarebbe l'ideale due da 1GB e due da 512MB per non perdere il dual channel visto che 2GB saranno per i processi utente e 1GB tra condivisione video e indirizzamento di sistema.
    5; sicuramente si attivando il PAE su 4GB di memoria 3GB saranno dedicati a processi utenti e 1GB tra indirizzamenti sistema e condivisione video .
    6; no assolutamente lavorando con un 64bit avrai quei circa 0.4GB di indirizzamento di sistema e il restante cioe 3.6GB circa in processi utente sempre in base all'hardware che si dispone nel proprio sistema.




    nei prossimi giorni spieghero i vari problemi che si potrebbero riscontrare attivando il PAE

  7. #36
    L'avatar di Xfire
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    09-04-07
    Località
    Folgaria (TN)
    Messaggi
    10,787
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    Ciao sergio, se interessa posso spiegare la segmentazione dei registri, che permette anche ad un 16bit di superare sia i 64kb che i 4 gb




  8. #37
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    ciao Xfire , si certo questa dovra essere una guida completa , con il tuo aiuto sicuramente ci riusciremo, e anche con il contributo di tutti gli amici del forum anche se solo con domande potra aiutarci a mettere informazioni in piu .
    grazie Xfire

  9. #38
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    uffff , finalmente ho trovato , vi assicuro non e stato facile, cmq e la conferma sul mio ultimo post .
    Informazioni

    Nei sistemi operativi moderni, includere Windows applicazioni e più memoria di riferimento di processi di sistema <STRONG>always </STRONG>always che utilizza la memoria virtuale risolve che converte l'hardware automaticamente agli indirizzi reali (RAM). Solo le parti principali del kernel di sistema operativo ignorano questa conversione di indirizzi e utilizzano direttamente gli indirizzi di memoria reale.

    La memoria virtuale è sempre in uso quando anche non supera la memoria richiesta da tutti i processi nell'esecuzione il valore di RAM installata nel sistema.

    Una versione espansa di questo articolo è disponibile General Windows Information.


    Processes and Address Spaces

    Tutti i processi 2 * 32 (ad esempio l'eseguibile di applicazione) ( - 1 = 4 GB ) , è effettivamente installato nel computer quanta RAM che eseguono che Windows ottiene che gli indirizzi di memoria virtuale (un Spazio indirizzo Virtuale) passano tra 0 a 4,294,967,295 infra 32 bit.

    Nella configurazione predefinita operativo Windows, 2 GB di questo spazio virtuale di indirizzi si designa per ogni utilizzo privato processÆ e l'altro 2 GB è condiviso tra tutti i processi e il sistema operativo. Le applicazioni (Blocco note, Word, Excel, Acrobat Reader ad esempio) utilizzano in genere 2 di solo una frazione piccola il GB di spazio di indirizzi privati. Il sistema operativo solo assegna le cornici di pagina RAM alle pagine di memoria virtuale utilizzate.

    Physical Address Extension (estensione PAE) è la funzionalità dell'architettura di bit 32 Intel che espande l'indirizzo di memoria fisica (di RAM) a 36 bit (che si vedono gli articoli di Knowledge Base 268.363 e 261.988). PAE non cambia la dimensione dello spazio virtuale di indirizzi che rimane a 4 GB appena la quantità di RAM effettiva che può indirizzare dal processore.

    La conversione tra l'indirizzo di memoria virtuale utilizzato dal codice che si esegue in un processo a 32 bit e tra l'indirizzo 36 bit di RAM si gestisce automaticamente e dall'hardware di computer a detta di translation tables, viene mantenuta dal sistema operativo nel modo trasparente. Qualsiasi pagina di memoria virtuale (indirizzo a 32 bit) si può associare a qualsiasi pagina fisica RAM (indirizzo 36 bit).
    Le informazioni in questo articolo si applicano a

    •Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)•Microsoft Windows XP Home Edition•Microsoft Windows XP Tablet PC Edition•Microsoft Windows 2000 Enterprise Edition•Microsoft Windows 2000 Professional Edition•Microsoft Windows 2000 Standard Edition•Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)•Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)•Microsoft Windows Server 2003, Web Edition•Microsoft Windows XP Professional
    Ultima modifica di sergioc; 22-07-2008 alle 13:43

  10. #39
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    come detto precedentemente per chi usa windows XP con SP2 l'opzione PAE e gia attivo a default ma per usufruire fino a 3GB di ram bisogna aggiungere al boot.ini lo switch /3GB , queste sono le informazioni fornite da microsoft
    È possibile utilizzare l'opzione /userva=xxxx per ottimizzare lo spazio di memoria virtuale del kernel e dell'utente nella famiglia di prodotti Windows Server 2003. Questa nuova opzione deve essere utilizzata unitamente all'opzione /3GB nel file Boot.ini per ottimizzare lo spazio in modalità utente impostandolo su un valore compreso fra 2 e 3 GB (gigabyte). La differenza (3.072 meno xxxx) viene restituita alla modalità kernel. Si noti che xxxx è espresso in MB (megabyte).

    Nell'esempio di file Boot.ini riportato di seguito viene illustrato l'utilizzo della nuova opzione per ottimizzare l'allocazione di 2.900 MB di memoria virtuale in modalità utente e 1.196 MB di memoria virtuale in modalità kernel del computer. Lo spazio kernel disponibile aumenta in tal modo di 172 MB: [Boot Loader]
    Timeout=30
    Default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(2)\WINNT
    [Operating Systems]
    multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(2)\WINNT="Microso ft Windows Server 2003" /fastdetect /3GB /Userva=2900

    Informazioni

    L'opzione /userva=xxxx è progettata per consentire l'ottimizzazione dello spazio degli indirizzi in modalità utente per le case produttrici di applicazioni che necessitano di oltre 2 GB di spazio in modalità utente ma meno dello spazio reso disponibile con la sola opzione /3GB.

    Nota Utilizzando esclusivamente l'opzione /3GB vengono allocati 1 GB al kernel e 3 GB allo spazio in modalità utente.

    L'utilizzo di questa opzione riduce la memoria disponibile per i seguenti pool di sistema: •Pool non di paging•Pool di paging•Voci della tabella delle pagine di sistema (PTE)Se in un'installazione server la riduzione della memoria nei pool è eccessiva, il server o le applicazioni potrebbero generare un errore o bloccarsi.

    In Windows Server 2003 è possibile aggiungere nuovamente al sistema una piccola quantità di memoria sottraendola alla quantità aggiuntiva di 1 GB. Riducendo lo spazio in modalità utente generalmente allocato tramite l'opzione /3GB è possibile aumentare lo spazio disponibile per gli indirizzi di memoria del kernel in Windows Server 2003. Questo spazio aggiuntivo per gli indirizzi in modalità kernel viene tenuto come riserva e utilizzato per le voci PTE nel caso nel sistema non sia più disponibile spazio per queste ultime. Lo spazio degli indirizzi non viene allocato alle voci PTE finché lo spazio a loro dedicato non viene esaurito nel sistema.

    Per comprendere con precisione quanto spazio è disponibile per le voci PTE, utilizzare il comando !VM nel debugger.

    Nota In Microsoft Windows XP e in Windows Server 2003 questo comando può essere utilizzato in modo interattivo con i debugger correnti, disponibili nel sito di download Microsoft.

  11. #40
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    per quanto riguarda windows vista 32bit le operazioni da eseguire sono differenti dal precedente SO cioe XP
    Sintomi

    In un computer che dispone di gigabyte (GB) di memoria (RAM) la finestra di dialogo Proprietà del sistema e il System Information all'accesso casuale, la finestra di dialogo può segnalare meno di prevedere memoria.

    Questo problema si verifica in Windows Vista e Windows Server 2003.

    Importante: Service Pack 1 Vista Windows (SP1) ha modificato i componenti della memoria di interfaccia utente (interfaccia utente) di report nel modo. Ad esempio, alcuni componenti del UI SP1 Vista Windows produrre il report ora quando è 4 GB o più memoria fisica totale installati nel computer. Per ulteriori informazioni a proposito di come la memoria viene segnalata in Service Pack 1 Vista Windows, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo del Microsoft Knowledge Base: 946003 (Windows Vista SP1 includes reporting of Installed System Memory &#40;RAM&#41;) Service Pack 1 Vista Windows segnalerà 4 GB di memoria di sistema (RAM) nei sistemi che dispongono di 4 GB di memoria installata
    Torna all'inizio

    Cause

    Questo problema si verifica perché lo spazio di indirizzi è limitato in un ambiente di hardware a 32 bit a 4 GB. La memoria si può spostare per rendere la stanza per gli indirizzi che riserva il sistema di base (BIOS) di input/output per l'hardware. A causa di questa limitazione, Windows Server 2003 e Windows Vista tuttavia non possono accedere alla memoria che si sposta sopra il limite 4 GB. Torna all'inizio

    Status

    Microsoft ha confermato che ciò è un problema nei prodotti Microsoft elencati nella sezione da "Applicare a". Torna all'inizio

    Informazioni

    Un sistema operativo a 32 bit può risolvere la memoria che si sposta sopra il limite 4 GB nella presenza delle seguenti condizioni: •Il computer è nella modalità PAE.•Il computer dispone di 4 GB di RAM.In questo caso, il sistema operativo segnala correttamente quanto quanta è la memoria installata.

    Possono inoltre risolvere 2 massimo TB (TB) di RAM alcuni sistemi operativi 64-based x. Per ulteriori informazioni, visitare la seguente pagina Web Microsoft: http://technet.microsoft.com/en-us/windowsserver/bb294403.aspx (Windows Server 2003 & Windows XP x64 Service Pack 2 Overview)
    Per abilitare la modalità PAE, si deve sommare l'estensione PAE alla voce di avvio del file BCD. Aprire un prompt elevato dei comandi. Tipo BCDEDIT /SET PAE ForceEnable.

    Nota: Non c'è alcun file Boot.ini in Vista Windows. Il file Boot.ini si utilizza solo il dual-booting del file Boot.ini per le versioni precedute di Windows

    Per ulteriori informazioni, fare clic sui seguenti numeri di articolo per visualizzare gli articoli del Microsoft Knowledge Base: 268230 (Scaling Out Versus Scaling Up with Intel Physical Addressing Extensions &#40;PAE&#41;) Ridimensionare out versus scalare con Intel Physical Addressing Extensions (PAE)
    283037 (Large memory support is available in Windows Server 2003 and in Windows 2000) Il supporto di memoria grande è disponibile in Windows Server 2003 e Windows 2000
    Se si aggiunge più memoria al sistema, il BIOS potrebbe riconoscere tutta la RAM fisica pur Windows riconosce solo una parte della RAM. Se il computer utilizza una funzionalità della memoria che si ridonda o una funzionalità di memoria di mirroring, il complemento completo di memoria non può essere visibile a Windows. La memoria che si ridonda fornisce il sistema con una banca di memoria di failover quando non riesce una banca di memoria. Il mirroring di memoria divide le banche di memoria in un set con il mirroring. È possibile attivare o si utilizza il BIOS per disattivare queste funzionalità. Non si può attivare o si utilizza Windows per non disattivare queste funzionalità. Per modificare le impostazioni per queste funzionalità, fare riferimento all'utente manuale del computer o al sito Web del produttore di BIOS. O contattare il produttore.

    Ad esempio, se 4 GB di RAM è installato nel computer e se si aggiunge 4 GB della memoria aggiuntiva RAM, Windows può riconoscere solo 4 o solo 6 GB di RAM invece che il GB completo. La funzione della memoria che si ridonda o la memoria che rispecchia la funzionalità può essere attivata sopra le nuove banche di memoria senza la conoscenza. Questi sintomi somigliano i sintomi che generano quando non si aggiunge il <UITERM>/ </UITERM> PAE passa al file Boot.ini. Torna all'inizio
    Limiti di memoria

    Per ulteriori informazioni sui limiti di memoria per i sistemi operativi Windows, visitare il seguente sito Web Microsoft: http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa366778.aspx (Memory Limits for Windows Releases (Windows))
    Per ulteriori informazioni su PAE, visitare il seguente sito Web Microsoft: http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa366796.aspx (Physical Address Extension (Windows))
    Per ulteriori informazioni sull'indirizzamento di memoria, vedere il seguente log (blog) di Microsoft Web: http://blogs.msdn.com/oldnewthing/archive/2006/08/14/699521.aspx (The Old New Thing : Why can't I see all of the 4GB of RAM in my machine?)
    Torna all'inizio


    Le informazioni in questo articolo si applicano a

    •Windows Vista Business•Windows Vista Enterprise•Windows Vista Home Basic•Windows Vista Home Premium•Windows Vista Starter•Windows Vista Ultimate•Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)•Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)•Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)

  12. #41
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    Come detto in precedenza con l'installazione del Service pack 2 per Windows XP il PAE viene attivato a default , pero le novità introdotte sono veramente tante, una delle quali è il Data Execution Prevention (DEP), un sistema di protezione della memoria che permette il blocco dei programmi che tentano di accedervi senza autorizzazione.
    Questa novità però al momento potrebbe portare al mancato funzionamento di taluni programmi (vedi riproduzione dei divx),o ad esempio un messaggio di errore che è il simile a quanto segue può essere visualizzato:

    0X000000FC (ATTEMPTED_EXECUTE_OF_NOEXECUTE_MEMORY)
    Questo avviene quando si identifica un driver incompatibile, per risolvere basta una versione aggiornata del driver che è compatibile con la funzionalità DEP di Windows XP SP2.
    Ma non sempre e disponibile versioni aggiornate di driver che lo supportono
    per cui in alcuni casi potrebbe essere utile disabilitare il DEP, ecco come fare.

    Click Start -> Esegui

    Enter Attrib C:\Boot.ini -r -h -s

    Click Start -> Esegui

    Enter Notepad C:\Boot.ini

    Sotto [operating systems] sostituire il parametro /NoExecute=xxxxx con /Execute

    Salva il Boot.ini file

    Click Start -> Esegui

    Enter Attrib C:\Boot.ini +r +h +s

    Riavvia il PC
    Per disattivare il DEP si puo' procedere (anche) come segue:
    Pannello di controllo --> Sistema --> Avanzate
    Quindi clickare su Impostazioni alla "voce" Avvio e ripristino e poi sul tasto Modifica.
    A questo punto si avviera' il blocco note e sotto [operating systems] bisognera' cambiare il parametro /NoExecute=xxxxx con /Execute quindi bastera' salvare il file (boot.ini) e riavviare Windows.

    Per precauzione, è sempre meglio salvare una copia del boot.ini originale
    Ulteriori Informazioni
    Cosa dice la guida di Windows:
    Mediante la funzionalità Protezione esecuzione programmi, è possibile evitare che virus o altre minacce contro la protezione danneggino il sistema eseguendo codice dannoso da posizioni di memoria riservate a Windows e altri programmi. Questi tipi di virus compromettono il funzionamento del computer introducendosi nelle locazioni di memoria utilizzate da un programma, quindi diffondendosi fino a danneggiare altri programmi, file e contatti di posta elettronica.
    A differenza di un firewall o di un software antivirus, la funzionalità Protezione esecuzione programmi non impedisce che vengano installati programmi dannosi, ma controlla che la memoria di sistema sia utilizzata correttamente. Operando autonomamente o con microprocessori compatibili, il software Protezione esecuzione programmi permette di contrassegnare alcune posizioni di memoria come "non eseguibili". Un programma che tenta di eseguire codice, anche non dannoso, da una posizione protetta viene immediatamente chiuso dalla funzionalità Protezione esecuzione programmi.
    È possibile ottimizzare la funzionalità Protezione esecuzione programmi mediante opportuni supporti hardware e software. Per utilizzare Protezione esecuzione programmi, è necessario che nel computer sia in esecuzione Microsoft Windows XP Service Pack 2 (SP2) o versione successiva oppure Windows Server 2003 con Service Pack 1 o versioni successive. Il software Protezione esecuzione programmi è in grado di proteggere il computer solo da alcuni tipi di attacchi. Per ottenere un livello di protezione maggiore è necessario che il processore supporti la tecnologia hardware di protezione appositamente progettata per contrassegnare le posizioni di memoria come "non eseguibili". Se il processore non supporta la funzionalità Protezione esecuzione programmi a livello hardware, può essere opportuno eseguire l'aggiornamento a un processore compatibile con questa funzionalità.

  13. #42
    L'avatar di sergioc
    Specifiche del sistema

    Data Registrazione
    25-04-08
    Messaggi
    873
    Ringraziamenti / Mi Piace
    Menzioni / Tag / Citazioni
    Problemi e Risposte

    Predefinito

    Una considerazione va fatta anche su un sistema a 64bit ,puo succedere che non venga riconosciute tutte le ram impiegate , questo perche parte della memoria principale viene riservata alla scheda video per l'allocazione delle texture tramite il chipset GART (Graphics Address Remapping Table).
    Per poter usufruire di tutta la ram disponibile sulla macchina, è necessario abilitare la funzione di Memory Remapping dal BIOS della scheda Madre.

  14.  
    Stanco della Pubblicità? Registrati

 
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Continua a seguirci!
TechMedia Network | Experts
Copyright © 2013 Bestofmedia Group. Tutti i diritti riservati
P.Iva 04146420965
Torna Su