Amazon Japan spedisce videogiochi in tutto il mondo: evviva!

La scoperta è stata fatta da un utente di NeoGAF. Importare un videogioco ora è più facile che mai, grazie alle nuove politiche aziendali che permettono spedizioni internazionali.

La divisione giapponese di Amazon ha abilitato le spedizioni di videogiochi e console anche fuori dal suolo del Sol Levante. Effettuare un acquisto sul portale richiede però un account giapponese creato ex novo, infatti gli account di altri territori non sono riconosciuti come validi. 

Fortunatamente è piuttosto semplice configurare un nuovo account. Appena sotto la barra di ricerca è presente la voce "in English" che vi permetterà di tradurre gran parte delle informazioni in una lingua più comprensibile. Una volta settato il vostro profilo avrete un grande catalogo a cui attingere.

Amazon Japan

Prima di effettuare un ordine è bene tenere a mente anche altre piccole accortezze. Intanto l'impossibilità – per ovvi motivi data la lunga distanza – di usufruire del servizio Amazon Prime, e in secondo luogo dovete essere certi che il prodotto sia venduto direttamente da Amazon e non da rivenditori terzi. 

Sul fronte videogiochi non va dimenticato che alcuni prodotti potrebbero essere bloccati regionalmente, come nel caso delle console e dei titoli Nintendo. Nessun problema invece per PS4, Xbox One e i relativi giochi. 

Amazon Japan si pone di prepotenza come l'alternativa migliore a siti di importazione come Play-Asia, forte della notorietà e affidabilità del suo brand. Da oggi con il minimo sforzo potrete finalmente acquistare quel bundle limitato che tanto avete sognato, o mettere le mani sui titoli più improbabili che non raggiungono il nostro territorio.