Android N sul Galaxy S7 Edge porterà interessanti novità

L'attesa per il prossimo top di gamma coreano con lo schermo curvo, Samsung Galaxy S7 Edge, cresce e sul sito per sviluppatori del produttore appare un inequivocabile riferimento ad Android N.

Non è nemmeno iniziato il rollout di Android Marshmallow sulla gamma Galaxy S6 che Samsung "spoilera" il supporto ad Android N per la prossima generazione di top di gamma. L'informazione arriva direttamente dal sito per sviluppatori di Samsung, dove sono anche elencate alcune delle funzioni legate alla variante Edge del prossimo Galaxy S7 e alla S-Pen.

Ma se la notizia che Galaxy S7 sarà aggiornato ad Android N suona quasi come un'ovvietà, non lo sono i dettagli che emergono sulle funzionalità della prossima release dell'OS mobile di Google. Ad esempio, alcune delle funzioni esclusive della TouchWiz e della S-Pen di Samsung saranno integrate direttamente in Android N.

Galaxy S7 Edge Look N 768x416

Sembra soprattutto la S-Pen a giovare maggiormente dell'update al nuovo Android, con una serie di funzioni che saranno gestite direttamente dall'OS e non più da moduli di Samsung. Ciò significa che Android, nella sua prossima incarnazione, vivrà una fase evolutiva che prevede l'inclusione di diverse funzionalità "speciali" prima appannaggio delle interfacce personalizzate, in questo caso della TouchWiz.

A questo punto torna alla memoria un indiscrezione di qualche tempo fa, quando si pensava che Google volesse aiutare Samsung a snellire la TouchWiz. E se invece "la chiacchierata" di Google con Samsung avesse finalità ben più articolate, come l'inclusione nel core dell'OS di alcune funzioni proprio della TouchWiz?

Tutto è ancora da vedere, e la strada verso Android N è decisamente lunga ma almeno il Mobile World Congress, dove vedremo la nuova generazione di Galaxy S7, non è così lontano.