Apple ritira o rivaluta il tuo iPhone con schermo rotto

Apple starebbe pensando a una nuova versione del proprio programma "Riuso & Riciclo" pensato per i modelli più recenti: chi avrà un iPhone 5S, 6 o 6 Plus con schermo, tasto o fotocamera rotti potrà finalmente recarsi in un Apple Store e sostituirlo o ricevere fino a 250 dollari di sconto.

Gli iPhone, si sa, hanno un prezzo mediamente più elevato rispetto ai competitor con altri sistemi operativi, ma questo non è mai stato un problema per un vero appassionato della Mela. Tuttavia se fino a oggi si rompeva lo schermo o uno dei tasti o se la fotocamera era difettosa, non c'era molta scelta, perché l'azienda non prevedeva alcuna sostituzione né offerta di corrispettivo monetario.

Questo portava gli utenti a scegliere tra due strade: farlo riparare a pagamento oppure tenerlo così (ammesso che lo smartphone resti comunque funzionante e utilizzabile), fino all'uscita di un nuovo modello.

iPhone 5 broken screen fix nyc1

Ora però Apple starebbe per allargare il proprio programma "Riuso & Riciclo", proprio con lo scopo di favorire l'acquisto di un nuovo modello da parte degli utenti. Secondo le ultime anticipazioni infatti recandosi in un Apple Store dovrebbe a breve essere possibile sostituire il modello danneggiato, oppure ricevere una somma di denaro da scontare poi sull'acquisto di uno nuovo.

Così ad esempio chi possiede un iPhone 5S, 6 o 6 Plus potrebbe ricevere rispettivamente 50, 200 o 250 dollari da spendere sull'acquisto di un nuovo modello. Apple comunque ha già precisato che "non tutti i dispositivi danno diritto a ricevere uno sconto" e che "l'offerta potrebbe non essere disponibile in tutti gli Store".

Queste però non sono le uniche novità: secondo i colleghi di 9To5Mac infatti, grazie a una partnership con Belkin, presto negli Apple Store ci saranno speciali macchinari adibiti all'installazione di particolari schermi di protezione in plastica, per proteggere meglio il proprio, amato melafonino.