Asus G55VW è il notebook per giocare con 12 GB di memoria

L'Asus G55VW è la nuova gaming machine con processore Ivy Bridge, disco fisso tradizionale da 750 GB e grafica GeForce GTX660M. Un sistema di fascia media che costa 1475 dollari con 12 GB di memoria di base.

Sarà disponibile a breve il G55VW, il nuovo notebook di Asus per appassionati di giochi che sarà equipaggiato con processori Ivy Bridge. Configurazione e prezzo di 1475 dollari sono comparsi su un sito di e-commerce, che a quanto pare accetta già le ordinazioni. Il G55VW-DS71, questa la sigla completa, sembra destinato ad essere ul prodotto di fascia media per il gaming, da affiancare al G75 atteso a breve.

Asus G55VW

La configurazione che corrisponde al prezzo indicato include un processore Core i7-3610QM quad-core, 12 GB di memoria DDR3 a 1333 MHz (espandibili a 16 GB) e disco fisso tradizionale da 750 GB e 7200 RPM. Il sottosistema grafico è invece basato sul chip Nvidia GeForce GTX 660M con 2 GB di memoria dedicata. Quest'ultimo componente è senza dubbio il più importante per un videogiocatore, e testimonia che quello in arrivo non è un prodotto al top di gamma, ma solo una versione carrozzata di un prodotto per l'intrattenimento che va più che bene per giocare se non si intende sottoporsi a un salasso.

Volendo si può aumentare lo spazio di archiviazione, dato che sono disponibili due vani per i dischi fissi, di cui uno sarà vuoto all'acquisto. Il masterizzatore DVD standard può essere ovviamente sostituito con un lettore Blu-ray opzionale, mentre lo schermo da 15,6 pollici con risoluzione Full HD può essere sostituito a richiesta con un modello dotato di trattamento antilucido e gamma colorimetrica NTSC al 95%. Quest'ultima variazione costa 125 dollari in più.

Fra gli altri componenti della configurazione rientrano il subwoofer e l'audio TNX TruStudio, la webcam frontale da 2 megapixel, tre connettori USB 2.0 e uno USB 3.0, il connettore Thunderbolt e quello HDMI. Non mancano poi un lettore di schede di memoria 8 in 1, Wi-Fi b/g/n e Bluetooth 4.0. Nel complesso il G55VW pesa 3,85 chilogrammi compresa la batteria da 8 celle in dotazione (5200 mAh / 75 Whr), di cui non è dato sapere il valore dichiarato dell'autonomia.

Anche se il chip grafico non è di fascia altissima la configurazione sulla carta sembra molto buona, considerato anche un prezzo ben inferiore ai 2000 euro, che si incontra raramente con le gaming machine. Per intenderci, la collocazione di mercato di questo notebook è alla pari con i GE60 e GE70 di MSI di cui abbiamo parlato qualche giorno fa: buoni ma ben lontani dalla truppa Alienware che arriverà negli stessi giorni.