Boom videogiochi, 115 miliardi di dollari entro il 2020

Secondo recenti analisi di mercato i videogiochi e gli eSports cresceranno a dismisura nei prossimi anni. Si parla di un giro d'affari di 115 miliardi di dollari entro il 2020.

Il giro d'affari degli eSports avrà una crescita del 43%, passando dai 325 milioni di dollari del 2015 ai 463 milioni del 2016. Queste sono le previsioni a breve termine di Newzoo, azienda specializzata in ricerche di mercato, mentre l'analisi a lungo termine indica una crescita fino a 1,1 miliardi di dollari nel 2019.

esports

Il rapporto di Newzoo si basa sull'analisi del coinvolgimento degli eSports in 27 stati, e anche se la crescita sta rallentando rispetto le dimensioni del mercato stanno diventando sempre più grandi. Infatti, il pubblico di questi sport digitali ha raggiunto l'incredibile quota di 131 milioni di appassionati (+27,7%), con altri 125 milioni di spettatori occasionali che si "sintonizzano" sugli eventi internazionali più importanti.

esports

A trascinare il mercato gli Stati Uniti, con 175 milioni di dollari generati nel 2016 attraverso merchandising, biglietti degli eventi, sponsorizzazioni, pubblicità online e diritti media. Buoni risultati anche in Cina e Corea, che insieme rappresenteranno il 23% dei ricavi globali degli eSports nel 2016, con un totale di 106 milioni di dollari.

Di pari passo anche il mondo dei videogiochi potrà contare su una crescita esplosiva, come si evince dall'analisi di Digi-Capital. Secondo l'azienda l'industria dei videogame crescerà del 22%, passando dai 90 miliardi di dollari di ricavi previsti nel 2016 a 115 miliardi entro il 2020.

games 2016

A guidare il settore i giochi mobile, che passeranno da 35 miliardi di dollari nel 2016 (il 39% del mercato) a 48 miliardi (il 42%) entro il 2020. Secondo Digi-Capital anche i giochi per la realtà virtuale, e in misura minore quelli che sfruttano la realtà aumentata, hanno un ottimo potenziale di crescita, e potrebbero passare da ricavi per centinaia di milioni di dollari fino a 10 miliardi entro il 2020 (l'8,6% del mercato).

La crescita dei videogiochi favorirà anche le vendite di hardware gaming, con un giro d'affari di 29 miliardi di dollari nel 2016 secondo le stime di DFC Intelligence. Numeri che fanno girare la testa!