Canon Pixma Pro, nuove stampanti fotografiche A3+

Canon Pixma Pro 10 e Pixma Pro 100 sono le due nuove stampanti fotografiche A3+ per amatori e professionisti. Otto o dieci inchiostri (con gloss optimizer per la top di gamma) e software rinnovato per entrambe.

Canon annuncia Pixma Pro 10 e Pixma Pro 100, due nuove stampanti fotografiche formato A3+ per appassionati e professionisti.

Pixma Pro 100 è la "entry-level", se così si può dire. Sostituisce l'attuale modello Pixma Pro 9000 Mark II e utilizza un sistema a 8 inchiostri dye-based (base coloranti), tra cui 3 inchiostri monocromatici per migliorare e velocizzare la stampa in bianco/nero . La durata stimata degli inchiostri varia da cartuccia a cartuccia: per il formato A3+, si va dalle 37 pagine del PhotoMagenta alle 111 del LightGrey. La Pixma Pro 100 può produrre una stampa in formato A3 in circa  90 secondi.

Pixma Pro 10 è invece la top di gamma che va a sostituire l'attuale Pixma Pro9500 Mark II. Utilizza un sistema a 10 inchiostri a pigmenti con Chroma Optimizer (ereditato dalla Pixma Pro-1), che la rende più adatta per i fotografi amatoriali e semiprofessionisti che lavorano con una vasta gamma di supporti. La durata stimata degli inchiostri varia anche in questo caso da cartuccia a cartuccia, con un minimo di 31 foro per il grigio e un massimo di 144 foto per il rosso. La Pixma Pro 10 produce una stampa A3 in circa 3 minuti e mezzo, sia a colori sia in bianco e nero.

Entrambi i modelli stampano a 4800x2400 dpi con gocce da 3 (Pro 100) o 4 (Pro 10) picolitri, supportano media con formati fino all’A3+ e dispongono sul retro di un nuovo ingresso manuale della carta con un percorso a curva graduale, che rende più facile alimentare la stampante con carte Fine Art di grammature elevate fino a 14 pollici (35,56 cm) di larghezza (supportati spessori massimi di 0,6mm).

Rinnovato anche il software. Il nuovo Print Studio Pro sostituisce Easy-Photo Print Pro per fornire una stampa fotografica senza soluzione di continuità da Canon Digital Photo Professional (software di elaborazione RAW fornito con le EOS), Photoshop/Elements e Lightroom. Interessante la nuova modalità Canon Pro (driver della stampante con profilo colore) che dovrebbe assicurare colori precisi a prescindere dal software utilizzato.

Tra le opzioni di connessione troviamo per entrambi tanto la rete cablata Ethernet quanto il Wi-Fi, con possibilità di stampa diretta da tablet. Per l'occasione, Canon ha ampliato anche la sua gamma di carte fotografiche includendo la nuova Photo Paper Pro Luster (LU-101), carta con finitura liscia adatta per esposizioni con illuminazione diretta.

Pixma Pro-100 e Pixma Pro-10 saranno disponibili da novembre 2012, a prezzi ancora non annunciati. Non ci aspettiamo però grossi scostamenti rispetto alle attuali Pixma Pro 9000 e 9500 Mark II, che si trovano attualmente nei negozi nell'intorno dei 500 e dei 700 euro, rispettivamente.