Cinema con realtà virtuale, il primo ha aperto ad Amsterdam

Cinema VR è la prima sala cinema che impiega visori di realtà virtuale. Ha aperto ad Amsterdam ma sono previste altre sale in molte città europee.

Vi ricordate quell'immagine di Mark Zuckerberg che cammina in una sala gremita di persone che indossano visori di realtà aumentata? Affascinante e raccapricciante, allo stesso tempo. La stessa sensazione che si potrebbe avere in uno dei primi cinema VR (Virtual Reality) del mondo, inaugurato lo scorso weekend ad Amsterdam.

mark zuckerberg
Zuck al Mobile World Congress

VR Cinema è il primo di una serie che verranno aperti a Berlino, Londra, Barcellona e Parigi. Ovviamente le sale sono più piccole e accoglienti rispetto al normale. Ogni postazione è dotata di una comoda poltrona girevole con cuffie e Samsung Gear VR. L'offerta non è di veri e propri film bensì videoclip da 35 minuti che fanno vivere esperienze diverse.

Cinema VR
Cinema VR

Il prezzo del biglietto del VR Cinema olandese è di 12,50 euro e il palinsesto è di circa 1 ora, quindi con almeno 2 titoli per tornata. Inoltre tutte le "proiezioni" iniziano in contemporanea. Insomma, l'esperienza "sociale" che ne consegue dovrebbe essere analoga a quella vissuta con il cinema tradizionale. Dopo la visione si può chiacchierare di quanto visto.

"Quando il primo show cinematografico è stato proiettato alla fine del 19° secolo, nessuno avrebbe immaginato che i film sarebbero diventati lo strumento più importante per comunicare e intrattenere", ha dichiarato il fondatore di VR Cinema. "Io prevedo che la realtà virtuale alla lunga avrà lo stesso futuro".

L'unica domanda che rimane in sospeso è per quale motivo una persona dovrebbe recarsi nei cinema quando questa esperienza è replicabile a casa.