Come costruire l'elmo di Iron Man

Ecco un progetto per fan, cosplayer o agli amanti dell'elettronica e della stampa 3D: la costruzione dell'elmo di Iron Man.

È un'idea che piacerà senz'altro ai fan, ma anche a chi è alla ricerca di un nuovo Cosplay o agli amanti dell'elettronica e della stampa 3D: la costruzione dell'elmo di Iron Man.

8 JPG
9 JPG

Questo progetto nasce dalla collaborazione tra Conrad, specialista in forniture elettroniche, e il Maker Lorenzo Boasso. Si chiama "Build the perfect Christmas Gift", ma non deve di certo essere Natale per voler costruire un oggetto di questo genere. L'azienda ci ha inviato il prodotto finito per farcelo provare in prima persona e saggiarne la qualità, e dobbiamo dire che nonostante non sia rifinito nei dettagli, è un esempio perfetto in grado di mostrare la potenzialità della stampa 3D abbinata all'elettronica. In questo caso si tratta di un elmo, un oggetto sfizioso, che non ha particolari utilità se non il piacere personale di possederlo, ma gli stessi processi possono essere impiegati per auto-realizzare anche oggetti più utili.

Tutta la struttura è realizzata con una stampante 3D, creata in differenti pezzi poi assemblati. Le parti meccaniche consistono semplicemente in alcuni magneti per collegare la mentoniera, e dei braccetti che permettono far basculare la parte anteriore dell'elmo, così da aprirla e chiuderla.

L'elettronica, basata su Arduino, automatizza l'apertura usando un accelerometro che è in grado di rilevare gli spostamenti della testa e di conseguenza aprire e chiudere la maschera con un piccolo movimento verso l'alto o il basso. Inoltre quando si chiude, si accendono anche dei LED dietro agli occhi.

Ma non è finita qui, infatti Lorenzo mostra nei suoi tutorial come è possibile aggiungere ulteriori funzioni per "potenziare" l'elmetto.

Darth fronte
Darth retro

Se invece siete fan di Star Wars, l'iniziativa coinvolge anche un altro Maker, Massimo Temporelli, che si è concentrato nello sviluppo della maschera di Darth Vader.