Con Soundcast ogni subwoofer o speaker diventerà wireless

Soundcast, azienda statunitense leader nello sviluppo di sistemi audio wireless ad alte prestazioni, ha presentato due interessanti soluzioni per connettere senza fili subwoofer e diffusori audio privi di connettività wireless: SubCast SCK-520 e SurroundCast SCS-200.

Se siete appassionati di Hi-Fi o di Home Theater saprete bene quanto può essere difficoltoso posizionare correttamente nell'ambiente i diffusori, a causa dei cavi ma anche per trovare la giusta posizione che non penalizzi l'emissione di ogni singolo altoparlante, "colorandola".

Sul mercato ci sono sistemi wireless, soprattutto in ambito Home Theater, ma spesso non si tratta di soluzioni di fascia alta, inoltre tutte quelle fino ad ora disponibili sono basate su tecnologie antiquate, come ad esempio i modulatori FM a 900 MHz, deficitarie in termini di gamma dinamica o, più semplicemente, troppo esposte ad interferenze causate da altri dispositivi elettronici operanti nelle vicinanze, come del resto anche quelle operanti nella gamma dei 2.4 GHz, senza contare che chi ha già un impianto che lo soddisfa difficilmente prenderebbe in considerazione l'idea di sbarazzarsene per passare a uno nativamente privo di cablatura. Come fare allora?

Surroundcast

Ci ha pensato Soundcast, azienda statunitense leader nello sviluppo di sistemi audio wireless ad alte prestazioni, che ha presentato due interessanti soluzioni per connettere senza fili subwoofer e diffusori audio tradizionali: SubCast SCK-520 e SurroundCast SCS-200.

Entrambi i sistemi sono composti da un trasmettitore e da un ricevitore, che si collegano rispettivamente a un qualsiasi amplificatore/processore home theater e al subwoofer o al singolo diffusore.

L'alta qualità costruttiva delle soluzioni Soundcast garantisce una latenza estremamente contenuta, appena 20 ms, un'installazione facile e veloce anche per i meno esperti e soprattutto l'assoluta protezione da interferenze dovute ad altri dispositivi wireless, grazie alla tecnologia FHSS (Frequency Hopping Spread Spectrum), che aumenta la larghezza di banda di un segnale variando la frequenza di trasmissione a intervalli regolari in maniera pseudocasuale, attraverso un codice prestabilito.

I Soundcast SubCast SCK-520 e SurroundCast SCS-200 sono distribuiti in Italia in esclusiva da Audioclub e sono proposti rispettivamente al prezzo di 339 e 299 euro, IVA inclusa.