Da Elder Scrolls Arena a Skyrim, com'è cambiata la grafica

Un filmato pubblicato su YouTube mostra le differenze grafiche dei titoli della saga di The Elder Scrolls, da Arena fino a Skyrim.

La grafica dei videogiochi ha subito un innalzamento della qualità semplicemente vertiginoso negli ultimi due decenni. A rinfrescarvi le idee sui progressi compiuti in questo campo ci pensa un video realizzato dal canale YouTube Candyland.

elder scrolls

Il filmato mette a confronto i capitoli della saga di The Elder Scrolls, partendo da Arena, passando da Daggerfall, Morrowind e Oblivion, e concludendo il viaggio con Skyrim.

I primi due capitoli sono quelli che reggono meno il confronto con quelli più recenti, ed è abbastanza ovvio visto che Arena e Daggerfall sono usciti rispettivamente nel 1994 e nel 1996.

Stupisce invece vedere come Morrowind sia invecchiato relativamente bene, nonostante si parli di un gioco del 2002.

A coronare il tutto ci pensa la splendida colonna sonora di Jeremy Soule, con brani presi da tutti e cinque i giochi per accompagnare questa cavalcata verso il progresso tecnologico.

Se il filmato vi ha fatto venire voglia di cimentarvi con i vecchi capitoli di The Elder Scrolls sappiate che Daggerfall e Arena sono disponibili gratuitamente sul sito web ufficiale di The Elder Scrolls. Per quanto riguarda Morrowind e Oblivion invece dovrete armarvi di una copia del gioco, e magari di qualche mod per dare una rinfrescata al comparto grafico (e non solo). Qual è il vostro Elder Scrolls preferito?