Diablo III e le transazioni tra giocatori con l'obolo Blizzard

Blizzard svela nel dettaglio il sistema di case d'aste di Diablo III, confermando che prenderà una percentuale sulle transazioni tra giocatori. Nel frattempo spiegata anche la funzione Global Play, che permetterà ai giocatori di sfidare persone di altri continenti.

Blizzard ha svelato il sistema di aste in Diablo III che le permetterà di guadagnare sulle transazioni tra i giocatori e regolamentare tutto ciò che oggi avviene attraverso canali secondari. Il gioco, lo ricordiamo, sarà disponibile dal 15 maggio su PC e Mac OS X.

"Acquisire nuovi epici oggetti per i propri personaggi è da sempre una parte importante dell'esperienza di Diablo. Per questo, i giocatori hanno trovato numerosi modi per scambiare e ottenere oggetti all'interno e al di fuori del gioco. Molte di queste procedure però erano scomode e noiose o poco sicure. Con Diablo III introdurremo un potente sistema di aste che costituirà uno strumento divertente, sicuro e facile da usare per i giocatori che vorranno acquistare e vendere il bottino trovato nel gioco. Saranno disponibili due versioni della casa d'aste: una sarà basata sull'oro acquisito nel corso del gioco, l'altra su denaro reale".

Nella casa d'aste a monete d'oro si usa l'oro del gioco per vendite e acquisti. Nella casa d'aste a denaro reale i giocatori potranno concludere transazioni utilizzando valuta reale mediante un metodo di pagamento autorizzato o il proprio saldo Battle.net. I giocatori possono scegliere il metodo che preferiscono secondo le singole transazioni.

La casa d'aste a denaro reale non sarà disponibile in tutte le aree geografiche all'uscita del gioco, ma Blizzard non ha precisato quali. Per entrare nella casa d'aste, basterà cliccare la voce nell'apposita schermata principale. "Gli oggetti in vendita possono provenire dal forziere personale (condiviso fra tutti i personaggi di Diablo III in una regione sullo stesso account Battle.net) o dall'inventario di uno qualsiasi dei personaggi. Alla creazione dell'asta, il venditore sceglie se l'oggetto sarà venduto nella casa d'aste a monete d'oro o in quella a denaro reale".

"L'oggetto viene trattenuto dal sistema della casa d'aste fino al termine dell'asta (massimo 48 ore) o finché non viene venduto. Gli oggetti invenduti sono restituiti al venditore, gli oggetti venduti sono consegnati all'acquirente. In entrambi i casi, gli oggetti appariranno nella sezione "Completate" della casa d'aste del giocatore, da dove potranno essere spostati nei rispettivi forzieri personali".

"Se l'oggetto è venduto, il sistema tratterrà una commissione sulla transazione dal venditore. Nella casa d'aste a denaro reale, i giocatori avranno diverse opzioni per pagare gli oggetti e ricevere i proventi delle vendite". Nella casa d'aste a monete d'oro verrà detratta una commissione pari al 15% dal prezzo finale di ogni asta conclusa con successo. Nella casa d'aste a denaro reale una commissione fissa sulla transazione sarà applicata al venditore per ogni parte di equipaggiamento (armi e armature) venduta.

La commissione si applica solo in caso di vendita. Per gli articoli come materie prime, gemme, oro e altri oggetti "impilabili", verrà applicata una commissione del 15% sul prezzo totale di vendita. Di seguito la tabella che riassume le commissioni applicate nelle varie valute:

CASA D'ASTE
(VALUTA)
COMMISSIONE SULLA TRANSAZIONE
(EQUIPAGGIAMENTO)
COMMISSIONE SULLA TRANSAZIONE
(ARTICOLI)
EUR €1 15%
GBP 15%
RUB 50 RUB 15%
USD $1.00 15%
MXN MXN 12.00 15%
BRL BRL 1.80 15%
ARS ARS 4.50 15%
CLP CLP 500 15%
AUD $1.00 15%

L'altra novità svelata dall'azienda è che Diablo III avrà una funzione di Global Play, che permetterà di giocare online con persone di altri continenti. Blizzard ha creato tre gruppi, il primo comprensivo di USA, Canada, America Latina, Australia, Nuova Zelanda e Sud Est Asiatico. Il secondo sarà formato dai giocatori dell'Unione Europea, Europa Orientale, Russia, Africa, Medio Oriente, Israele ed Emirati Arabi Uniti. Nel terzo gruppo rientreranno Corea del Sud, Taiwan, Hong Kong e Macau.

Sarà possibile passare liberamente da una regione all'altra tramite il menu opzioni del gioco, ma ci sono alcune restrizioni. "Benché sia possibile accedere alla casa d'aste a monete d'oro di qualunque regione in cui si stia giocando, la casa d'aste a denaro reale è disponibile solo nella propria regione "d'appartenenza", cioè è possibile accedervi solo con i personaggi posseduti in tale regione e non si può usare in altre regioni"."Eroi, oggetti ed elenchi di amici non si possono trasferire da una regione all'altra e i giocatori sono soggetti alle politiche della regione di gioco selezionata".