Disoccupati a causa dei robot? Il brutto dell'industria 4.0

Al World Economic Forum si parlerà di come la quarta rivoluzione industriale, fatta di robot e intelligenza artificiale, porti grandi opportunità e rischi, in particolare per i posti di lavoro.

Nei prossimi cinque anni i cambiamenti nel mondo del lavoro, con l'avanzata della robotica e dell'intelligenza artificiale, porteranno alla perdita di 5,1 milioni di posti di lavoro in 15 paesi. È questo il preoccupante scenario di un'analisi (Future of Jobs) che sarà presentata al Forum economico mondiale (World Economic Forum, WEF) che si terrà a Davos (Svizzera) tra il 20 e il 23 gennaio. Il forum, non a caso, ha proprio come tema ufficiale "la quarta rivoluzione industriale" e si parlerà di robotica, nanotecnologia, stampa 3D e biotecnologia.

robot lavoro

"La proiezione del World Economic Forum presuppone una perdita totale di 7,1 milioni di posti di lavoro, compensata da un guadagno di 2 milioni di nuovi posti", riporta l'agenzia di stampa Reuters. Le 15 economie coperte dall'indagine contano all'incirca per il 65% della forza lavoro mondiale.

Non si tratta (purtroppo) dell'unica previsione che anticipa un futuro incerto per le prossime generazioni. C'è chi ha affermato che i robot ci ruberanno 47 posti di lavoro su 100 entro 20 anni negli Stati Uniti e chi immagina grandi problemi sociali e l'aumento della disparità. C'è da augurarsi che al WEF i grandi della Terra trovino soluzioni a queste problematiche oltre a parlare delle enormi opportunità legate alle nuove tecnologie.

Due terzi dei potenziali posti di lavoro perduti dovrebbero concentrarsi nei settori amministrativi (uffici) con macchine intelligenti che si occuperanno di svolgere i compiti di routine. Il report "Future of Jobs" riporta tuttavia che si perderanno posti di lavoro in ogni settore, anche se l'impatto potrebbe variare considerevolmente, con il maggior impatto nel settore sanitario, con l'avanzata della telemedicina, seguito da energia e servizi finanziari.

Leggi anche: I robot ci ruberanno il lavoro ma ci ridaranno la vita

Parallelamente crescerà la domanda per alcuni lavori altamente specializzati, tra cui analisi dei dati e specialisti delle vendite. Insomma, chi ha un figlio farebbe bene a scegliere con attenzione quale percorso formativo scegliere.

Purtroppo a patire maggiormente del fenomeno saranno le donne, in quanto spesso occupate in lavori d'ufficio. "Mentre per gli uomini ci sarà un posto di lavoro guadagnato per ogni tre persi nel corso dei prossimi 5 anni, le donne otteranno un posto di lavoro ogni cinque persi", conclude Reuters.

iRobot Roomba 615 iRobot Roomba 615
  

 

Offerte, contest e news in anteprima sulla pagina Facebook di Tom's Hardware. Diventa nostro fan!