Fastweb 2016: fibra per 1,2 milioni di famiglie e imprese

Entro la fine del 2016 Fastweb raggiungerà con la sua rete in fibra ben 1,2 milioni di famiglie e imprese. Considerate anche quelle attuali supererà quota 7 milioni.

Fastweb ha promesso di raggiungere con la sua rete in fibra altre 1,2 milioni di famiglie e imprese entro la fine del 2016. Prosegue quindi lo sviluppo della sua infrastruttura, che nel 2015 ha richiesto investimenti pari a 541 milioni di euro – il 31% del fatturato - e ha consentito di collegare 1 milione di case alla banda ultra-larga. "Un livello di investimento (in relazione al fatturato, NdR.) che non ha uguali tra gli operatori di telecomunicazioni italiani", sostiene Fastweb.

fastweb

Oggi 6,3 milioni di famiglie e imprese sono raggiunte dalla fibra, quindi potenzialmente potrebbero godere di servizi ultra broadband. In verità, sebbene Fastweb sia leader nel segmento fibra, i suoi abbonati a 100 Mbps sono 650mila. Insomma, c'è ancora un potenziale di espansione enorme.

Questi dati sono stati diffusi in concomitanza con i risultati economico finanziari del 2015. Entrando nel merito bisogna sottolineare ricavi totali di 1.736 milioni di euro (+2,8% rispetto al 2014), Ebitda in crescita dell'11,8% a 576 milioni di euro e marginalità al 33,2%. Risultato netto nonché generazione di cassa rispettivamente pari a 28 milioni e 77 milioni di euro.

Infine Fastweb festeggia i 2,2 milioni di clienti di banda larga raggiunti a dicembre 2015, ovvero il +6,2% rispetto al 2014 con 129.000 nuove acquisizioni nette nell'anno. Per la fibra si parla di oltre 1 milione di nuove unità immobiliari raggiunte, + 15% rispetto alla copertura 2014, per un totale a fine 2015 di 6,3 milioni di unità immobiliari raggiunte dalla rete in fibra Fastweb.

"Nel corso del 2015 è stato varato il piano di copertura nazionale con il servizio WOW FI, un servizio di offload del traffico dati mobile su Wi-Fi condiviso, con il lancio del servizio in 46 città e l'accensione sul territorio italiano di oltre 250.000 hot spot dedicati ai clienti Fastweb. Il piano WOW FI prevede entro il 2016 l'estensione del servizio a tutte le città italiane", ricorda la nota ufficiale.

"Per quanto riguarda il mercato del mobile, nel corso dell'anno la base clienti mobile è aumentata del 22%, grazie in particolare al successo delle proposte commerciali focalizzate sul servizio dati".